YouTube, i dieci video più visti del 2010

YouTube, i dieci video più visti del 2010

I dieci video più visti del 2010 su YouTube, si va dalla stralunata intervista ad Antoine Dodson diventata canzone (The Bed Intruder Song) fino a una folle gimkana in rally

da in Web, YouTube
Ultimo aggiornamento:

    C’è un po’ di tutto nella classifica dei dieci video più visti su YouTube in questo 2010. Video di ogni genere diventati in un modo o nell’altro virali: si passa dall’arancia fastidiosa (l’Annoying Orange che quasi tutti hanno postato o condiviso sul proprio profilo di Facebook) a un fenomeno della rete con Justin Chance (della sua cliccatissima cover di Paparazzi di Lady Gaga vi avevamo già parlato) o a uno spezzone del Jimmy Kimmel Live in cui il conduttore fa una gradita sorpresa a una fan di Justin Bieber. Dieci video, i più cliccati dagli utenti di YouTube, che proprio quest’anno ha compiuto cinque anni. Dopo il salto, potete leggere la classifica completa con i relativi video… rigorosamente cliccatissimi!

    Al primo posto nei video più cliccati The Bed Intruder Song, eseguita da Antoine Dodson e The Gregory Brothers. Antoine Dodson è un ex sconosciuto 24enne diventato fenomeno su YouTube una sorta di Laura Sciamenna/Gemma del Sud degli States. Dodson era diventato famoso per una sua intervista cliccatissima in cui si indirizzava agli abitanti del suo quartiere a Huntsville in Alabama, qualche giorno dopo un tentativo di stupro maldestro ai danni di sua sorella da parte di un uomo che abitava lì che si era introdotto nel suo letto da qui il titolo del pezzo: The Bed Intruder Song, nella canzone (scaricatissima anche su iTunes e classificata all’80mo posto sulla classifica di Billboard) si sentono alcuni spezzoni dell’intervista di Antoine. Ecco il video (fino a oggi è stato visto da 58.230.311 persone):

    Il secondo video più cliccato è una parodia del video della hit di Kei$ha Tik Tok, già utilizzato come sigla dai Simpson, prodotto da Key of Awesome uno show comico musicale fino allora quasi sconosciuto che è stato visto grazie a questo scherzoso video da milioni di persone, ecco il video (finora visto da 56.322.619 di persone):

    Al terzo posto una vecchia conoscenza del nostro blog: Greyson Chance. Il giovanissimo pianista, che grazie alla sua esecuzione al pianoforte di Paparazzi di Lady Gaga, è diventato un mito della rete. Il suo video è stato cliccatissimo e Grayson è stato anche invitato nel talk show The Ellen Show, condotto da Ellen De Generes. Ecco il video, visto fino adesso da 35.729.109 di persone:

    Quarto video più visto quello della mitica Annoying Orange, parodia di un altro meraviglioso spot televisivo quello della Bud in cui un gruppo di amici urlava Whazzup????. Il video grazie ai moltissimi post su Facebook è diventato cliccatissimo, fino a oggi è stato visto da 29.505.792 persone. Ecco il video:

    Con il quinto video rimaniamo in tema spot. La pubblicità di Old Spice (un deodorante americano) andata in onda durante il Superbowl, grazie alla sua sagace ironia è diventata un video virale. Lo spot è stato uno dei più cliccati della rete ed è stato anche premiato ai Cannes Lions, uno dei massimi riconoscimenti in ambito televisivo, con il Gran Prix, il premio più ambito. Ecco The Man Your Man Could Smell Like, visto fino adesso da 26.585.960 persone:

    Sesto posto per un video di uno splendido arcobaleno, caricato da Paul Vasquez. Il doppio arcobaleno visto da Paul nello Yosemite Park negli Stati Uniti e la sua reazione super emotiva sono stati molto graditi dal popolo di YouTube e non solo, tanto che Jimmy Kimmel ha scritto sul suo profilo Twitter: “Double rainbow all the way” e ha trasformato l’entusiasmo di Paul in un neologismo legato per sempre al 2010. Ecco il video, visto da 22.838.098 di persone:

    Al settimo posto un gruppo americano che ha fatto dell’originalità nei video un marchio di fabbrica.

    Stiamo parlando degli Ok Go!, diventati famosi per il video di Here We Go girato interamente su dei tapis roulant (In questo video potete vedere un’autocelebrazione). La band di Chicago finisce al sesto posto con uno dei due video di This Too Shall Pass, ispirato a Rube Goldberg, il fumettista americano noto per inserire nelle sue strisce macchine super complicate per eseguire operazioni semplicissime. La creatività degli Ok Go! è stata apprezzata da 22.009.886 persone:

    All’ottavo posto il cinema e soprattutto Twilight. Il trailer dell’attesissimo terzo e ultimo capitolo della saga è stato visto da milioni di fan di Bella ed Edward a testimoniare che anche su YouTube la Twilight mania ha preso piede. Il trailer di Eclipse è stato visto da 18.466.058 di persone:

    Nono posto per una giovanissima fan di Justin Bieber, ospite al Jimmy Kimmel Live. Kimmel decide di fare alla piccola Cody, che piange appena sente una canzone della star Usa, una gradita sorpresa le fa incontrare il suo idolo. Cody, come anche altri di questa classifica, era già famosa su YouTube grazie alla sua commozione per Bieber era diventato un video virale. La sorpresa che Jimmy Kimmel le ha fatto è stata vista da 20.888.636 di utenti:

    Ultimo video, una gimkana in rally fatta dal fondatore della DC Shoes e pilota Ken Block. Girato nel Sud della Francia, all’Autodrome de Linas-Montlhéry, Block non conosceva le curve del circuito prima di mettersi alla guida. La gimkana ha tenuto con il fiato sospeso ben 22.822.757 (evidentemente quando era stata scelta dal sito di video più famoso della rete aveva ottenuto meno contatti):

    1676

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN WebYouTube