Zecchino d’Oro: le più belle canzoni di sempre, quali sono le vostre preferite?

Zecchino d’Oro: le più belle canzoni di sempre, quali sono le vostre preferite?

Zecchino d'oro 2013: tutti gli storici successi della kermesse televisiva e musicale con protagonista i bambini del passato

da in Programmi TV, Rai 1, zecchino-d-oro
Ultimo aggiornamento:

    Popof

    Vi ricordate Popoff? Il bambino ‘raffreddato’ e in bianco e nero? Lo ha anche imitato il missioner-impossibile di Tale e Quale Show cantando, come fece lui, nello Zecchino d’Oro del 1967. Ne è passata di acqua sotto i ponti: la 56esima edizione dello show per bambini è pronta a tornare, mentre i “44 gatti” hanno avuto cuccioli come figli e nessuno ha ancora capito “Il coccodrillo come fa“. Se poi, invitati tutti a “Il valzer del moscerino” hanno incontrato il “Gatto Puzzolone” c’è un bambino che l’ha detto almeno un paio di volte: “Volevo un gatto nero”. Un altro ancora, non è potuto venire, perché al papà l’aveva già detto:“Mi scappa la pipì”.

    44 gatti

    “44 gatti”, né uno in più né uno in meno, magari questo sì: “In fila per sei col resto di due”, “tutti allineati”, “senza padrone” e nella “cantina di un palazzone”. Si sa, però, i gatti sono furbi, ecco che allora oggi come allora si “organizzarono per una riunione” per eleggere il re dei gatti e mangiare un buon…gateau.

    Il Coccodrillo come fa

    coccodrillocomefa

    “Sono passati 10 anni dall’ultima volta”. Sembra di stare a C’è Posta per Te invece siamo allo Zecchino d’Oro. A distanza di così tanti anni noi non abbiamo ancora capito quale sia il vero verso-tormentone del coccodrillo più innocuo della tv italiana.

    Altro che alligatori “hard” e artigli affilati, insomma sapete “Il coccodrillo come fa?”.

    Il Valzer del Moscerino

    cristinad'avena zecchinod'oro 1968

    Ha dato tanto alla musica per bambini (e adulti), anche per la tv. Ma quanti di voi sanno che Cristina d’Avena non poteva immaginarsi che il suo “UllalàUllalàUllalalà” sarebbe diventato (a tradimento) lo stacchetto delle “Letterine” di Passaparola? Le note sette sono e sette rimangono! Giri di “Valzer del moscerino”…

    Volevo un gatto nero

    gattonero

    Mentre c’è ancora gente che quando ne vede passare uno si tocca “il walter” (vedasi Luciana Litizzetto) o fa gli scongiuri, quel bambino lì ne voleva proprio uno a tutti i costi: “Volevo un gatto nero”, ma glielo regalarono bianco. Praticamente, un gatto della Juventus o qualcuno faccia presto: tinga il gatto come farebbe Lady Gaga col suo criceto…

    Mi scappa la pipì papà

    Chiamate la Sciarelli, perché questo bambino “Chi l’ha visto” più? L’ultima volta è stato avvistato “in fondo a destra” che correva mentre urlava “Mi scappa la pipì papà”. Verso degno del ritorno di Rita Pavone.

    583

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Programmi TVRai 1zecchino-d-oro Ultimo aggiornamento: Martedì 27/10/2015 16:48
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI