XFactor al lunedì dal 12 gennaio

XFactor al lunedì dal 12 gennaio

Campio di collocazione pre-partenza per XFactor, il talent show targato Raidue

    Il cast di XFactor

    Come previsto XFactor cambia collocazione prima della partenza; il talent show targato RaiDue andrà in onda di lunedì in prima serata a partire dal 12 gennaio. Nel cast ritroveremo Simona Ventura, Mara Maionchi e Morgan in funzione di giudici/caposquadra e Francesco Facchinetti alla conduzione.

    Annunciato dai palinsesti Rai per gennaio 2009 al mercoledì, ora XFactor vive il suo primo, e immaginiamo non ultimo, spostamento, come già avvenuto l’anno scorso. La seconda edizione di XFactor, che cerca di bissare il successo ottenuto sulla scia soprattutto della clamorosa affermazione di Giusy Ferreri, si scontrerà anche quest’anno contro il Grande Fratello.

    Lo ha annunciato Antonio Marano, direttore di RaiDue, ma fa specie notare che le lezioni del passato servono a poco: lo spostamento dal mercoledì al lunedì evita a XFactor la contrapposizione con il serale di Amici, in partenza il 14 gennaio, ma non lo scontro con la casa di Cinecittà. Nella scorsa stagione la concomitanza dei due reality ‘condannò il talent di RaiDue, peraltro alla prima edizione e sostanzialmente sconosciuto al pubblico, ad ascolti davvero bassi.

    Dopo un paio di settimane di verifica dei risultati, nella speranza che il format recuperasse velocemente ascolti, i vertici Rai furono costretti a correre ai ripari e a sistemare Simona Ventura e i suoi aspiranti cantanti al martedì, dove peraltro rimase fino alla fine dell’edizione riportando ascolti sempre crescenti.

    Chissà che Marano, forte del riscontro che XFactor ha raccolto ex post soprattutto in funzione del talento di punta, quella Giusy Ferreri arrivata peraltro al secondo posto, non intenda così prendersi una rivincita sul Grande Fratello, ormai sempre più stanco. Che sia un tentativo di battere lo storico reality di Canale 5? Ci auguriamo davvero che XFactor non sia di nuovo costretto, in corso d’opera, a trovare una collocazione più protetta.

    460