X Factor 4, la top five di Davide, Nevruz e Nathalie

X Factor 4, la top five di Davide, Nevruz e Nathalie

Dopo quasi tre mesi i tre finalisti di X Factor 4 stilano una classifica dei brani più significativi del loro pecorso all'interno del talent show

    X Factor 4 tira le somme e i tre finalisti, Davide, Nevruz e Nathalie, stilano una top five dei brani che hanno segnato il loro percorso nel talent show di RaiDue. Non sono mancate le sorprese in questa classifica con la quale ognuno dei tre finalisti, Nathalie, Nevruz e Davide, ha riassunto le tappe fondamentali e la conseguente crescita nella gara e anche nel loft.

    Sta per concludersi l’ esperienza di X Factor 4 che per loro non è stata solo una gara musicale, ma un percorso di vita, come spesso ha sottolineato Francesco Facchinetti in questi mesi. Qui hanno messo in gioco la loro vita, i loro sogni e si sono trovati costretti anche a crescere un po’ più velocemente del previsto. Naturale quindi che arrivati alla vigilia della finalissima di martedì 23 novembre, si tirino le somme, si facciano i bilanci di quanto accaduto in questi lunghi mesi.

    Dopo l’esperienza del concerto di mercoledì scorso ai Magazzini Generali di Milano, i ragazzi sono più uniti che mai, si sentono una famiglia e a giudicare da quello che si è visto in tv si direbbe proprio che la festa sia riuscita in pieno. Ed è normale, che in questo clima, i tre ragazzi abbiano fatto il punto della situazione prima del rush finale che decreterà il vincitore della quarta edizione di X Factor.

    Quindi vediamo quali sono stati per Davide i cinque brani più significativi della sua presenza ad X Factor 4. Al quinto posto il giovane talento della squadra di Mara Maionchi ha messo il brano che lo ha mandato al ballottaggio, Everybody’s talkin dal film, Un uomo da marciapiede. “Perché – ha spiegato – con quel brano ho capito i miei errori, sono finito al ballottaggio e questo mi è servito molto”, al quarto posto invece, la canzone, I don’t wanna miss a thing, degli Aerosmith, la prima cantata nel talent show perché gli ha provocato la sua prima grande emozione di cantare davanti a tanta gente.

    Al terzo posto, Davide ha messo, Sally, cantata con Morgan che il giovane talento ammira molto, secondo posto per la canzone, Come Together dei Beatles, mentre al primo posto mette I feel the earth move di Carole King. Un bel percorso che speriamo lo porti ad ottenere tutto ciò che desidera.


    Ma passiamo a Nevruz e alla sua personalissima classifica. Quinto posto Home dei Depeche Mode, quarto posto per Cosa sono le nuvole, “Perchè – ha detto – con questo brano ho potuto dimostrare che non sono solo un casinista, che oltre al pazzoide so fare altro“. Al terzo posto Noi i ragazzi di Oggi che per Nevruz ha rappresentato un momento di rottura e ha fatto capire a tutti che lui è capace di tutto. Al secondo posto Gioia e Rivoluzione degli Area con la quale era finito al ballottaggio e, al primo posto della classifica mette, Pigro di Ivan Graziani perché gli calzava a pennello e perché gli era piaciuta molto anche la messa in scena della performance, molto simile alla sua vita.

    E passiamo, infine, alla top five di Nathalie, che al quinto posto mette America di Gianna Nannini, suo battesimo ad X Factor, poi al quarto posto Let the Sunshine. Al terzo posto mette Aquarius che aveva cantato al ballottaggio della prima puntata perché crede le abbia dato una bella mano, secondo posto per blue di Joni Mitchell cantata con Morgan, nonostante le difficoltà che lei stessa ammette di aver avuto per costruire il brano con lui.

    Al primo posto però stupisce e mette Fortissimo o di Rita Pavone. “Mi ha molto emozionato cantarla dal vivo” ha dichiarato Nathalie, non resta che augurarle una carriera radiosa almeno quanto quella della Pavone.

    749

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI