Zelig 2013: i conduttori Teresa Mannino e Mago Forest guidano la stagione delle novità

Zelig 2013: i conduttori Teresa Mannino e Mago Forest guidano la stagione delle novità

L'edizione 2013 di Zelig ha i suoi conduttori

da in Canale 5, Zelig
Ultimo aggiornamento:

    Zelig 2013, Teresa Mannino e Mago Forest i due conduttori di una stagione ricca di novità

    Zelig tornerà nel 2013 in un’edizione completamente rinnovata a partire dai suoi conduttori. Dopo il doppio addio di Claudio Bisio e Paola Cortellesi la conduzione passerà a Teresa Mannino e al Mago Forest. I due creatori dello show comico di Canale 5 hanno parlato di alcune novità al Corriere della Sera e fra quelle più importanti c’è l’abbandono del Teatro degli Arcimboldi e il ritorno in un tendone da 2mila posti in piazzale Cuoco a Milano. Con Bisio nessun rancore, anzi Gino e Michele lo ringraziano ‘e non per quello che ha fatto in questi anni, che è ovvio, ma perché è stato lui a fare un passo indietro, a chiederci di prendersi un anno sabbatico‘. Al suo posto un’inedita coppia di presentatori siculi e una nuova schiera di comici.

    Non solo la scenografia e i conduttori, il cambiamento radicale di Zelig passa anche attraverso la musica. Da gennaio 2013 sarà Giuliano Palma ad accompagnare gli intermezzi musicali del programma di Canale 5. Per dare un senso di continuità all’edizione precedente, Claudio Bisio sarà ospite della prima puntata mentre la Cortellesi sarà ospite dell’ultima. L’ospitata di Bisio dimostra che fra Gino e Michele e il conduttore non c’è nessuna maretta, anzi: ‘Bisio è socio di Zelig, anche a lui interessa tenerlo vivo‘, hanno detto al Corriere della Sera. Il problema per i due autori è un altro: cosa succederà se la coppia di nuovi conduttori ingranerà e, poi, fra un anno Bisio vorrà tornare. Gino e Michele rispetteranno, comunque, gli accordi di Claudio Bisio: ‘Se peschiamo il jolly della vita con la nuova coppia di conduttori diventa problematico, ma questi sono gli accordi: prendiamo un anno e stiamo a vedere‘.

    Il jolly di cui parlano è la coppia formata da Teresa Mannino e Michele Foresta, in arte il mago Forest, due siciliani volti noti agli amanti del programma: ‘Abbiamo scelto in casa, nella “cantera” come fa il Barcellona. Li abbiamo testati in cabaret, fanno ridere tantissimo e in un modo diverso da prima. Son due comici e finalmente ci portano fuori dalla contrapposizione storica tra Bisio e Vanessa, Bisio e Michelle, stile pupa e secchione. Era stucchevole sentire sempre battute tipo: sei calvo, sei cretina. Che ci sono servite molto, intendiamoci.

    Ma non saranno più la parte dominante‘. Prima di loro molti nomi erano stati elencati: Fabio De Luigi, Virginia Raffaele (sempre più anima di Quelli che) e anche l’insospettabile Paolo Bonolis: ‘Tutte cose vere. Non avevamo le idee chiare quando Bisio ci ha detto che sarebbe andato via. Tutti i nomi erano ipotesi fondate. Anche Bonolis. Sempre nella fase preliminare, quando ti informi per capire se qualcuno è libero. Lui è un calibro da novanta. Poteva venire una cosa straordinaria ma c’era anche il rischio che cambiasse troppo la trasmissione‘.

    A cambiare saranno, invece, la band e la location. Inoltre Zelig presenterà una sfilza di nuovi volti. La metà del cast sarà formata da giovani comici: ‘Il 50% sarà di volti nuovi: giovani in cui crediamo moltissimo. E per l’altra metà sarà di padri storici di Zelig: Ale e Franz, Paolo Cevoli, Giuseppe Giacobazzi, Ficarra e Picone, Leonardo Manera, Raul Cremona, Enrico Bertolino e Gioele Dix. In più torneranno due nomi che mancavano da dieci anni: Sconsolata e i Fichi d’India‘. Un mix di nuovi volti e vecchie glorie ‘che ci fa affrontare bene questo che è comunque un salto nel buio‘ per la trasmissione. Cambia anche il tipo di comicità ‘questa stagione sarà più cabaret e meno varietà. Un ritorno alle origini‘. E dopo anni di comicità spenta, forse, Zelig tornerà a far ridere.

    709

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5Zelig