XFactor 3, la prima puntata in diretta web. Fuori Francesco (over 25)

XFactor 3, la prima puntata in diretta web. Fuori Francesco (over 25)

Parte tra pochi minuti la prima puntata di XFactor 3 e noi siamo pronti a seguirla con la nostra blogcronaca

    XFactor, si parte

    La stagione dei reality ha inizio: parte tra pochi minuti la prima puntata di XFactor 3 e noi siamo pronti a seguirla con la nostra blogcronaca. Attendiamo al varco i 12 concorrenti e i tre giudici, Morgan, Mara Maionchi e Claudia Mori. Intanto non si hanno notizie di Scorie.

    Più che dal Fattore X quest’anno il talent show di RaiDue sembra essere condizionato dal Fattore M di Mara Maionchi, Morgan e Claudia Mori, che siamo curiosi di vedere all’opera in diretta.
    Intanto nella striscia di oggi si è affrontato il caso degli A&K, duo formato dai giovanissimi Chiara e Andrea. Chiara è risultata figlia di una dipendente Rai e come tale esclusa per regolamento: di fatto tutti i partecipanti ai casting hanno firmato un contratto nei quali si specificava che non possono partecipare i figli dei dipendenti Rai, Magnolia e Sony. Una clausola che Chiara dice di non aver visto e che ha gettato nello sconforto Andrea. Sappiamo però che alla fine è riuscito a trovare una degna sostituta per Chiara e quindi stasera sarà sul palco di XFactor a inseguire il suo sogno.

    Prima di passare alla blogcronaca, notiamo l’assenza nel palinsesto di Scorie, ormai abituale appuntamento dopo-reality di RaiDue, che ha esordito qualche anno fa con l’Isola dei Famosi e si è poi ‘prestato’ a commentare le esibizioni dei cantanti di XFactor. Partiti Nicola Savino e Digei Angelo alla volta di Colorado su Italia1, si è ancora in cerca di una degna sostituzione: sembra tramontata l’ipotesi dell’ex Iena Elena Di Cioccio, così come difficile sembra l’approdo del Trio Medusa. Per ora quindi niente Scorie in tv.

    Ma ci siamo: a tra poco con la prima puntata di XFactor 3 in diretta web. Vi aspettiamo.

    21.00
    E’ appena terminato il Tg2: ultimo blocco pubblicitario prima dell’arrivo dell’Ante-Factor, che ricostruisce il casting tour estivo e ripropone rapidamente i 12 concorrenti che stanno per salire sul palco.

    21.09
    Il mega studio di XFactor si accende e parte la sigla, identica per la terza edizione consecutiva. Lo studio mantiene inalterata la scenografia ma appare davvero immenso, con un pubblico sterminato. I tre giudici si presentano con un look tutto personale: Morgan ha i capelli cortissimi e brizzolati, mentre Claudia si presenta in parrucca bionda (in onore di Simona Ventura), mentre Mara Maionchi è più magra e in forma che mai.
    Anche Francesco è in forma (davvero carino abbronzato e con barbetta) come apparso anche nei casting. Claudia, influenzata (che sia H1N1?) compare con un bel ‘registro’ con i suoi appunti: non si sa mai che l’età tradisca.
    Entrano in studio i 12 concorrenti.
    Si parte con i 16-24: Chiara, Marco, Ornella e Silver; seguono i gruppi vocali: Horrible Porno Stuntmen, Yavanna (decisamente più sobrie), Luana Biz (mancano A&K); infine Damiano, Francesco, Francesca e Sofia (ovvero Francesca Xefteris).
    E mentre Morgan ridacchia all’idea che il vincitore di XFactor 3 vada a Sanremo 2010 nella sezione Big, si introduce il caso A&K.

    21.19
    Dopo un filmato che ricostruisce il caso e dopo l’ennesima dichiarazione di Mara, che trova la norma che ha escluso Chiara (figlia di dipendente Rai) penalizzante per chi il talento ce l’ha, si scopre la soluzione: Mara e Gaudi hanno trovato un sostituto, Daniele Vit, ma il nome resta A&K.



    Resta immutata la struttura: due manches da 6 concorrenti e chi riceve meno televoti va al ballottaggio.
    Claudia Mori, che assomiglia con questa parrucca alla contessa De Blanck, lancia un messaggio di pace (“che vinca il migliore, indipendentemente dalla squadra e dal giudice”) e confessa la sua grande paura per questo debutto. “Non si vede? Beh, ho fatto l’attrice”. La sua pacatezza ci piace, l’assenza di Simona lascia respirare anche Facchinetti, che ha il pieno controllo del palco in questi primi minuti.
    La prima manche vede gli A&K, Ornella, Damiano, Yavanna, Marco e Sofia. E si apre subito il televoto.



    21.24
    Aprono gli A&K con I still haven’t found what I’m looking for.


    Daniele appare subito molto emozionato, con qualche stonatura di troppo; più grintoso e convinto Daniele, ma ci sembra che il duo vocale debba essere ancora messo a punto. Ed è anche normale.
    Morgan: “E’ la prima puntata, non è ancora tempo di fare me stesso. Non voglio separare quello che Mara ha unito: le vostre voci mi piacciono singolarmente e non trovo particolari problemi nel vostro amalgama”. Una piccola osservazione la fa sul’arrangiamento, troppo in ‘palla’ fin dall’inizio, mentre avrebbe preferito un crescendo.
    Claudia Mori, che aveva eliminato Daniele all’ultimo step, confessa di essersi pentita subito di averlo eliminato: “Complimenti, siete bravi e mi è piaciuta anche la dinamica con cui avete cantato. La canzone mi è arrivata, pur nel vostro stile personale e alla vostra età non è facile”.
    E interviene Morgan per Claudia: “Sai che non hai niente da invidiare a Simona?”. Beh, a parte le scollature vertiginose e la gestualità…
    Mara fa i complimenti ai suoi ragazzi.
    Quest’inizio lo definiremmo soft e non ci dispiace: al sangue tv ci si deve arrivare con calma, siamo ancora reduci dalle spiagge!

    21.32
    Il pirata Morgan, che ha come suo portafortuna in bella vista sul banco dei giudici un busto di Frankenstein, presenta Ornella, la ragazza di origine peruviane, in Malo.


    Precisando, qualora che ne fosse bisogno, che non siamo esperti di musica, non siamo tecnici ed esprimiamo giudizi assolutamente personali, passiamo alla ‘valutazione’ di Ornella: davvero molto carina, cosa che come ha detto Morgan non deve condizionare il giudizio e il pubblico, e non ci dispiace. Canzone perlatro molto veloce e insidiosa.
    Claudia Mori: “Bella e brava, ma soprattutto brava. Canzone non facile, ha bisogno di dinamiche che hai colto bene e mi piace come canti. Tanti complimenti e spero che la prossima canzone sia all’altezza di questa prima uscita”. Giusto per non metterla in ansia.
    Mara: “Hai fatto una canzone molto lontana dallo spirito del pirata Morgan: hai reso la canzone felice, mentre l’originale è piuttosto cupa. Brava.”
    Morgan, che nota che Ornella di cognome fa Felicetti, da qui questa verve, spiega la sua scelta: “E’ una canzone impegnativa anche per il tema, che parla della violenza domestica sulle donne, argomento che difficilmente entra in tv. Va bene anche la serenità con cui l’ha resa”.
    Complimenti, ma ci fa specie che nessuno finora abbia reso omaggio, anche con un semplice riferimento, a Mike Bongiorno.
    Piuttosto si fa pubblicità al merchandising, promuovendo il diario di XFactor.

    21.41
    Francesco saluta Pierpaolo Peroni e Carlo Pastore, due dei pm del Processo a XFactor, insieme a Benendetta Mazzini e Antonella Elia, al via sabato alle 15.30: Carlo Pastore in tre secondi spara almeno 15 ‘fichissimo’, fa complimenti a tutti, salvo poi lanciare subito una ‘zeppata’ a Morgan: “Dare una canzone sudamericana a una peruviana è come dare una canzone neomelodica a un napoletano. La scelta mi ha stupito, troppo facile e didascalica. Non vorrei che si stesse Venturizzando”. Morgan parte subito all’attacco: “Ecco l’intellettuale! Spiego: non ho voluto strafare alla prima puntata. Mostro quello che questi ragazzi sono: poi ci allargheremo”. Più che saggio! Intanto Pastore si è presentato. Pubblicità.


    21.51
    Cambio d’abito per Morgan e video di presentazione per Claudia Mori: e finalmente si nomina Mike Bongiorno, con tanto di standing ovation dello studio che non vuole smettere di applaudire. E nel video è proprio Mike a presentare Claudia, in un lontano Sanremo: cantante, attrice, moglie e madre, ora anche produttrice tv. “L’eminenza Mora che conosce tutte le regole dello spettacolo” recita il video, che Claudia contesta solo perché ha messo poco in risalto il fatto che le sue scelte artistiche sono derivate dal suo amore per la famiglia. E poi così tanto severa non ci sembra: severa magari sì, acida certo no.


    21.55
    E le tocca il primo annuncio: “Io annuncio di cuore…” dice Claudia e subito Morgan: “Sei uguale a Simona! Se dici di pancia è perfetto”. Ahahahahahah.
    Arriva Damiano con La Canzone dell’Amor Perduto di De André: è dall’anno scorso che personalmente lo stiamo aspettando. Operaio, da 10 anni fuori casa, Claudia lo presenta forse un po’ troppo a caso umano. Ma Damiano è qua!


    La canzone è quello che è, il paragone purtroppo con De André è sempre in agguato, ma lui ci piace: voce profonda, occhi quasi spauriti, e canta con rispetto e senza strafare. Se diciamo che è tra i nostri preferiti? Compiamo un reato?
    Mara Maionchi: “Mi sei piaciuto molto. Sei arrivato in una canzone difficile: l’hai fatta in maniera personale e semplice”. E siamo d’accordo.
    Morgan: “Interpretazione normale: l’anno scorso non ti ho preso perché mi interessa che con la tua sensibilità e la tua raffinatezza non venga mangiato da questo ambiente splatter. Ma sono felice di vederti qui: fai bene a questo palco”.
    Lo aggrediscono Claudia e Mara; Claudia: “A parte che potevi dire tutto in 5 minuti (Claudia è alle prime armi, si vede, n.d.r.), ma che vuol dire, che deve cantare negli scantinati? E’ vero che sono l’ultima arrivata, ma non posso stare qui ad ascoltare le cavolate che dici. Dillo che ha una bella voce ed è intonato”.
    Insomma Morgan voleva ‘tutelarlo’ dallo show biz, Mara e Claudia credono nelle sue potenzialità, Damiano, dal canto suo, è felice di esserci.

    22.08
    Il solito problema di XFactor è che si ciurla un po’ troppo nel manico: 12 concorrenti, in un’ora se ne sono sentiti solo tre. Ma non si potrebbe andare a ranghi più serrati e cazzeggiare tra la prima e la seconda manche? Ora tocca alla presentazione dei vocal coach e ai parenti dei concorrenti… oh santa pace! Si va dalla mamma delle tre sorelle Yavanna per fare una battuta telefonata sulle loro orecchie. Tocca a loro.

    22.12
    Ecco le Yavanna, tre ragazze della provincia di Cuneo (“dove ho fatto il militare” dice Mara citando Totò), presentatesi da elfi del bosco e ora in abiti più ‘civili’. Cantano Con Te Partirò e le orecchie a punta sono ancora con loro.


    Ancora piuttosto auliche e in questo non sono certo aiutate dalle scelte di Tommassini, di certo poco incline alla semplicità.
    Loro hanno indubbiamente delle belle voci, ma effettivamente un tocco in meno di sofisticazione non farebbe male.
    Morgan: “Le ragazze hanno orecchio e non solo orecchie: avete una visione della musica un po’ new age (e sui fischi del pubblico Morgan chiede di fare prima o poi una selezione del pubblico, n.d.r.), ma la performance è stata un po’ carica e alla fine ho capito poco, compreso le parole. L’impostazione lirica in questo non aiuta”. In sostanza le invita al minimalismo, sennò non si capisce che vogliono fare.
    Claudia: “Sono purtroppo abbastanza d’accordo con Morgan: ma sono giovanissime. Si è sentito troppo, si è capito poco. Togliete dalle vostre performance”.
    Mara: “Terremo in conto i vostri consigli”.
    La simpatia però non è proprio dalla loro parte: la rossa continua a dire a Francesco che le loro orecchie sono vere e vengono dal cuore, non sono finte come quelle indossate da Morgan. Ma viaaaa, i fanatici non ci piacciono.

    22.22
    Per allungare il brodo, video sui backstage dei tre giudici, con i battibecchi tra i tre, con particolare interesse a mettere in luce i difetti di Claudia Mori, che a noi però piace, proprio per la sua asciuttezza. Pubblicità.

    22.31
    Per Morgan scende in campo Marco Mengoni con Man in the Mirror di Michael Jackson.


    Scioglie la tensione piano piano, cantando: anche lui bella voce e bella interpretazione (e presenza scenica).
    Claudia Mori: “Sei intonatissimo e non è cosa da poco: sei coraggioso e anche Morgan coraggioso a darti questa canzone. Bella la tua interpretazione”.
    Mara: “Canzone nelle tue corde, ma aspetto di ascoltarti in italiano”.
    Morgan: “Questa canzone mi piace tantissimo e riesci a dargli la giusta spinta”.
    Diciamo che finora è quello su cui i giudici si sono sbilanciati meno.

    22.38
    “In questa terza edizione ci sono tante novità” è il cavallo di battaglia di Facchinetti questa sera: ma c’è tempo per un omaggio un po’ coccodrillesco a Simona Ventura, “venuta meno dopo solo due edizioni”. Ed eccola in collegamento telefonico: ce lo aspettavamo, non poteva iniziare questo XFactor senza di lei. Non dice dov’è ma dice di essere davanti alla tv.
    “Sono sicura con Claudia Mori andrà benissimo. Claudia non ha bisogno di consigli e la devo ringraziare perché lei e Adriano hanno salvato il mio Sanremo”. Claudia: “Sono io che ti ringrazio ed è davvero difficile sedere al tuo posto. Io non so fare la tv”. Ma come fai senza Morgan, chiede Francesco: “Ma lui è sempre in me e io sono sempre in lui”. “Salutami Re Giorgio” dice Francesco salutandola: svelato l’arcano, è alla Notte Bianca della Moda a Milano… altro che davanti alla tv!

    22.43
    Sofia, 26 anni di Roma, vive dando ripetizioni di latino e greco (padre greco), anima rock, forte e fragile: è passata con il nome di Francesca Xefteris, poi ha scelto Sofia come nome d’arte. Gareggia per Claudia Mori e canta Falco a metà.



    Occhi espressivi, voce inizialmente soffiata, poi più aperta. Molto intonata anche lei e potenzialità ottime, almeno a nostro avviso.
    Mara: “Mi è piaciuta la versione, forse non sei stata del tutto convincente. Bene”.
    Morgan: “C’è qualcosa che non mi convince sulla scelta del brano: non mi sembri calzi bene a lei. Ti vedrei su un repertorio più dinamico. Questa canzone un po’ ‘invecchia’, ha qualcosa di retrò…”.
    Claudia: “L’emozione colpisce, chi più chi meno: alle prove l’hai fatta meglio e con più grinta. So come canti e penso che la prossima volta lo farai capire meglio anche agli altri”.

    22.50
    Termina qui la prima manche: volendo fare un bilancio A&K e Yavanna sono quelli che ci hanno convinti meno, insieme forse a Sofia, che però, come scritto, le potenzialità ce le ha. Personalmente preferiamo Damiano e Ornella.
    Chi andrà al ballottaggio? In attesa della busta, ormai chiuso il televoto, si va dai pm del Processo: Pastore promuove Damiano, Marco, Ornella, un po’ meno A&K. Anche Peroni farebbe fuori gli A&K, troppo solisti, e Sofia, che l’ha convinto poco. Pubblicità.

    22.56
    Video sui concorrenti della scorsa edizione: che fine hanno fatto? Un bilancio sull’XFactor Tour, i successi di Noemi, Matteo e dei Bastard, prossimamente in uscita con i nuovi/primi cd. E In anteprima nazionale arriva Noemi con il nuovo singolo L’Amore si Odia. Sembra un po’ ingrassata, ma la voce è quella di sempre: la canzone è bella, anzi diremmo che appartiene al genere delle ‘autoinstallanti’. E accanto a lei compare Fiorella Mannoia, che ha conosciuto Noemi proprio a XFactor. E per Noemi arriva il disco d’oro per Briciole.

    23.03
    Arriva ‘sto verdetto? Vanno al ballottaggio gli A&K.
    E si parte con la seconda Manche: l’ordine è Francesca, Chiara, Horrible Porno Stuntmen, Francesco, Silver e Luana biz. Si apre il televoto.

    23.10
    Ecco Francesca, che ha studiato anche per fare i musical, che canta Gli Uomini non Cambiano per Claudia Mori.


    Ah però, voce potente, calda, doppia ed espressiva.
    Mara: “Canti bene, anche se la canzone non è tra le mie preferite: ‘sto testo, mi viene un’ansia… e chi se ne frega se gli uomini non cambiano! Erano quarant’anni che volevo dirlo!”
    Morgan: “Sono d’accordo: del resto Mia Martini poteva far commuovere anche con l’elenco telefonico. Ma tu sei stata anche più brava, dovendo competere con lei. Ci sei dentro!”.
    Claudia: “Perché misurarsi con Jackson non è difficile? Mi spiace ma sono in disaccordo con Mara: l’uomini tragicamente non cambiano nei loro errori; la violenza sulle donne non cambia…”. E lo spirito ‘femminista’ che apparteneva anche a Simona ricompare in Claudia ‘Ventura’ Mori.

    23.19
    Morgan presenta Chiara Ranieri con Smile, in versione italiana tradotta da Giorgio Calabrese, dal titolo Se Mai.


    Certo che l’hanno vestita davvero male! Ma la è la migliore voce finora sentita. Convinta, delicata e potente, davvero comunicativa: ci sembra solo un po’ veloce sui tempi, un po’ in anticipo, ma può essere una scelta d’arrangiamento. Per un momento lo studio si è davvero fermato. Pubblicità.

    23.27
    Claudia Mori: “Brava! Voce pulita, che emoziona. Complimenti a Morgan per la scelta della canzone. Mi sei piaciuta moltissimo”.
    Mara Maionchi: “Veramente brava. Complimenti”.
    Morgan: “Lei aveva cantato Smile ai provini, l’unica cosa diversa era la scelta della versione in italiano non tradotta ma riscritta da Calabrese”.
    Davvero tanti complimenti: finora proprio la migliore. E saluta il padre pescatore, Salvatore.

    23.29
    Interviene Carlo Pastore (oddio abolitelo, già ci da fastidio!): ha scelto come obiettivo Morgan sapendo che così avrà un minimo di visibilità. Gli fa i complimenti per la maglietta con Pasolini, gli segnala che Smile era la canzone preferita di Michael Jackson e contesta ancora le sue scelte: “Mancando Simona stai facendo delle scelte di Simona: non puoi non aver scelto questa ragazza sena pensare a Susan Boyle, il brutto anatroccolo con una vita disastrata che ha fatto il botto a Britain’s Got talent…”. OH SANTO CIELO, MA CHE C’ENTRA? Non pensa magari di ‘offendere’ Chiara? Ha qualche chilo in più? E chissenefrega! Ma si stesse zitto! Vuoi vedere che Pastore vuole prendere il posto di Alessandra Celentano ad Amici?
    Altro video sui giudici, in particolare sull’amore tra Mara e Morgan, particolarmente critico sulle scelte dei gruppi vocali dello scorso anno. Del resto avrebbe preferito averli lui, come il primo anno.

    23.36
    Per Mara arrivano gli Horrible Porno Stuntmen, ribattezzati da Mara i Porno, per sintesi. Cantano Tainted Love.


    Ma non ci fanno impazzire: un po’ sconnessi e con poca voce. Molto agitati, ma con poco nerbo, almeno per noi.
    Morgan: “Molto coreografici, mi piace il modo r&r con cui guardate il mondo, mi è piaciuta la vostra versione”.
    Claudia Mori: “Siete bravi e quello che fate lo fate bene, ma a me il Rock&Roll non mi è mai piaciuto!” COLPO DI SCENA, una confessione scioccante per la moglie del Molleggiato. “Vi ho trovato poco originali, vi ispirate troppo a qualcuno”.
    Mara incassa e li consola, e si passa avanti.

    23.42
    Mancano tre esibizioni alla fine.
    Per Claudia Mori arriva Francesco, laureato in Filosofia, 34 anni, che per vivere fa il magazziniere. Destino comune a molti laureati, purtroppo. Dalla sua l’essere un gran bel ragazzo… Canta You’re so vain.


    Ma la voce dov’è? A parte una pronuncia inglese non proprio eccellente, sembra davvero spaesato: ci lascia perplessi, un’esibizione stile dilettanti.
    Mara: “Non mi sei piaciuto.” E’ ha ragione!
    Morgan: “Sono d’accordo con Mara: la canzone è di successo e ti ha schiacciato. Non ho capito se hai la voce, mi pare un timbro un po’ debole e la voce non ce l’ha fatta. Ci vuole una canzone che ti metta a tuo agio”. Siamo d’accordo.
    Chiamato in causa il vocal coach, si dichiara in disaccordo, anche se non è riuscito a sentirlo bene.
    Claudia Mori: “Questa canzone parla di uomini vanitosi e forse questo ha influenzato Mara e Morgan: anche io facevo fatica a sentirti, ma mi piace come l’hai fatta”. Beh, tutti hanno avuto difficoltà a sentirlo, forse perché l’analisi di Morgan era perfetta.

    23.50
    Morgan presenta Silver, ovvero Silvio Barbieri che Morgan vorrebbe ribattezzare Peter Ghiaccio, che canta Rimmel.


    Nonostante la difficoltà della canzone (è tosta renderla senza farne una filastrocca), Silver parte bene: la faccia c’è, la voce anche, sebbene non sia proprio di quelle che spacca, ma arriva pulita.
    Claudia Mori: “La canzone per la tua giovane età forse non è proprio adatta ma l’hai fatta bene”.
    Mara: “Sono d’accordo con Claudia, ma te le sei cavata”.
    Morgan: “Beh De Gregori l’ha scritta che aveva una ventina d’anni…a me è piaciuto”.

    23.56
    Francesco Facchinetti ci sembra particolarmente preoccupato del futuro del programma: continua a raccomandare a tutti di non dire cose sconce, di non dar scandalo… l’aria a RaiDue è cambiata, eh?
    Ma arrivano per Mara Maionchi i Luana Biz, quattro ragazzi di provenienze tutte diverse, da Lecco a Lecce, che provano con Skype: cantano Sono Solo Canzonette, pezzo sulla carta perfetto per loro.


    E in effetti rendono perfettamente: coinvolgenti, ritmati, ben affiatati. Bravi.
    Morgan: “Mi avete convinto, sul finale ma mi avete convinto”.
    Claudia: “Molto molto molto piaciuti”.
    Mara entusiasta. E in effetti sono una boccata d’aria.

    00.00
    Termina così anche la seconda manche. Aspettiamo il secondo verdetto del televoto per passare poi all’ultimo scontro. E come al solito la seconda manche, dato il tempo ridotto, scivola via diretta. Si va subito alla busta: va al ballottaggio Francesco.
    All’Ultimo Scontro vanno quindi gli A&K e Francesco: in effetti un verdetto ‘giusto’, in linea con quanto sentito.
    Gli A&K cantano Fisico Bestiale e partono per primi. Mara li guarda già con l’occhio dell’addio. E anche se ce la mettono tutta, la situazione non cambia: proprio Andrea sembra l’elemento più debole. Torniamo a quanto detto prima: è più un duetto che un duo.
    Tocca a Francesco che si misura con Hey, Jude: e se possibile va anche peggio di prima. E’ proprio stonato, la voce gli trema, i nervi evidentemente hanno ceduto, sembra sul punto di piangere. Ci spiace, ha una bella faccia e sente di aver sprecato un’occasione.
    E ora l’estratto a cappella: A&K cantano Halleluja di Jeff Buckley, Francesco Come il Sole all’Improvviso di Zucchero. Gli A&K se la sono cavata e Francesco si trasforma senza base, esce finalmente il suo stile, anche se con qualche incertezza. Negli appelli gli A&K fanno leva sulla loro recente unione, Francesco punta il dito sulla canzone scelta, You’re So vain, con la quale si sentiva poco in linea, giusto per non dire direttamente alla capitana che ha fatto una sciocchezza. L’impressione, però, è che abbia difficoltà a cantare su una base.

    00.24
    Tocca ai giudici.
    Claudia: “Io sono una sincera fino in fondo: loro sono stati più bravi di te, Francesco. Ti elimino”. COLPO DI SCENA, non è frequente che accada, anzi a memoria non ci ricordiamo altri casi. La sportività e l’oggettività di Claudia Mori è un valore aggiunto in questa edizione di XFactor, che ha messo da parte, almeno per ora, i campanilismi ottusi, le prese di posizione a prescindere, le liti di categoria. Grande Claudia, non sarà la migliore strategia per vincere, ma davvero sembra le importi poco: è lì per far vincere la musica, e del resto questa è stata nella prima edizione la forza di questo talent.
    Ovviamente Mara elimina Francesco, mentre Morgan lo salva per non lasciargli un pessimo ricordo di questa esperienza; ma se Claudia lo avesse salvato ci avrebbe pensato comunque lui ad eliminarlo.
    Giudizio critico di questa prima puntata? Cantanti di buon livello, con delle eccellenze, come Chiara e Ornella; giudici misurati senza perdere il proprio carattere; Facchinetti finalmente libero di condurre, senza la (tele)guida della Ventura. Se si asciugasse la prima parte della trasmissione sarebbe quasi perfetta.
    Buonanotte.

    4971

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI