XFactor 2, fuori Elisa Rossi

Elisa Rossi è la seconda eliminata di XFactor 2

da , il

    Eliminata alla seconda puntata di XFactor 2 Elisa Rossi: giunta al ballottaggio finale con i Farias è stata votata da Mara (ovviamente) e da Simona Ventura, su cui è sceso tutto il peso dell’eliminazione. “Ho un problema etico con Mara, ho saccagnato abbastanza i suoi gruppi, non posso fare sempre Terminator” dice Simona, che per rispetto alla collega elimina, tra i fischi dello studio, la pupilla di Morgan. Che ovviamente se la prende: “Simona sei impazzita”.

    Dopo la messa in onda in apertura di un video del backstage della scorsa puntata, nel quale Simona e Morgan si ‘mettono d’accordo’ sul gruppo di Mara da eliminare (ricordiamo che la scorsa settimana erano andati al ballottaggio due membri della squadra della Maionchi) evidentemente a Simona sono venuti i sensi di colpa. Si legge così l’eliminazione di Elisa Rossi, che a onor del vero nello scontro finale è stata davvero sottotono. Emozionatissima, ha steccato: ma saperla anche incinta di tre mesi dà alla comunque talentuosa ragazza un alone in più di dolcezza ed emozione.

    Ma tant’è, per lei XFactor finisce qui. Ma ripercorriamo la puntata, di cui potrete leggere la blogcronaca su Music Room.

    La prima manche vede scendere in campo:

    Sisters of Soul (Gruppi vocali), con Rosso Relativo di Tiziano Ferro: nonostante la pessima esibizione il televoto le salva; l’influenzato Enrico Nordio (25+) che canta Don’t Leave Me This Way; la sempre impeccabile Ambra Marie Facchetti (16-24) che si misura con la Patty Smith di Because the night; The Bastard Sons of Dioniso (Gruppi Vocali), con I Just Can Get Enough; Elisa Rossi (25+) con il grande (e unico) successo di Nikka Costa, Get Here On My Own; e infine il candidato alla vittoria finale, Daniele Magro (16-24) con Think, uno dei suoi cavalli di battaglia. Rivediamo le loro esibizioni:

    SOS – Rosso Relativo

    Enrico Nordio – Don’t Leave Me This Way

    Ambre Marie Facchetti – Because The Night

    Bastard Sons of Dioniso – I Just Can Get Enough

    Elisa Rossi – On My Own

    Daniele Magro – Think

    In attesa del primo verdetto arriva l’ospite della serata, Cesare Cremonini: ma giunge il responso del televoto che ‘punisce’ incredibilmente Elisa Rossi, nonostante la débacle delle Sos. Da questo momento la sua serata sarà diversa.

    Nella seconda manche si fronteggiano Giacomo Salvietti (16-24) con Io vagabondo, Matteo Becucci (25+) con una traduzione non proprio convincente di I Should’ve Know Better, i Farias che ‘omaggiano’ Santana con Oye como va, Serena Abrami (16-24) con Anche un uomo di Mina (convincente nonostante l’emozione), e si chiude con Noemi (25+) con una versione ‘morganizzata’ di Albachiara. Anche qui riascoltiamo alcune esibizioni.

    Giacomo Salvietti – Io Vagabondo

    Matteo Becucci – I Should’ve Know Better

    Farias – Oye Como Va

    Serena Abrami – Anche un uomo

    Noemi – Albachiara

    Alla fine della seconda manche il pubblico punisce i Farias. Dopo lo scontro diretto, che ha visto una Elisa Rossi particolarmente emozionata e una buona versione in italiano a cappella di Questo Piccolo Grande Amore del gruppo argentino, si arriva al giudizio dei Capitani. Morgan e Mara salvano i propri cantanti, come è ovvio, mentre Simona condanna Elisa a malincuore. Per lei il sogno di XFactor svanisce, anche se Morgan e la stessa Simona sono certi di un suo futuro discografico. Sarà: per ora dovrà pensare al suo bambino, sperando che non abbandoni la sua passione.

    Intanto la puntata di XFactor è stranamente durata più di quella del Grande Fratello 9, chiusosi a mezzanotte precisa per dare spazio a Matrix (dedicato al caso Unabomber). Venti minuti di differenza varranno qualche punto di share?

    A presto con nuovi aggiornamenti dal loft di XFactor2.