Gay-e-Lesbian-Alliance-Against-Defamation

La Glaad ‘contro’ Grey’s Anatomy

05 Nov 2008 Non è rimasto senza conseguenze il licenziamento di Brooke Smith da Grey's Anatomy: la Gay & Lesbian Alliance Against Defamation, che giusto poche settimane fa definiva la ABC una delle reti più gaye della realtà americana con ben 7 personaggi gay o bisessuali, si è detta "triste" per la decisio

90210, Cupid, Do Not Disturb, Lost: le novità

23 Set 2008 Fan di 90210, gioite con noi: la CW, visto il successo della serie, ha deciso di ordinare una stagione completa (22 episodi): secondo Dawn Ostroff, presidente di CW Entertainment, "90210 rappresenta un altro passo nel tentativo di definire un palinsesto coeso che definisca la natura del network come

Be an ally and a friend, le star della tv contro l’omofobia – video

28 Nov 2007 Come avevamo anticipato tanti personaggi televisivi hanno aderito a Be an ally and a friend ( Sii un alleato e un amico), campagna di sensibilizzazione sull'omosessualità lanciata dal GLAAD ( Gay and Lesbian Alliance Againt Defamation).

Jerry Lewis si scusa

06 Set 2007 Alla fine si è scusato: Jerry Lewis, dopo aver chiamato una non meglio identificata persona (pare un membro del suo team) "un frocio ignorante", ha rilasciato un comunicato per porgere le sue scuse, dicendo che "illiterate faggot" era solo un commento "scherzoso".

T.R. Knight, Sara Ramirez e Kate Walsh testimonial per la Gay and Lesbian Alliance Against Defamation

05 Set 2007 Giusto in tema di insulti omofobici: quattro attori di Grey's anatomy (tre fissi, Knight, la Ramirez e la ex Kate Walsh, più Alexandra Billings, transgender apparsa come guest star) sono stati 'assunti' dalla Glaad per una nuova campagna che chiede "tolleranza" per gay e lesbiche.

Jerry Lewis e la maledizione della F-word

05 Set 2007 Isaiah Washington non insegna: nel corso della maratona Telethon per la distrofia muscolare, il comico Jerry Lewis avrebbe usato la parola 'fag' (frocio), cosa che ha spinto la Gay & Lesbian Alliance Against Defamation (GLAAD) a chiamarlo per chiedere pubbliche scuse.

Pagina 1 di 1