XFactor, Jury ha fretta di pubblicare un cd di inediti

XFactor, Jury ha fretta di pubblicare un cd di inediti

jury magliolo, terzo classificato alla seconda edizione di xfactor, il talent show di rai due, ha parlato dei suoi progetti per il futuro in una intervista al tgcom: ha fretta di pubblicare il suo primo cd di inediti

    Jury Magliolo

    Jury Magliolo, terzo classificato della seconda edizione di XFactor, sa bene cosa vuole nel suo immediato futuro: pubblicare il più presto possibile il suo primo album di inediti. Perché tanta fretta? Sente già il fiato sul collo dei concorrenti di XFactor 3!

    L’anticipata messa in onda della terza edizione di XFactor, prevista per settembre, ha scombussolato un po’ i piani di Jury Magliolo, il giovane cantautore bresciano giunto terzo alla finalissima del talent show di Rai Due condotto da Francesco Facchinetti.
    Al momento non può godersi appieno neanche il discreto successo del suo primo Ep, Mi fai spaccare il mondo, salito dalla 17esima alla sedicesima posizione nella classifica Fimi-Nielsen degli album più venduti della settimana (mentre si confermano al quarto posto i The Bastard Sons of Dioniso e il vincitore Matteo Becucci scende dal quinto all’undicesimo).

    I concorrenti di XFactor 3 infatti non sono ancora stati scelti ma si sa già che i loro dischi usciranno a dicembre e di conseguenza già incombono su quelli dell’ultima edizione. Inevitabile perciò essere proiettati sul nuovo cd da pubblicare e avere un po’ di fretta anche nel cercare un nuovo contratto discografico dopo che quello con la Sony scadrà a giugno.

    Sarà una lotta contro il tempo per uscire con un nuovo progetto inedito, organizzare concerti. Detto questo c’è spazio per tutti e dopotutto parecchi di noi si sono fatti già conoscere – ha confessato Jury in una intervista al Tgcom ma dobbiamo darci da fare molto velocemente anche per chiudere un nuovo contratto discografico”.

    Per incidere un album c’è bisogno di canzoni e Jury, che è cantautore, almeno su questo ammette di non avere problemi e di essere già a buon punto: “Direi che c’è nuovo materiale tanto buono composto assieme al mio manager e produttore Mauro Cassani. L’ho fatto ascoltare ad altre persone e anche loro mi hanno detto che c’è del materiale buono”.

    In fondo come ha avuto piacere a ricordare anche lui quando è entrato in trasmissione “Simona ha sentito i miei brani e ha creduto molto in me”. All’inizio infatti il pupillo della Ventura era Daniele Magro, poi invece Jury è diventato il suo diamante grezzo.

    Nell’immediato comunque c’è in progetto anche di girare il video di Mi fai spaccare il mondo (canzone che inizialmente aveva scritto per una cantante esordiente) utilizzando delle immagini di repertorio girate a Londra. “Magari con l’aiuto di qualche amico riusciremo a mettere su un videoclip” ha detto l’ex grafico pubblicitario.

    Gli obiettivi e la determinazione non gli mancano, adesso come dice lui è solo una lotta contro il tempo. E noi gli facciamo un grande in bocca al lupo!

    533

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI