XFactor, per Emanuele solo inediti da cantautore

intervista al tgcom di Emanuele Dabbono, concorrente e finalista di XFactor, il talent show di rai due

da , il

    Si intitola “Ci troveranno qui” il primo album pubblicato da Emanuele Dabbono, il cantautore classificatosi al terzo posto nel talent show di Rai Due XFactor. L’Ep contiene solo pezzi inediti e ha voluto pubblicarlo da indipendente.

    In alto la versione cd di Ci troveranno qui, brano tratto dall’omonimo disco di Dabbono

    Dopo aver coronato due grandi sogni della sua vita, partecipare a un programma come XFactor che permettesse di far conoscere la sua musica e sposare la sua amata Francesca, Emanuele Dabbono ne realizza anche un terzo: incidere il suo primo album. E in un’intervista a Tgcom ne sottolinea la differenza con quelli pubblicati dai suoi ex compagni d’avventura. Per il suo Ep infatti ha deciso di incidere “solo inediti a dimostrazione che sono un cantautore“. Mentre nei dischi degli altri ci sono anche, soprattutto, cover.

    Già durante il reality condotto da Francesco Facchinetti il pubblico aveva potuto notare la passione per la “scrittura musicale” di Emanuele, e proprio durante una delle notti trascorse nel loft ha scritto anche una canzone insieme alla seconda classificata di XFactor, Giusy Ferreri che ormai da 4 settimane è in testa alle classifica dei dischi più venduti. Per ora però il brano a quattro mani non si sa se verrà inserito nell’album della cantante. Dabbono poi si è detto (naturalmente) molto “contento del successo di Giusy” e noi sinceramente gli auguriamo che possa replicarlo, se lo merita davvero. Durante XFactor si è sempre mostrata una persona genuina e di vero talento, innamorato della musica, oltre che della sua neo-sposa. Tra gli altri concorrenti del talent show è rimasto in contatto con “gli Aram Quartet e Ilaria con cui – aggiunge – ho fatto un paio di serate e ci siamo divertiti un mondo”.

    Per i brani del suo cd Emanuele si è rifatto ai grandi della musica americana, Bruce Springsteen e Bon Jovi, ma a molti ricorda anche Ligabue. Ecco la track list: Ci troveranno qui, Revolver, Nove su Dieci, Ora lo so (mostar), L’attesa e Mio Padre. Tra questi Revolver è sicuramente il pezzo più rockettaro, mentre Mio Padre è quello a cui è maggiormente legato, per via della scomparsa del suo genitore qualche mese addietro.

    Rivediamolo cantare Hotel California durante una delle puntate di XFactor