X Factor 5: Elisa loda Francesca, che intanto pensa alla scuola

X Factor 5: Elisa loda Francesca, che intanto pensa alla scuola

La prima intervista di Francesca Michielin da vincitrice di X Factor 5

    X Factor, serata finale: Fracesca con i genitori

    Brava Francesca! Che emozione, che purezza in te. Ben arrivata: con questo tweet Elisa accoglie Francesca Michielin nel mondo della discografia italiana dopo la vittoria a X Factor 5, ottenuta anche grazie al bellissimo inedito confezionato proprio dalla cantante veneta e da Roberto Casalino e presentato sul palco del talent dalla 16enne di Bassano. Il gran clamore suscitato dalla quinta, ottima, edizione del X Factor non sembra aver stravolto il carattere mite e determinato di Francesca, che nel ‘day after’ pensa innanzitutto alla scuola. Il primo vero traguardo da conseguire per lei è la maturità classica.

    X Factor è stata una parentesi, la vita va avanti, e per una 16enne la vita ‘equivale’ principalmente alla scuola. Francesca frequenta la quinta ginnasio già pensa al ruo ritorno tra i banchi. Il liceo classico mi piace molto e i professori mi hanno dato una mano inviandomi il materiale da studiare, ma se non fossi stata certa di non perdere l’anno per le troppe assenze non credo che avrei partecipato, dice la ‘solida’ Francesca, che mantiene i piedi per terra, aiutata da mamma e papà (la prima cantante, il secondo principale ‘artefice’ della sua formazione musicale, cui si aggiunge un fratello batterista). La ‘ferrarina’ di Simona Ventura vede la sua carriera solo all’inizio, dimostrando lucidità e sangue freddo.

    L’errore più grande è quello di sentirsi arrivati – dice Francesca – ogni esperienza è un piccolo mattone, l’inizio di qualcosa e io voglio vivere tutto da zero, dando sempre il massimo. Di sicuro non esci da X Factor come artista bell’è fatta, questo è solo l’inizio di un percorso e per me diventare una musicista rimane un sogno.

    Potrebbe considerarsi un Bignami della perfetta intervista post vittoria, ma lo sguardo pulito di Francesca non ci fa dubitare della sincerità delle sue dichiarazioni.

    Intanto, non avrà molto tempo per seguire le lezioni di latino, la sua materia preferita: ora bisogna iniziare a lavorare al suo primo cd, quello ricevuto ‘in dote’ dalla Sony che investirà su di lei 300.000 euro. I primi risultati sono decisamente incoraggianti, viste le vendite su iTunes del suo EP Distratto, ma il lavoro non manca e da musicista (suona il piano e il basso elettrico) lo sa bene. Confessa di avere nel cassetto molte canzoni (tutte in inglese) e di sognare un duetto con Jovanotti, il suo artista italiano preferito. Beh, per adesso ha già collezionato un duetto con Irene Grandi e una collaborazione con Elisa: come inizio non c’è male. In bocca al lupo.

    489