Alba Parietti, gran colpo a Non sono una signora: trapelati i nomi dei giudici

Gianluca Di Fuccia
  • Esperto di Gossip e Attualità
29/09/2022
Alba Parietti, gran colpo a Non sono una signora: trapelati i nomi dei giudici

Non sono una signora, spuntano i nomi dei membri ufficiale della giuria: è tutto pronto

E’ nella fase finale di preparazione il nuovo programma di Rai2 che andrà in onda in prima serata, a partire da lunedì 7 novembre. La trasmissione dal format tutto originale è dedicato infatti al mondo delle drag queen. Come riportato da TvBlog, a Non sono una signora si comporrà di cinque puntate e sono stati già svelati i nomi ufficiali dei membri della giuria. Quest’ultima, sarà dunque composta da  Sabrina SalernoFilppo Magnini e Cristina D’Avena. La prima è una grande showgirl, che si prepara a tornare in tv dopo un lungo periodo di assenza dai teleschermi. Il secondo è invece l’ex campione italiano di nuoto e la terza è una celebre voce storica che ha accompagnato la crescita di intere generazioni con il suo timbro inconfondibile attraverso le sigle dei cartoni animati.

Alba Parietti, il nuovo programma di Rai2 di stampo drag pronto a decollare a Novembre

In attesa di Drag Race Italia 2, che ripartirà su Discovery+ a Ottobre, anche Rai2 getta il suo sguardo sullo scenario drag con un programma inedito. Non sono una signora, che molto probabilmente verrà condotto da Alba Parietti, vedrà dei personaggi famosi trasformarsi in drag attraverso esibizione che verranno sottoposte al giudizio critico dei giurati sopracitati. Tuttavia, nonostante sia una trasmissione di stampo drag, il nuovo programma Rai potrebbe correre il rischio di passare agli occhi dei telespettatori come uno show del travestimento e in tal modo privarsi della capacità di raccontare, analizzare la realtà e tutto i retroscena di questo mondo.

Alba Parietti e un drag show tutto italiano: cinque personaggi famosi nei panni di una drag queen

Non sono una signora, è in sostanza l’adattamento italiano di MakeUp Your Mind, uno show olandese e dovrebbe svilupparsi in questo modo: ogni puntata vedrà scendere in campo cinque personaggi famosi che si presenteranno come drag queen. Nessuno capirà chi si nasconda sotto la parrucca, e durante la prima sfida le drag non potranno comunicare, ma solo sfilare sulle note di una canzone a loro scelta. La conduttrice fornirà alcuni indizi e i giudici si appresteranno a votare la migliore e la peggiore. Gli indizi faranno riferimento al brano scelto, al colore e ai suggerimenti di Alba Parietti. Nella seconda manche, invece, le drag queen rimaste si affronteranno in una battaglia di lip-sync  e prima di scoprire la loro identità, faranno sentire la loro vera voce pronunciando il nome del programma. La vincitrice arriverà alla puntata finale e solo allora verrà svelata l’identità reale.