Zecchino d’Oro 2013: su Rai1 la 56esima edizione dal 19 al 23 novembre

Zecchino d’Oro 2013: su Rai1 la 56esima edizione dal 19 al 23 novembre

Zecchino d'Oro 2013: da martedì 19 novembre approda su Rai1 la 56esima edizione dello show per bambini

    insegno maya zecchinod'oro

    Ripristinare l’evento attorno alla 56esima edizione dello Zecchino d’Oro sembra la strada più giusta da percorrere, per quest’anno e per il futuro. In questo senso, belle canzoni, bambini “simpatici” e personaggi del mondo dello spettacolo promettono il giusto climax al programma. Arriverà in onda su Rai1 dal 19 al 23 novembre, dal martedì al sabato dalle 17.00 alle 18.45 (al posto della seconda parte di Vita in diretta) e il sabato in extended-version sugli schermi del servizio pubblico dalle 17.10 alle 20.00.

    Come X Factor 7( fa strano dirlo…) anche la 56esima edizione dello Zecchino d’Oro punterà sugli stessi ingredienti del talent show di SkyUno: ospiti musicali d’eccezione e un tema su cui costruire la puntata. Nell’apertura del 19 novembre, infatti, a “sostegno” delle 12 canzoni in gara (10 italiane, 2 straniere) ci saranno dodici nomi della musica italiana che affiancheranno i bambini “canterini”, nelle canzoni e nella presentazione dei singoli brani.

    Nella prima puntata, inoltre, i “condu-attori” Pino Insegno e Veronica Maya si esibiranno rispettivamente in omaggio agli anni ’60 e alla storia del Piccolo Coro “Mariale Ventre” dell’Antoniano di Bologna, oltre naturalmente a condurre lo show (per il terzo anno consecutivo).

    Dal 20 al 22 novembre, quattro delle 12 canzoni verranno arrangiate live da diversi musicisti. 12 inediti, che custodiscono ognuno una propria particolarità: dall’ingresso in kermesse del genere dell’electro balcan dance, del tutto nuovo nella storia dello Zecchino d’Oro, all’utilizzo di una fisarmonica ricostruita sulla base di un bozzetto di Leonardo Da Vinci. Tra le sonorità in gara spiccano vari generi musicali, segno della sperimentazione e della volontà di curare la qualità artistica del repertorio musicale dedicato all’infanzia: dal ritmo sostenuto di alcuni brani – country, pop, rock – si arriva ad altri più leggeri ed emozionali, con sfumature malinconiche tipiche delle favole in musica.

    maiello davinci

    Tony Maiello, già vincitore di Sanremo Giovani (e ora passato ai bambini) e Federica Gentile, invece, saranno presidenti di giuria “speciali”, scelti per giudicare rispettivamente musica e testi, insieme alla giuria di 20 elementi formata tra adulti e bambini.

    Nella stessa giornata, continuerà il memorial di Pino Insegno e Veronica Maya, stavolta sugli anni ’70, ’80 e ’90.

    Nella finale del 23 novembre, inoltre, i punteggi accumulati nel corso delle puntate precedenti decreteranno il vincitore. Le canzoni saranno proposte in versione originale e votate dalla giuria di 20 bambini, mente i conduttori riproporranno il ventesimo secolo in arte.

    Il cuore dei bambini potrà, inoltre, incontrarsi con quello degli adulti e viceversa, grazie all’adesione del programma al progetto “Case Ninna Mamma” , per realizzare in tre anni strutture accoglienza in Mozambico, contro la trasmissione dell’Hiv, oltre a tanti altri progetti di solidarietà che verranno mostrati nel corso delle puntate.

    “Operazione-evento” realizzata grazie al contributo a più mani in quanto il programma è firmato da Vincenzo Galluzzo, Massimo Giacomazzi, Fabrizio Palaferri e Angela Senatore, mentre la regia è di Igor Skofic.

    566