Yara Gambirasio, la storia del delitto in una fiction di Pietro Valsecchi

Yara Gambirasio, la storia del delitto in una fiction di Pietro Valsecchi

La storia di Yara Gambirasio diventa una fiction prodotta dalla TaoDue Film di Pietro Valsecchi

    Il delitto di Yara Gambirasio diventa una fiction: la firma sarà quella di Pietro Valsecchi, garanzia che per quanto la notizia possa far rabbrividire, almeno sarà reso merito al lavoro delle forze dell’ordine. A poche ore dalla scoperta del presunto omicida – Massimo Giuseppe Bossetti – Taodue Film annuncia che le riprese della miniserie, da tempo in preparazione, partiranno il prossimo inverno. Non è chiaro se il nome di Yara sarà fatto esplicitamente (e se la famiglia si opporrà al progetto), ma la storia sarà ispirata al mistero di un delitto, quello di Brembate, durato quasi quattro anni: era infatti il 26 novembre del 2010 quando la piccola Yara, di appena tredici anni, venne uccisa.

    Pietro Valsecchi annuncia all’Ansa una fiction su Yara Gambirasio: “L’individuazione del colpevole – spiega il produttore – era l’ultimo fondamentale tassello che mancava ad una vicenda sulla quale stavamo raccogliendo documentazione e materiali per raccontare in una miniserie televisiva in due puntate.

    Si tratta di un caso che ha appassionato l’opinione pubblica e che rappresenta una grande affermazione delle capacità investigative delle nostre forze dell’ordine“.

    La miniserie su Yara avrà come protagonista un capitano dei Carabinieri impegnato in un caso che andrà risolto con tenacia, capacità investigativa e impiego delle più innovative metodologie di indagine scientifica. “Un ruolo molto importante sul quale stiamo cercando un attore di grande prestigio, anche considerato che la serie sarà l’evento televisivo dell’anno“, ha aggiunto ancora Valsecchi, che ha annunciato anche il regista, Alexis Sweet.

    270

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fiction italiane