Zelig alla caccia di Corrado Guzzanti. E Zelig Off va su Mediaset Premium

Zelig alla caccia di Corrado Guzzanti. E Zelig Off va su Mediaset Premium

La prossima stagione di Zelig si dividerà in due parti, con un autunno dedicato agli one man show e una primavera 'classica', con Bisio e Incontrada

da in Canale 5, Corrado Guzzanti, Palinsesto Mediaset, Primo Piano, Programmi TV, Zelig, zelig-off
Ultimo aggiornamento:

    Corrado Guzzanti e il logo di Zelig

    Come visto, la prossima stagione di Zelig si dividerà in due parti, con un autunno dedicato agli one man show e una primavera ‘classica’, con Bisio e Incontrada. Ma Gino & Michele guardano avanti e pensano al futuro.

    Del calendario della prossima edizione di Zelig, che partirà il 10 settembre abbiamo già parlato a inizio agosto: si inizia con 4 puntate monografiche incentrate su Enrico Brignano (che da solo ne farà due), Ale & Franz e Checco Zalone. A gennaio, poi, si riprende il consueto format, con Claudio Bisio e Vanessa Incontrada alla conduzione. Ma se l’esperimento delle serate dedicate ai singoli protagonisti dovessero andare bene, allora bisognerà cacciar fuori dal cilindro altri nomi in grado di reggere da soli un’intera prima serata.

    Per reggere un intero show ci vogliono esperienza, credibilità, repertorio e pubblico – spiegano gli storici autori del cabaret milanese ‘prestato’ alla tv – per questo abbiamo scelto attori in cui crediamo molto: Brignano, che rappresenta la scuola romana, poi Ale & Franz, del filone milanese e Checco Zalone che classificabile non è, comunque è pugliese, passando quindi da un genere all’altro, dal monologo alla parodia, al nonsense“. Show del genere – continuano Gino e Michele -li possono affrontare pochissimi comici: oltre ad Aldo, Giovanni e Giacomo e Benigni che sono irraggiungibili, penso a Luciana Littizzetto, Corrado Guzzanti, Antonio Albanese“.
    Questi, dunque, potrebbero essere altri papabili nomi per il cast di un’eventuale prossima stagione di serate ‘a tema’: ma tra tutti il più difficile da raggiungere sembrerebbe essere Corrado Guzzanti, che dovrebbe peraltro accettare una prima serata su Canale 5. Ma Gino & Michele sembrano fiduciosi: “Mai dire mai. A Corrado facciamo una corte spietata da anni: se lui accettasse, penso che non avremmo problemi a mandarlo in onda, anche se dovesse proporre la parodia di Tremonti. La qualità paga e per lui e Albanese le porte sono sempre aperte“.

    Non sarebbe male vedere Guzzanti su Canale 5, che intanto potrebbe perdere Zelig Off, lo spin-off dedicato ai comici emergenti: pare che nella prossima stagione tv, Zelig Off andrà a rimpinguare l’offerta di Mediaset Premium. Un’ipotesi che alle menti si Zelig non dispiacerebbe: “Una soluzione buona: così quando lo show sbarca in prime time, il grande pubblico non ha già visto troppe cose“.
    Prepariamoci intanto a Brignano & co.: secondo noi il pubblico apprezzerà queste serate monografiche.

    527

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5Corrado GuzzantiPalinsesto MediasetPrimo PianoProgrammi TVZeligzelig-off