X Factor 4, Marika, new entry di Lady Tata, diventa un caso

X Factor 4, Marika, new entry di Lady Tata, diventa un caso

Praticamente ancora non è entrata ad X Factor, ma Marika ha già creato infinite polemiche

    X Factor 4 ha trovato in Marika la sua ultima concorrente con grande soddisfazione di Anna Tatangelo. La giovane aspirante cantante ha fatto il suo ingresso nel programma martedì scorso e dal quel momento le polemiche non si sono fermate. Si è detto subito che forse il giudizio è stato pilotato per dare la possibilità ad Anna di tornare in gara, visto che era l’unica rimasta al palo. Ma finché a dirlo è chi guarda dall’esterno il programma, e tra questi anche noi, può considerarsi solo un giudizio personale, un’impressione, ma quando a dirlo sono anche gli stessi ragazzi che con Marika hanno partecipato allo scontro per l’ultimo ingresso ad X Factor 4, qualche dubbio più concreto prende piede.

    Le polemiche sono uscite allo scoperto nel corso della puntata del 28 ottobre di eXtra Factor, il day time del talent show di RaiDue. Tra clip e dibattiti in studio, gli esclusi si sono sfogati parlando senza peli sulla lingua. Gli opinionisti, in studio, hanno difeso la scelta dei giudici, Marika, a furor di popolo, era assolutamente la migliore tra i quattro ragazzi saliti sul palco. Il più infervorato è Cristiano Malgioglio che, grazie alla new entry di Lady Tata ha ripreso colore, ma, tanto per non tacere mai, si è preoccupato di consigliare il vocal coach sulla scelta dei brani.

    Meno diplomatici Joe ed Elizabeth, due degli esclusi, che nella clip mostrata dicono senza mezzi termini che Marika ha vinto solo per far rientrare in gara la Tatangelo. Ma a sorpresa, a difendere la scelta è scesa in campo Rossana Casale, solitamente ostile ad Anna, ma in questo caso non ha potuto fare a meno di notare la superiorità vocale della candidata della squadra under 24 donne.

    Rossana ha dichiarato, “Marika è stata quella che ha cantato meglio di tutti, senza discussioni”.

    A questo punto Joe, il bel ragazzo che vagamente somiglia a Rupert Everett, ha ammesso la superiorità della collega, lamentando però di non avere avuto, lui, la canzone adatta. Elizabeth, che concorreva per la squadra di Elio, meno convinta, ha comunque alla fine, ammesso che forse avrebbe potuto mettere qualcosa in più nella sua interpretazione. Anche se alla fine, tutti e due hanno delegato le responsabilità non alle loro scarse doti, ma a chi ha affidato loro i brani. Ma anche i commenti dalla rete non hanno lasciato scampo, Marika è risultata superiore in tutti sensi, punto e basta, vedremo fino a quando la polemica continuerà.

    572

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI