X Factor 4: Re Elio è il migliore. New entry, Cassandra

X Factor 4: Re Elio è il migliore. New entry, Cassandra

Puntata nel segno di Elio quella di ieri sera di X Factor 4 che ha visto l'eliminazione dei Borghi Bors e l'ingresso di Cassandra

    Elio-giudice.jpg

    X Factor 4, Re Elio vince su tutti ancora una volta, mentre la terza puntata si è chiusa con l’eliminazione dei Borghi Bors. Il sipario è calato su una serata non proprio brillante. Manca a questa edizione del talent show di RaiDue un po’ di mordente, i giudici si punzecchiano, ma timorosi, i cantanti si esprimono, ma non al massimo, insomma guardandoli si ha l’impressione che si siano messi d’accordo per far filare tutto liscio, senza intoppi, ma anche senza mordente. Unica nota di colore e di vitalità, come al solito la offre Elio che, ormai calato in maniera sempre più ironica, nella parte del giudice irreprensibile, si lascia andare alle tante variazioni sul tema.

    I i travestimenti di Elio sono un piacere, divertono e danno un senso a tutto il programma. Ieri sera vestito da Re era irresistibile. Delude anche la Zia Mara che non riesce ad andare oltre qualche espressione colorita sia pur bene assestata, forse lei non si diverte più come nelle precedenti edizioni. Sempre troppo sopra le righe, ma anche questo è come da copione, è Francesco Facchinetti, che a volte, si perde nelle domande ai giudici e, sui giudici, una parola vale la pena spenderla per Enrico Ruggeri. A furor di popolo, dai suoi colleghi, dalla rete e dal pubblico in studio è stato definito un personaggio poco chiaro di cui non fidarsi, ovviamente il giudizio è limitato alla gara.
    Nulla da dire sulla professionalità e sulle doti artistiche qui fuori discussione. Eppure, nel corso della puntata, la sua inflessibile antipatia ha avuto qualche momento di umana vitalità, quando si è emozionato dopo l’esibizione dei Kymera, in assoluto i migliori in onda nella terza puntata di X Factor 4, e anche quando è stato costretto a scegliere tra uno dei suoi due gruppi finiti al ballottaggio.

    Per il resto, Ruggeri, dovrebbe vivere questo suo ruolo con maggiore leggerezza, e qui basterebbe volgesse lo sguardo verso Elio. Rientrata nei ranghi, invece Anna Tatangelo, cui riconosciamo il merito di essersi saputa mantenere e, forse, chissà, si sarà rivista e avrà fatto tesoro dei suoi errori, o forse era anche questa evoluzione già tutta prevista studiata a tavolino.
    Preferiamo però pensarla distratta dai suoi tanti impegni televisivi e radiofonici di questi giorni che la costringono ogni volta a rifarsi un’immagine positiva. In puntata però, la fortuna ha girato in suo favore e Dorina è uscita a testa alta dall’interpretazione di Un’emozione da poco, la prossima settimana sarà proprio Anna Oxa l’ospite in studio, chissà se avrà apprezzato Dorina. E soprattutto, chissà Elio con cosa saprà stupirci. Intanto ieri sera ha chiuso la puntata con un’altra vittoria, è della sua squadra la nuova cantante entrata in gioco, Cassandra.

    517