Zac Efron parla di “Seventeen Again”

Zac Efron parla di “Seventeen Again”

“L'idea di tornare da adulti ad adolescenti è indubbiamente affascinante, ha spiegato Efron, finché non ti ci ritrovi sul serio! In una zona ai confini della realtà dove hai tutte le insicurezze di un adolescente e dove la gente tenta di crescere e capire cosa vuole fare della sua vita"

    Abbiamo già parlato dei progetti di Zac Efron, impegnato, oltre che con “High School Musical 3: Senior Year” e “Me and Orson Welles“, anche con “17 Again” (e, ma non è detto, con Factory Boys).

    Come abbiamo già accennato, 17 Again è una commedia della New Line Cinema dove Efron interpreta la versione giovanile di Matthew Perry (Friends), che a sua volta interpreta Mike O’Donnell, un uomo insoddisfatto della sua vita che un giorno si ritrova di nuovo adolescente; nel cast della pellicola anche Leslie Mann (40 anni vergine), Michelle Trachtenberg (Buffy L’ammazza vampiri), e Sterling Knight (The Closer).
    “L’idea di tornare da adulti ad adolescenti è indubbiamente affascinante, ha spiegato l’attore, finché non ti ci ritrovi sul serio! In una zona ai confini della realtà dove hai tutte le insicurezze di un adolescente e dove la gente tenta di crescere e capire cosa vuole fare della sua vita”. L’interpretare un quarantenne nei panni di un diciassettenne ha dato alla star di High School Musical la possibilità di vedere le cose dal punto di vista di suo padre “Ho provato a fare le cose cose come le farebbe mio padre, cose che lui pensa siano alquanto cool e che invece sono fuori moda. Mi sembra che sia venuta fuori una buona recitazione”…se lo dice lui, in attesa di vedere la pellicola (che uscirà ad agosto nei cinema americani), ci fidiamo!

    (Fotogallery: Non solo cinema)

    327

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI