XFactor, la semifinale con Mogol e Gianna Nannini

XFactor, la semifinale con Mogol e Gianna Nannini

Semifinale di XFactor con Gianna Nannini e Mogol ospiti: tre brani per ciascuno dei quattro semifinalisti, ovvero Daniele Magro, Jury Magliolo, Matteo Becucci e Bastard Sons of Dioniso

    Dopo la settimana di sospensione dovuta al tragico terremoto in Abruzzo, questa sera XFactor (alle 21.00 su RaiDue) eleggerà i suoi finalisti. Ospiti della puntata, che potrete seguire con la blogcronaca di Music Room, Gianna Nannini e Mogol. In alto la prima parte del concerto a favore dei terremotati tenutosi venerdì 10 aprile all’Alcatraz di Milano.

    XFactor si è confermato l’unico show italiano che ha abbracciato fattivamente la causa dei terremotati abruzzesi non ‘sciacallando’ le storie di dolore e disperazione che attanagliano gli aquilani e la provincia dallo scorso lunedì e non limitandosi a ricordare il numero della Protezione Civile cui è possibile inviare sms di solidarietà (48580). Magnolia , la società di Giorgio Gori che produce il talent, e RaiDue, invece, si sono rapidamente organizzate per realizzare un concerto i cui proventi sono andati alla Protezione Civile: uno spettacolo che ha soddisfatto il pubblico e gli artisti, alla prova del fuoco con un pubblico tutto per loro. In basso la seconda parte dell’estratto trasmesso da RaiDue.



    Ma stasera i quattro semifinalisti si daranno battaglia per conquistare uno dei tre posti per la finale. Ciascuno presenterà tre brani, due cover e un inedito. Procediamo con ordine, presentandovi anche alcuni estratti degli inediti che canteranno questa sera cui hanno attivamete lavorato gli stessi concorrenti.

    CATEGORIA 16-24
    (Capitano Simona Ventura, vocal coach Stefano Magnanensi)
    Daniele Magro: Estate (Negramaro) e Killing Me Softly (Roberta Flack/The Fugees), No (P. Nocera/D. Magro); in basso l’inedito di Daniele.



    Jury Magliolo: Qualcosa di grande (Lunapop) e It’s a Heartache Sunny (Rod Steward); Mi fai spaccare il mondo (J. Magliolo/Cassani): in basso un estratto dell’inedito di Jury.



    CATEGORIA 25+
    (Capitano Morgan, vocal coach Andrea Rodini)
    Matteo Becucci: Caruso (Lucio Dalla) e Stairway to Heaven (Led Zeppelin), Impossibile (M. Becucci/A. Bonomo/ L. Chiaravalli/S. Fernande/U. Mechels): in basso un estratto dell’inedito di Matteo.



    CATEGORIA GRUPPI VOCALI
    (capitano Mara Maionchi, vocal coach Gaudi)
    Bastard Sons of Dioniso: Tutta mia la città (Equipe 84) e All Shook Up (Elvis Presley), L’amor carnale (M. Vicentini/F. Sassudelli/J. Broseghini/Gaudi). In basso un estratto dell’inedito dei Bastard.



    Proprio i Bastardi, peraltro, sono i favoriti dagli scommettitori italiani con 1,85 seguiti subito dopo da Matteo (3,25), mentre Jury è staccato a 5,50, e Daniele Magro chiude la classifica a 6,50. Un risultato assolutamente opposto a quello registrato all’inizio del talent, quando erano favoriti i cantanti di Morgan. I Bastard hanno conquistato il pubblico, anche se l’inedito potrebbe lasciare un po’ scioccati. Vedromo come andrà stasera: ci aspetta una puntata quindi molto densa, arricchita dalla presenza di due colonne della musica italiana, Mogol e Gianna Nannini, e seguita come sempre da Scorie. A domani per la videocronaca della semifinale.

    823

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI