X Factor 3, sesta puntata: fuori i Luana Biz e Francesca

X Factor 3, sesta puntata: fuori i Luana Biz e Francesca

Eccoci al consueto appuntamento con la blogcronaca di XFactor 3: pronti per una nuova eliminazione? A chi tra Mara Maionchi, Morgan e Claudia Mori toccherà perdere un concorrente?

    Eccoci al consueto appuntamento con la blogcronaca di XFactor 3: pronti per una nuova eliminazione? A chi tra Mara Maionchi, Morgan e Claudia Mori toccherà perdere un concorrente? In alto le prove dei gruppi Luana Biz e Yavanna.

    Questa sera si torna alla doppia manche con eliminazione: 9 i cantanti in gara, di cui ben quattro di Morgan, che eseguiranno i brani presentati nel nostro post di questa mattina. Voi chi pensate che uscirà stasera? Si accettano scommesse.

    21.02
    Si apre il sipario sulla sesta puntata di XFactor 3: Facchinetti carica il pubblico in attesa dell’arrivo dei giudici e dei concorrenti. Ma entrano solo i giudici: per Claudia Mori parrucca a caschetto e abito nero con soliti Swarosky, Morgan ha un bel cilindro leopardato e vestito da damerino british e consegna delle rose rosse a Claudia Mori e a Mara, fedele al suo look. Ma sul palco ci sono già gli strumenti degli Skunk Anansie che cantano subito: e Skin fa venire subito la pelle d’oca.
    21.10
    Grandissimi gli Skunk Anansie che hanno cantato Because of You, il loro ultimo singolo dopo dieci anni insieme. E Skin scende in giuria tra Mara e Morgan: inutile dire che accanto a lei Morgan e la sua verve trasgressiva si scioglie come neve al sole, nonostante il capello nero (tinto) gelatinato, l’occhialino stile Beatles e il completino damascato. E per la prossima settimana si annuncia la presenza nientepopodimeno che Whitney Houston.
    21.13
    Entrano finalmente i 9 concorrenti. Per loro c’è una sorpresa: una DOPPIA ELIMINAZIONE. Neanche loro lo sapevano, a quanto dice Francesco e il clima diventa ancora più teso. Al termine di ogni manche ci sarà un’eliminazione: un modo per tenere sveglia l’attenzione e contrastare l’Italia su RaiUno e Chi ha Incastrato Peter Pan?
    La prima manche vede Marco (01), Luana Biz (02), Damiano (03), Cristiana (04) e Sofia (05). E prima di scendere sul palco ogni concorrente è preceduto da un video che ricostruisce la storia di ciascuno di loro.

    21.17
    Si apre con Marco Mengoni di cui si ripercorrono le discussioni con Morgan: pare che si siano chiariti, complice anche un’assegnazione a tu per tu, non coram populo, che è stata occasione per una chiacchierata. Per lui Ashes to Ashes di David Bowie. “Capisco dalle tue assegnazioni la stima che hai per me” aveva detto Marco a Morgan: e con David Bowie la stima è davvero alta.
    Marco compare in piedi su un’altalena con il viso truccato a metà: metà incerata di bianco e l’altra al naturale. E piano piano l’altalena sale, portando alle stelle anche Marco.
    Sarà una nostra impressione, ma sentiamo molto alto l’audio della musica e la voce si perde un po’, ma l’interpretazione ci sembra ci sia tutta.
    Lo studio è in delirio: bellissima anche la messa in scena di Tommasini.
    Claudia Mori: “Morgan ti mette subito alla prova: il pensiero corre subito a Bowie, ma pur nelle difficoltà te la sei cavata bene”.
    Mara: “Sei un’artista davvero molto molto interessante capace di entrare nei brani con grande bravura”.
    Morgan: “Canzone difficile anche perché è difficile staccarsi dal modello: forse il fatto che lo conosca poco ha aiutato a trovare una sua interpretazione”.
    Skin: “Voce bellissima, mi è piaciuto lo stile”. E a Morgan: “Tu sei pazzo! Dargli una canzone così!”. E Morgan gongola.



    21.26
    Parte la storia dei Luana Biz, formato da due toscani, un pugliese e un lombardo: davvero simbolo dell’Italia unita! E ora cercano di evitare di cadere nella moria dei gruppi con Due Destini dei Tiromancino.



    I giovanotti stonano, nel senso che l’amalgama non esce, purtroppo. Non si capisce se sia stata un arrangiamento sbagliato, ma sono quasi inascoltabili.
    Morgan dice che sono stati intonati e allora siamo noi che stasera non ci stiamo troppo, “ma mi manca un po’ di divertimento” aggiunge Morgan che ricorda gli Aram Quartet. “Siete diversi da loro” inizia Morgan e Mara subito: “E meno male, non è che abbiano fatto una bella fine”. Ah però! Ma Morgan rimpalla anche giustamente le responsabilità ai discografici. Ma Morgan critica per lo più la messa in scena di Tommassini, che ha messo i Luana Biz fermi tra colonne doriche con stile un po’ da damerini.
    Mara interviene, anche per dimostrare che i suoi pupilli li difende: “Ma che a Morgan non piaccia ci interessa fino a un certo punto”. Scatta la mezza rissa tra i due, mentre il cantante dei Luana Biz cerca di recuperare la parola. Si mette in mezzo anche Facchinetti: “Posso decidere io chi parla?” “Ah ecco ora parla anche Facchinetti!” risponde Morgan e a Francesco non va. “Uè, ti sei messo a fare il simpaticone? Eri partito bene stasera, e allora?” (immaginatelo con una cadenza lombarda). Ma mentre il cantante sta per parlare Francesco lo blocca: c’è la pubblicità. Chissà cosa ne pensa Skin! E povero il traduttore!
    21.42
    Torniamo dove eravamo rimasti. Il cantante: “Questa volta si è parlato di noi solo perché hanno mostrato il video in cui si vede che siamo arrabbiati: quando si fa musica seriamente non ci fila nessuno. Ma noi vogliamo restare sopra il meccanismo televisivo, vogliamo solo fare musica seriamente”.
    Claudia Mori: “Questo discorso non mi è piaciuto: intanto tutti siete qui per imparare e mettersi al di sopra criticando il meccanismo tv non va bene,vi siete iscritti a un programma tv” (e Mara, da sotto, dice “L’avete fatto tutti, però…”). E sull’esibizione la Mori torna sulla varietà del loro percorso, troppo eterogeneo, talmente tanto da non far uscire le loro potenzialità
    Ma il cantante continua a chiedere un giudizio sulla musica e Morgan gli spiega il meccanismo del programma: “Lo stiamo facendo: c’è uno spazio di discussione dopo l’esibizione: e se non mi arrivate prendete atto”.
    Mara: “A me l’esibizione mi è piaciuta. Per gli altri pazienza…”.
    Skin (povera!): “Mi sento una sottiletta in un panino: non so cosa succede. Per me avete cantato bene, il pezzo era bello e poi non è facile far capire dove volete andare in così poco tempo: ma non mollate, andate avanti!”.
    21.49
    Si torna alla puntata della scorsa settimana, quando Morgan si è arrabbiato con Mara e Claudia per l’eliminazione di Mario. Si è infuriato come il pazzo dando loro delle babbione (la cosa più gentile che ha detto). “È tornato Morgan” commenta lui stesso “forse era meglio quella specie di Pierferdinando Casini che forse annoia ma è più maturo”. Lui chiede ancora scusa per i modi, le due babbione accettano le scuse ma puntualizzano le proprie posizioni.
    21.55
    E tocca al bel Damiano! Lui è in crisi perché sente che qualcosa gli manca, la Mori gli critica un po’ di mancanza di carattere. Ma se ne parlerà dopo l’esibizione: Damiano canta Tracy Chapman e Skin canta con lui, mormorando le parole della canzone.
    Bravo Damiano, bravo: nelle canzoni sa entrarci e te le fa sentire. Senza eccessi, senza fretta, con delicatezza e precisione, bravo. Pubblicità.



    22.05
    Mara: “Mi sei piaciuto, magari un po’ più di corazon”.
    Morgan: “Ho apprezzato la tua dolcezza e la tua semplicità (allora non siamo ancora rinco…n.d.r.). Questo brano l’ho apprezzato più degli altri. Bravo”.
    Claudia Mori: “Mi fa piacere sentire i complimenti degli altri ma devo dire una cosa seria: credo che tu abbia un grande talento, sei originale e duttile. La cosa che non ho apprezzato è il tuo atteggiamento da vittima verso me e il vocal coach: non puoi dire che ti appioppiamo delle canzoni, soprattutto tu non puoi dirla questa cosa”.
    Skin: “Ti amo tantissimo: sei bravissimo, hai un’energia straordinaria. Ma hai la faccia spaventata: non farlo vedere, sorridi, brilla!”. Grande Skin.
    E Damiano ringrazia e risponde a Claudia: “Io sono in crisi e non so bene neanche io come sto: prendo atto di quello che mi hai detto ma se hai qualcosa da dirmi sai dove trovarmi”.
    Morgan: “sfrutta questa crisi, la crisi è un momento di grazia!”. Bella chiosa.

    22.09
    Tocca alla 19enne Cristiana, entrata la scorsa settimana con i complimenti di Mika. Morgan confessa che le piace, ma per lei c’è la prova del nove del televoto in una puntata con doppia eliminazione. E canta La Musica è Finita, di Umberto Bindi nella versione arrangiata da Robert Plant.
    Sui bassi qualche incertezza, ma la sua voce è davvero bella, cristallina. Bella anche l’interpretazione. Una voce sostanzialmente lontana da quelle solitamente amate da Morgan, un po’ sporche: ma qui tra Chiara e Cristiana il fattore C brilla davvero.
    Claudia: “Troppo datata per lei, 19enne: lei ha una splendida voce, ma non credo che Morgan abbia scelto una canzone adatta a metterla in luce. Tutto troppo vintage”.
    Mara: “L’arrangiamento non mi ha fatto impazzire, ma tu sei bava e di certo sai cantare”.
    Morgan: “La canzone originale è molto più ‘antica’, qui abbiamo voluto scegliere una dimensione più soul…”.
    Claudia: “Sì, ma lei è più brava della canzone” e Morgan si trova d’accordo: “La canzone l’ha un po’ invecchiata, ma la sua classicità è un pregio”.
    Skin: “Sei bellissima e mi piacerebbe vederti cantare qualcosa di più moderno: vorrei che ti sentissi a tuo agio. Sei a tuo agio con questo vestito?”. Brava Skin, metti in evidenza le esagerazioni e i legacci di certe messe in scena.



    22.19
    Video degli autori sul cambiamento di Morgan, che non è più lo stesso: “Un velo di malinconia lo avvolge” dice il video. Pare che gli manchi Simona Ventura e, aggiungiamo noi, le sue tette. E per tirargli su il morale nasce il Morgan Girl’s Fun Club: e chi è la prima socia? Wilma De Angelis! Ahahahaahahahahaha.
    E Mara al termine del video rivendica anche per sé un uomo che alzi il morale…. Ahahahahahahah. Intanto il pubblico (800 persone) ogni tanto interviene in coro e consiglia a Morgan di far iscrivere Orietta Berti. Simpatici anche loro, eh!

    22.22
    Tocca a Sofia: anche per lei vita difficile all’interno di XFactor, per le scelte della sua capitano e del suo vocal coach. Salvata per ben due volte da Mara che, lasciando perdere quel che dice, ha così tolto di mezzo due cantanti di Morgan, Sofia sta per cantare. Ma c’è la pubblicità.

    22.30
    Solo Skin è seduta al suo posto, gli altri giudici sono ancora dietro le quinte: che figura barbina.
    Ma tocca a Sofia con una prova ancor più difficile, dice la Mori, visto che deve vedersela con Jovanotti.

    E canta Mezzogiorno. E nella messa in scena di Sofia entrano anche Damiano e Francesca, ballerini d’eccezione per la collega, che intanto ce la mette tutta per dare una lettura diversa di Jovanotti. Ma così compaiono tutti i limiti di Lorenzo Cherubini.
    Mara Maionchi: “Carino il balletto, tu hai cantato… bene. L’insieme piacevole”. Insomma poco convinta.
    Morgan: “Mi ha divertito, fresca, vitale, sorridente: ma non l’ho vista come una sfida, non aveva tante difficoltà vocali. Era una canzone scanzonata, senza canzone”.
    Claudia Mori: “Anche qui sei riuscito a fare una critica: le canzoni di Jovanotti sono particolari e ha avuto coraggio e l’ha fatto con lo stile giusto”. A noi però non è piaciuta questa esibizione.
    Skin: “Ti sei divertita: stai facendo vedere il tuo carattere, va bene così”.



    22.37
    Si chiude così la prima manche: si saluta Skin (davvero una grande!) e si attende il verdetto: chi sarà il primo eliminato della serata? Ci sarà comunque un ballottaggio: e ci sa che stasera sono un tantino lunghi. Pastore si augura che non esca Cristiana, quella che per lui rischia di più con Sofia; Pierpa Peroni crede che Cristiana sia stata penalizzata dalla scelta di Morgan e che insieme a lei vada in ballottaggio Sofia.
    Ma ecco la busta: in ballottaggio Damiano e i Luana Biz. Vi proponiamo i pezzi del loro ultimo scontro.









    Dopo un lunghissimo preambolo nel quale sembra intenzionato a far fuori Damiano, alla fine Morgan elimina i Luana Biz, che però hanno ottimamente fatto i due pezzi dell’ultimo scontro, dimostrando che in fondo Claudia Mori ha ragione quando dice che Mara non ha centrato il loro percorso.
    23.02
    Prima della seconda manche tocca a Samuele Bersani! Facchinetti parte con una figura, chiedendo a Bersani: “Ho visto che nel nuovo disco hai una canzone che si chiama Il Bombarolo. Sei diventato rivoluzionario?”. E Samuele Bersani risponde: “Veramente è di De André”. Complimenti! E tra il pubblico compare anche Paola senza la sorella Chiara.

    23.11
    E parte la seconda manche: Chiara (01), Francesca (02), Yavanna (03), Silver (04). Mara rischia di rimanere a ‘zero tituli’, anche se pure Francesca rischia il posto.
    Ma inizia Chiara, finora l’unica cantante a non essere mai criticata, con un medley dei Pink Floyd. Peccato che non ci sia più Skin ad ascoltarla. Meravigliosa! Tutto qui. I giudizi a tra poco: pubblicità.



    23.22
    Mentre Morgan si cambia d’abito e non è in studio inizia Claudia Mori: “È brava e si sa: ma messa dietro a un vetro (da Tommassini, n.d.r.) rischia di perdere emozione. Ma nonostante questo brava”.
    Mara: “Ho notato qualche incertezza in più (e in effetti negli acuti finali un po’ si è persa, n.d.r.), mi sei piaciuta un po’ meno delle altre volte”.
    Morgan: “Forse ti ho chiesto troppo, ma hai saputo reagire bene”. E Luca Tommassini rivela che Chiara ha la febbre e non sta affatto bene. E tutto prende un altro sapore.

    23.26
    Tocca a Francesca, l’unica ad avere un passato professionale e anche per questo fatica ad accettare le critiche. Francesca canta e balla su un pezzo ritmato dal corpo di ballo. Piena d’energia, bella l’esibizione.
    Mara Maionchi: “Veramente un bello spettacolino. Bravi! Mi sono divertita…” e a Morgan che fa rumoracci giocando con il microfono la Maionchi passa la parola a Morgan “che ci racconta la rava e la fava”.
    Morgan, invece, parte citando a memoria tre terzine di Dante su Francesca da Rimini e salutando una ragazza disabile che le ha scritto: “Sono euforico perché è stata la migliore esibizione ritmica dell’anno”.
    Mori apprezza la nota colta che “né io né quell’altra babbiona della Maionchi sappiamo fare” e fa i complimenti alla sua Francesca, che sa far tutto.

    23.36
    E ora le Yavanna, il trio che più di tutti si è trasformato in questo periodo, abbandonando l’aria da fatina e le orecchie a punta per trasformarsi quasi in dark ladies. Si cimentano con l’Edith Piaf de La Vie en Rose nella versione di Grace Jones. Effetti video e audio che trasportano tutto agli anni ’40, salvo poi passare alla versione contemporanea. Bellissimo pezzo, bellissima interpretazione: ben congegnata e molto ben cantata, strepitose.
    Morgan: “Mi è piaciuta tantissimo, anche la pulizia filologica dell’inizio, con i rumori della puntina e la loro voce megafonata e il salto alla disco anni ’70 della Jones. Complimenti a tutti”.
    Claudia Mori: “Mi è piaciuta la loro esibizione, anche se nel finale un po’ meno” e partono sonori fischi dal pubblico. “Qualche imprecisione nelle armonizzazioni finali”. E scatta Gaudi: “Non c’è stata nessuna imperfezione, credimi, risenti l’audio”.
    Ma Claudia insiste e chiede loro in quale stile si riconoscano di più: la portavoce dichiara che si trovano bene in tutti. Complimenti da Mara, mentre Claudia rimanda il giudizio al riascolto del pezzo.



    23.44
    Video su Claudia Mori… e già tremiamo. Ma tutto si incentra su ciò che non riesce a fare da sei settimane: non riesce a terminare un discorso a causa di Morgan, che la fa andare sempre in bestia. “Lui vuole vincere, anche io, anche Mara” commenta Claudia, che trova i battibecchi con Morgan anche simpatici.

    23.27
    E siamo all’ultimo cantante, Silver, il fu Peter Ghiaccio. Morgan: “Beh, però è bello Peter Ghiaccio: di certo non lo chiamo Silvio, che è il suo vero nome: di Silvio ce n’è già uno, con due sarebbe veramente un casino!”. leggera nota politica di Morgan da cui Francesco subito si dissocia, anche se non si capisce da cosa.
    Intanto Silver ha ricevuto la canzone direttamente dall’autore, Ron, che gli ha affidato E Non Abbiam Bisogno di Parole.
    Non ci ha entusiasmato molto, sembra distratto talvolta, poco concentrato.
    A Claudia Mori ricorda Morandi, solo più bello, e ha ragione: “Mi piaci nel complesso, anche per questa tua leggerezza, che è un pregio. Sembri un cantante inglese”.
    Mara Maionchi: “Mi piaci molto e questa canzone è adatta a te”.
    Morgan promette che la prossima volta lo farà cantare in inglese. E ormai sembra che Peter Ghiaccio sarà il suo nome: pare piaccia a tutti, meno che a noi a dire il vero.



    23.59
    Siamo al secondo verdetto del televoto. Per Pastore rischiano Francesca e Silver, le esibizioni meno caratterizzate (mah!), per Peroni invece non andranno in ballottaggio i cantanti di Morgan, in forza del Fattore M che domina questa edizione. E in effetti superano il turno Silver e Chiara, i due di Morgan. In ballottaggio Francesca e le Yavanna: noi ci avremmo visto bene Silver, invece. Francesca sente vicina l’eliminazione: non crediamo che Morgan, che ha in mano le sorti del ballottaggio, lasci Mara senza artisti.
    La Mori mette in evidenza la forza televisiva di Morgan, che di fatto regge questa edizione del programma: in effetti manca una controparte forte, in questo la Mori si è dimostrata debole, anche se ne apprezziamo lo spirito sportivo.
    Per il primo brano Francesca canta Kiss from a Rose, mentre le Yavanna Teardrop, scelta senza dubbio rischiosa, e infatti non è il loro pezzo più riuscito.
    Per il pezzo a cappella Francesca sceglie Falling you, per le Yavanna Figlio della Luna, e qui cacciano fuori il meglio. E c’è la pubblicità.

    00.20
    Siamo alla seconda eliminazione: è tutto in mano, come prima, a Morgan, visto che Mara elimina Francesca e Claudia le Yavanna.
    Morgan: “Mi sono ricreduto su Francesca stasera, non posso non tenerne conto, un po’ meno le Yavanna, che non sono cresciute molto, siete rimaste brave. Il vostro percorso vi ha cambiate ma non migliorate: del resto siete partite alte, non so se si può fare meglio del bene. Francesca invece oggi ha conquistato una posizione. Se poi considero il racconto… XFactor è un po’ una storia in cui i personaggi scrivono la propria storia: oggi trovo più interessante il racconto che stanno facendo le Yavanna, ed elimino Francesca“. Si ripete quanto avvenuto con Damiano e i Luana Biz, ovvero pare che voglia far fuori uno e fa fuori l’altro. La decisione era facile però: Mara sarebbe rimasta senza concorrenti, una situazione finora mai avvenuta nelle tre edizioni del programma.
    Puntata davvero fiacca questa: la prossima settimana ci aspetta una nuova eliminazione e un ingresso, nonché una grande superospite internazionale, Whitney Houston. A presto con le news di XFactor 3.

    3979