X Factor 4, Morgan, Ventura e Mori, ex giudici indisciplinati

Si è chiusa con l'eliminazione di Stefano l'unidicesima puntata di X Factor 4 che ieri ha avuto l'onore di ritrovare sul palco anche i tre storici giudici, Morgan, Simona Ventura, Claudia Mori

da , il

    X Factor 4, ieri sera ha avuto l’onore della presenza dei tre ex giudici, Morgan, Simona Ventura e Claudia Mori. C’era grande attesa intorno al loro ritorno a casa, ma poi alla fine, il loro ruolo è stato solo quello di essere elementi di disturbo. Morgan non ha avuto paure a schierarsi apertamente per alcuni a ha manifestato in maniera altrettanto evidente il disappunto per altri. Ha comunque fatto molto bene la sua parte accompagnandoli tutti al pianoforte, nella seconda manche.

    Il suo ingresso, che è stato anche un po’ il suo riscatto, la sua rivincita, è stato di grande effetto con la canzone La Sera, al centro di infinite discussioni quando fu escluso dal Festival di Sanremo 2010. Ma la Rai pare abbia definitivamente archiviato quei momenti di oscuramento mediatico nei confronti di Morgan, durato fin troppo, e così, ieri sera lo abbiamo potuto ammirare in tutta la sua ingombrante, ma picevolissima presenza. Per il resto il suo ruolo, e quello delle sue due illustri colleghe, Simona Ventura e Claudia Mori, si è risolto in risatine, commenti di pancia, a volte anche inopportuni.

    La più deludente, Claudia Mori. Ma il momento peggiore lo hanno toccato durante l’esibizione dei Kymera. Che a loro non piacessero, si era capito già nei giorni precedenti alla partecipazione all’undicesima puntata, nei commenti sui ragazzi, quelli nei confronti del gruppo di Ruggeri, non erano tra i più esuberanti. E fin qui nulla da obiettare, ma in diretta hanno dato vita ad un teatrino brutto, hanno chiacchierato per i fatti loro durante l’esibizione e poi, chiamati a dare un giudizio, non sono stati capaci di emettere un pensiero di senso compiuto, ma si sono limitati a frasette e risatine e a dire un’unica cosa, i Kymera sono sfocati.

    Una caduta di stile, una stonatura per un trio che, quando vuole, sa dare molto di più. Poi però alla fine, neanche la potenza dei tre ex giudici ha potuto fare nulla per salvare Stefano che è comunque uscito di scena perdendo il ballottaggio con i Kymera che si confermano una presenza importante per il programma. Ruggeri ha sottolineato il comportamento dei trio e anche quello poco convincente dei giudici ufficiali nei confronti del suo gruppo e lo ha fatto con grande classe.

    Anche ieri è stato il pubblico sovrano a dover decidere chi dovesse essere eliminato e qui un altro momento basso ce lo ha regalato Anna Tatangelo che, piccata, ha risposto che siccome le sue cantanti erano tutte fuori lei non si è voluta prendere la responsabilità di decidere rilanciando la palla al televoto. Difficile comprenderne il nesso, ma Lady Tata è così, e comunque neanche il suo gioco è servito a salvare Stefano. Bravi invece, tutti i ragazzi che ieri sera hanno messo il cuore in tutte le esibizioni. Si aprono così le semifinali con Davide, Nevruz, i Kymera e Nathalie.