X Factor 2016, Diego Conti eliminato: ‘E’ stato breve ma intenso’

X Factor 2016, Diego Conti eliminato: ‘E’ stato breve ma intenso’

Un debutto poco piacevole per il giudice Arisa: uno dei suoi concorrenti ha già terminato quest'avventura, probabilmente per colpa dei pezzi assegnatoli.

    X Factor 2016, Diego Conti eliminato: ‘E’ stato breve ma intenso’

    Al debutto del Live di X Factor 2016, Diego Conti è stato il primo cantante eliminato di questa edizione. La puntata, come sempre, è andata in onda giovedì 27 ottobre 2016 su Sky Uno. Appartenente alla squadra di Arisa, Diego faceva parte del gruppo Under Uomini ed, in particolar modo, alla cerchia dei cantautori. Diego è un tipo simpatico dai tanti riccioli neri e dai buffi occhiali, insomma, un vero e proprio personaggio apprezzato ed acclamato dal pubblico. Purtroppo, però, per il cantante l’avventura è giunta al termine.

    Al primo Live di X Factor 2016, tenutosi il 27 ottobre 2016, Diego Conti è stato eliminato: se n’è andato via un pezzo della squadra Under Uomini di Arisa. ‘E’ stato breve ma intenso’ ha dichiarato Diego al momento dell’eliminazione, dispiaciuto, ma ugualmente felice. Un ragazzo semplice, dai folti riccioli neri e dalla chitarra in mano che, sin dalle prime audizioni, ha toccato il cuore del pubblico e, soprattutto, dei giudici. Manuel Agnelli, sempre sincero e spesso critico, aveva definito la sua voce ‘interessante‘ e ‘coinvolgente‘. Ragazzo ventenne laziale cresciuto ascoltando Lucio Battisti e il mondo intero dei cantautori, voce semplice dalle sfumature soul: caratteristica che, molto probabilmente, aveva convinto i giudici di X Factor 2016 ad accoglierlo in questo grande Team. ‘Sono semplice e complesso, non sarei qui senza questa confusione’, ha esclamato il giovane cantante ai microfoni di X Factor 2016.
    Purtroppo, ad averlo tradito nella puntata del 27 ottobre 2016, è stata la scelta delle canzoni: scelte poco adatte alla sua voce. Bisogna sottolineare che, le scelte, derivano dai giudici, in questo caso da Arisa: non per altro, è stato il personaggio più criticato dell’intera puntata.
    Diego Conti ha esordito al primo Live con ‘L’estate di John Wayne’ di Raphael Gualazzi, pezzo sbagliato. Un pezzo, questo, che ha reso Diego insicuro di sé con quella voce tremolante e poco precisa. Purtroppo, il giovane laziale ha mostrato un livello inferiore alla media con questa performance, ribaltando così l’idea che i tre giudici, Alvaro Solver, Manuel Agnelli, Fedez si erano fatti su di lui.

    Inevitabilmente, Diego Conti, è finito direttamente al ballottaggio. A competere in quest’ultima prova con Diego, sono stati i ‘Les Enfants’ di Alvaro Soler, appartenenti al team Gruppi.
    Il gruppo ha cercato di riconquistare i giudici portando sul palco del Live un pezzo già proposto precedentemente e, dunque, già apprezzato. Stiamo parlando di ‘Che fantastica storia è la vita’ di Antonello Venditti. Anche il giovane Diego ha provato a tornare sui suoi passi, proponendo un brano di Lucio Battisti, uno dei suoi cantautori preferiti: ‘Io Vivrò‘. Il pezzo non è stato fortunato, o meglio, Diego non lo è stato. Fedez e Manuel hanno deciso che, ad andare avanti, sarebbero stati ‘Les Enfants’, gruppo più meritevole rispetto al giovane laziale.

    574

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI