X Factor 3, settima puntata: fuori Cristiana, dentro Giuliano

La settima puntata di XFactor 3 vede l'uscita di Cristiana (16-24) e l'ingresso di Giuliano Rassu (over 25)

da , il

    La settima puntata di XFactor 3 vede l’uscita di Cristiana (16-24) e l’ingresso di Giuliano Rassu (over 25). Una puntata che si è accesa sul finale, quando al ballottaggio sono andati Cristiana e Damiano. E Claudia Mori se la prende con il pubblico a casa. In alto il suo sfogo.

    Ricostruiamo la settima puntata di XFactor 3 con la nostra video-blogcronaca: una sola manche per i sette concorrenti ancora in gioco, che attendono l’ennesimo verdetto e l’ingresso di un nuovo cantante.

    Ma seguamo le prove dei talent di XFactor in ordine di apparizione.

    Partiamo da Silver (16-24), primo dei cantanti di Morgan ad esibirsi nella personale puntata monotematica dedicata ai Beatles: per lui Drive My Car. Una prova che però Claudia non ha giudicato all’altezza delle precedenti.

    E’ stato poi il turno di Damiano Fiorella (over 25), il pupillo di Claudia, che ha scelto un pezzo degli Afterhours, Non è per Sempre: una scelta che non lo ha premiato, visto che il pubblico, pesantemente accusato dalla Mori, ha evidentemente trovato ostico il pezzo e non apprezzato la ‘svolta’ di Damiano, finora espressosi in pezzi cantautoriali.

    Segue Marco Mengoni (16-24), che torna a superarsi con Helter Skelter.

    Migliore di altre la prova delle Yavanna, le uniche concorrenti per Mara Maionchi, che evitano il ballottaggio con un pezzo scelto all’ultimo momento, Dancing di Elisa.

    E’ poi la volta di Cristiana, l’ultima entrata a XFactor, che si gioca il tutto per tutto con una versione tradotta da Morgan di And I Love Her, sempre dei Beatles.

    Sofia (over 25) si misura con I New Radicals, senza splendidi risultati.

    Chiude Chiara, che riprende la sua voce e si lascia andare a una bella interpretazione di Eleanor Rigby, penalizzata però dalla traduzione italiana.

    Ma dopo la comparsa sul palco di Whitney Houston giunge il difficile momento della busta: in ballottaggio Cristiana e Damiano. La Mori va in un attimo su tutte le furie: “A casa non capiscono niente, che gente c’è che vota? Non è possibile votare in base alle capacità dialettiche” urla Claudia, scaricando così la colpa sull’abilita di Morgan, sul Fattore M, colui che sta reggendo le redini di questa terza edizione di XFactor in assenza di un serio contraddittorio tv. “Altri due dovevano andare in ballottaggio – dice Claudia – le Yavanna e Silver” salvo poi correggersi e dichiarare più adatta al ballottaggio la sua stessa Sofia. Morgan cerca di dare una lettura all’avvenuto che lo liberi dalle responsabilità: “Il pezzo degli Afterhours non è stato amato dal pubblico, Cristiana è stata penalizzata dalla traduzione: la scelta del pubblico è comprensibile“. Ma Claudia si oppone: “Il pubblico dice anche delle grandi stronzate!“.

    La sfuriata della Mori ha il potere di far stare un po’ zitto Morgan e di spingere i giudici nel verdetto finale ad ammorbidire i toni. Morgan si prende la responsabilità di non aver fatto le scelte giuste per Cristiana e chiede scusa: ma alla fine di fronte a Damiano era difficile che Mara (su cui è ricaduta la decisione) non eliminasse Cristiana.

    E mentre Mara e Claudia iniziano a sbagliare tutti i nomi anche nel momento drammatico dello scontro finale (nessuna delle due chiama Cristiana con il suo nome) e vegono prese da un attacco di ridarella, arrivano a contendersi l’ingresso nel talent Giuliano Rassu (over 25), i Fading Memories (Gruppi Vocali) due gemelli romani di 19 anni molto Tokio Hotel (che ricordano, come dice Morgan, un po’ Mario, senza però raggiungerne il livello, aggiungiamo noi), e Gabriella (16-24), ragazza dalla vita travagliata che Morgan definisce la miglior interprete che abbia mai sentito. E la grinta non le manca. Rivediamo le loro esibizioni.

    Un terzetto davvero non male: ma è proprio Gabriella la prima ad essere eliminata. Chissà però che non vengano prese decisioni dalla produzione, perché mentre si esibiva Gabriella non è comparso in sovrimpressione il ‘bandino’ con i numeri e il codice. Ma Morgan si lamenta anche del fatto che è stata l’ultima ad esibirsi: ma questo è valso anche per gli altri nelle scorse settimane, Morgan se ne ricorda solo quando va a danno suo? In basso l’ingresso di Giuliano e la sfuriata di Morgan.

    Comunque il pubblico sceglie Giuliano: è lui ad entrare in gara: ora siamo a tre concorrenti a testa per Claudia Mori e Morgan. Voi che ne pensate della puntata?