Al Bano, la figlia Romina ricorda un dramma: “La tragedia della mia esistenza”

Daniela De Pisapia
  • Esperta di Grande Fratello Vip e Uomini e Donne Amici, Ballando con le Stelle, The Voice, Domenica In
16/01/2023
Al Bano, la figlia Romina ricorda un dramma: “La tragedia della mia esistenza”

Il doloroso sfogo di Romina Carrisi delle scorse ore

Nelle scorse ore Romina Carrisi, la più piccola delle figlie nate dal matrimonio di Albano Carrisi con Romina Power, ha condiviso con tutti i suoi follower un messaggio molto sentito attraverso il quale ha descritto un profondo dolore. Si tratta della scomparsa di sua sorella maggiore Ylenia Carrisi, avvenuta nel gennaio del 1994. Quando la sorella poco più che ventenne ha cominciato a non dare più sue notizie i genitori sono andati alla alla ricerca della loro primogenita. Allora le sorelle Cristèl Chiara Carrisi e Romina però erano ancora piccole e i genitori chiaramente non volevano coinvolgerle in questa ricerca che non sapevano neppure quanto sarebbe durata così le hanno lasciate da un amico di famiglia, più precisamente un amico di Albano che viveva in Svizzera. Lì tra le vette innevate della Svizzera le due bimbe hanno imparato a sciare.  Ancora oggi Romina ricorda quel particolare periodo della sua vita: “Ogni volta che scendo una montagna ho questa immagine impressa nella mia memoria. Saranno pure passati 30 anni…ma la memoria, lo sai, non possiede ne calendari, né orologi.”

La ferita ancora aperta per la scomparsa della sorella maggiore

Lei associa ancora oggi l’immagine dei suoi genitori disperati, e tutto quello che è legato al drammatico evento allo sci, alla montagna, al freddo e alla bellissima Svizzera. Per questo motivo ora che si trova di nuovo in quei luoghi, e che e la montagna le rievoca il dolore di quella ferita, Romina Carrisi si è sfogata sui social con i suoi affezionati fan con queste parole piene di sofferenza. Ha pubblicato gli scatti delle piste innevate e candide sulle quali sventola la bandiera rossa con la croce bianca. Si tratta di una sensazione cupa mista a un piccolissimo barlume di gioia perché la bambina che era ha vissuto dolore e al tempo stesso  stupore, perché ha visto tornare i suoi genitori dopo che erano stati via oltre tre mesi alla ricerca di Ylenia. Una ricerca che purtroppo si è rivelata vana.

La speranza ancora viva di Romina Power

Come forse saprete già infatti, da quel momento la vita della famiglia Carrisi è cambiata per sempre. Il grave evento che ha segnato per sempre l’esistenza di Albano, di Romina e dei loro. La misteriosa scomparsa di Ylenia Carrisi ancora oggi non non trova una spiegazione e purtroppo non lascia in pace il cuore e la mente di tutti i componenti della famiglia.

Romina Power proprio pochi giorni fa ha espresso, attraverso una  lettera toccante e dolorosa, ancora una volta il suo desiderio non solo di riabbracciare la figlia Ylenia ma anche la speranza che sia ancora viva, che in lei non si è mai spenta.