Tiziano Ferro non lo nasconde: “E’ stato faticoso”, c’entra il nuovo album

Alessio Severo
Esperto di Grande Fratello Vip, Isola dei Famosi, reality, sport, programmi tv e gossip
12/11/2022
Tiziano Ferro non lo nasconde: “E’ stato faticoso”, c’entra il nuovo album

Uscito il nuovo album di Tiziano Ferro: il famoso cantante si racconta

Ieri 11 novembre è uscito il nuovo album di Tiziano Ferro dal titolo “Il mondo è nostro”, che rappresenta una sorta di rivincita e insurrezione del cantante contro i pregiudizi, le persone che non hanno creduto in lui e chi gli ha destinato insulti omofobi. Ma oltre a ciò, c’è anche l’amore per suo marito Victor e per i loro figli Margherita e Andreas. In una lunga intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, il cantante originario di Latina, che domenica 13 novembre dalle 16 e 30 sarà ospite nella puntata-evento di Verissimo condotto da Silvia Toffanin e dedicata alla sua grande e lunga carriera, dove duetterà anche con un fan, si è lasciato andare a una lunga confessione, toccando tasti dolenti ma anche cose meravigliose che gli sono successe negli ultimi anni.

Tiziano Ferro ricorda i tempi della pandemia: “E’ stato faticoso lavorare da soli”

Il cantante ha riflettuto sul fatto che ormai da tanti anni era abituato a scrivere canzoni insieme a un gruppo di persone a lui vicine, mentre con la pandemia esplosa nel 2020 è tornato a scrivere da solo nella sua cameretta come faceva da ragazzino. Però, se all’inizio è stato faticoso, poi Tiziano Ferro si è abituato, come ha raccontato su Tv Sorrisi e Canzoni: “É stato faticoso scrivere da soli durante la pandemia, però facendo così ti porta a fare le cose più giuste. I miei brani di più successo sono quelli in cui scrivo in modo spietato contro me stesso”. Il brano “Il paradiso dei bugiardi” con cui si apre il suo disco è contro tutte quelle persone che hanno avuto da ridire su di lui: “In questo brano me la prendo con tante persone, ovvero chi non ha creduto in me o ha fatto finta, chi voleva smontarmi, e a chi mi ha offeso nella vita privata e pubblica, come gli attacchi omofobi”. Addirittura, alcune persone volevano darsi meriti non loro per dei brani che ha scritto interamente lo stesso Tiziano, firmandoli con il loro nome.

Nel nuovo album c’è anche l’aspetto felice della sua vita: il marito Victor e i due figli

Però nel suo nuovo album, oltre a denunciare i brutti comportamenti nei suoi confronti e chi gli è andato contro nella vita, ci sono anche le cose più belle: infatti, nello stesso brano “Il paradiso dei bugiardi”, c’è anche suo marito Victor, mentre il brano “La prima festa del papà” è dedicato interamente ai loro due figli Margherita e Andreas, tanto desiderati in tutta la sua vita e da quando lui e Victor sono convolati a nozze nel 2019.

Ciò è successo poco prima della pandemia, rendendo tutto più difficile, ma già solamente il pensiero di poter sognare dei figli era per lui un privilegio, che poi è divenuto realtà. Infatti, i brani “Mi rimani tu” e “A parlare da zero” sono dedicati rispettivamente a Margherita e Andreas. Ora Tiziano Ferro organizza le giornate in base ai suoi figli, svegliandosi di solito alle 5 di mattina così da poter fare colazione e cucinare, dato che i figli si svegliano alle 6 e alle 7, mentre nel tempo libero guarda la televisione e scrive un po’. Ed essere diventato genitore a 40 anni lo considera perfetto, dato che ora ha la calma e la maturità che non aveva a 20 o 30 anni.