X Factor addio: la Rai pensa a un altro talent

Antonio Marano conferma il disinteresse di RaiDue per una nuova edizione di X Factor: la Rai, però pensa a un altro talent

da , il

    X Factor giudici

    Intervistato nel corso di Cartoons on the Bay, il vicedirettore Rai Antonio Marano – già direttore di RaiDue – ha confermato ‘indirettamente’ la fine dell’esperienza di X Factor a Viale Mazzini dopo quattro stagioni. Non è ancora ufficiale il passaggio del format a SkyUno, anticipato qualche giorno fa da Dagospia, ma sembra ormai certo l’interesse della Rai per un nuovo talent musicale.

    E’ vero che i diritti di X Factor sono tornati alla società primaria (Freemantle, n.d.r.), che non è Magnolia, che invece lo produce, ed è vero che non c’è nessuna trattativa in corso“: così Antonio Marano conferma di fatto la ‘scomparsa’ di X Factor dai palinsesti Rai della prossima stagione (da confermare il trasferimento su SkyUno) e non con poca amarezza. Proprio lui, in veste di direttore di RaiDue, aveva portato il format in Rai, fortemente caldeggiato da Simona Ventura, ma ormai l’aria è cambiata.

    Il direttore di RaiDue (Massimo Liofredi, n.d.r.) mi aveva confermato che non era molto interessato anche per problemi di vario genere” dice ora Marano, intenzionato, però, a non perdere un format, quello del talent musicale, che comunque ha incontrato il favore del pubblico e della critica. “Quello che penso – aggiunge Marano – è che il talent è un modello televisivo che la Rai non può perdere. Chiederemo alle reti di prevedere per l’autunno un talent, perché è un modello televisivo vincente in tutto il mondo e si avvicina di più al ruolo della Rai rispetto ai reality“.

    Cosa riuscirà a partorire Mamma Rai per sostituire X Factor?