ABC: Zach Braff in Cougar Town, casting per Grey’s Anatomy 7 e Castle 3; arriva Match

Giornata piena di novità per le serie ABC: Zach Braff arriva in Cougar Town, Scott Foley in Grey's Anatomy (serie per cui parliamo pure di Katherine Heigl), Gilles Marini in Castle

da , il

    abc novita per cougar town castle greys anatomy 150x148

    Giornata piena di novità per le serie ABC: partiamo da Cougar Town, che dopo Ken Jenkins nel ruolo di padre di Jules (Courteney Cox) vedrà arrivare un altro ex Scrubs, Zach Braff aka JD Dorian; l’attore non dovrebbe apparire in carne ed ossa ma in forma animata, quando Laurie (Busy Phillips) scaricherà sul suo telefono un’applicazione culinaria con Braff nel ruolo di ‘guida’.

    Se invece siete fan di Castle (o di Brothers and Sisters) non potete perdervi – dopo quello di Laura Prepon – l’arrivo di Gilles Marini, che nella serie con protagonisti Nathan Fillion e Stana Katic sarà Tobias Stranger, un illusionista di fama mondiale e primo sospettato per la morte del proprietario di un negozio magico in quel di New York City; l’episodio in questione si intitolerà “Poof, You’re Dead” ed andrà in onda nel 2011.

    Notizie anche su Grey’s Anatomy, dove vedremo Scott Foley (Felicity, The Unit, Scrubs) nel ruolo di un paziente che apparirà in più episodi e che – secondo quanto rivelato dalla producer Shonda Rhimes – si darà da fare con Teddy. Se già vedete il fantasma di Denny, “sarà molto differente dal personaggio di Jeffrey Dean Morgan, ma come Denny sarà un paziente che avrà un forte effetto su uno dei dottori”, parola di produttrice.

    Ed a proposito di Izzie/Katherine Heigl, dopo essere scampata alla morte per tumore, vista l’uscita dell’attrice da Grey’s Anatomy pare che la Rhimes avesse pensato di chiudere una volta per tutte gli storyline della bionda dottoressa …facendola morire. Secondo quanto rivelato dalla stessa creatrice ad Ausiello, “abbiamo discusso molte opzioni su come chiudere la storyline di Izzie senza averla sul set, e per quanto quella di farla morire ci sembrasse una buona idea, era anche una cosa molto crudele”.

    Crudele “non solo per i telespettatori che amavano il personaggio – ha spiegato la Rhimes – ma anche per Alex che non si sarebbe mai ripreso da una cosa del genere”. La producer si è comunque detta “aperta” a sceneggiare qualcosa su Izzie, “quindi se Katherine volesse tornare saremmo lieti di chiudere il suo storyline, se non volesse farlo, vivremmo comunque”, ha concluso la Rhimes.

    Chiudiamo infine con un nuovo pilot, dopo aver dato il via libera (tra gli altri) al remake delle Charlie’s Angels e a Once Upon A Time, progetto fantastico in cui sarà coinvolto il cast di Lost, la rete ha ordinato anche Match, show prodotto da Taye Diggs (Private Practice) incentrato sul complesso mondo delle adozioni.

    Sceneggiato da Kiersten Van Horne e Cara Haycak, Match racconterà come da famiglie distrutte possono nascere altri tipi di famiglie (con gli adottati): protagonisti un gruppo di avvocati, dottori e assistenti sociali che, di volta in volta, si troveranno a trattare vari casi.