X Factor 4, è guerra tra Elio e Anna Tatangelo

X Factor 4, è guerra tra Elio e Anna Tatangelo

Anna Tatangelo reagisce alle critiche di Elio, pubblicate un paio di settimane su Vanity fair, con un'iintervista rilasciata allo stesso periodico

    E’ ormai scontro aperto tra Elio e Anna Tatangelo, che dal 7 settembre siederanno al bancone dei giudici di X Factor 4 inseme a Mara Maionchi ed Enrico Ruggeri: dopo un inizio di agosto scandito da dichiarazioni pacifiche e concilianti, con tutti più o meno concordi nel lodare i colleghi, ci ha pensato Elio a creare i primi ‘disordini’, dissotterrando l’ascia di guerra contro Lady Tata in un’intervista a Vanity Fair e sconfessando le dichiarazioni rilasciate dalla cantante al Corriere della Sera. Lei rivelava che Elio aveva cambiato idea su di lei, lui, dopo pochi giorni, ci andava giù ‘pesantuccio’, contestando il suo modo di giudicare (“a pelle, superficiale”) e dichiarando: “Non ascolterò mai le sue canzoni, e non avrò mai un suo disco in casa, e altrettanto farà lei“. E infatti ora la Tatangelo, sempre tramite Vanity Fair risponde: “Non conosco le sue canzoni, solo La terra dei cachi, e nemmeno tutta“.

    Si preannuncia frizzante la quarta edizione di X Factor, soprattutto per le beghe tra capitani: sperando che non sia tutto un teatrino pre debutto acchiappa-ascolti , Elio non si smentisce e scende in campo con tutta la sua sincerità e la sua determinazione contro Anna Tatangelo, attesa al varco da telespettatori e fans del talent show di RaiDue.

    Non che tra i due sia mai corso buon sangue: ci si ricorda ancora delle feroci critiche rivolte da Elio durante il Dopofestival 2008 contro la Tatangelo e la sua versione de Il Mio Amico. Ma Anna dava ormai per superato quell”incidente’ e in un’intervista al Corriere della Sera dichiarava che persino Elio aveva cambiato idea su di lei, superando i pregiudizi.

    Macché! Ci ha messo poco Elio a smentire tutto e lo ha fatto con una pepata intervista a Vanity Fair in cui alla Tatangelo ha detto davvero di tutto, contestandole dal look alle capacità di giudizio. “Io e lei siamo agli antipodi. Non ascolterò mai le sue canzoni, e non avrò mai un suo disco in casa, e altrettanto farà lei – disse Elio – Esprime un mondo che non mi interessa conoscere, ma condivido la scelta della produzione. Purtroppo, finora, ha già detto due, tre cose che mi hanno fatto rizzare i capelli in testa e temo che non saranno le ultime. Io valuto il valore sulla base di dati oggettivi. Lei no, fa un po’ come Simona Ventura: giudica a pelle. E questo non lo sopporto, è un modo di fare superficiale, che mortifica chi, dall’altra parte, si gioca tutto. La Tatangelo voleva bocciare un candidato perché cantava in falsetto. E così ci siamo scontrati. Poi ha 23 anni e sembra ne abbia 37″.

    Era il 19 agosto, ma ora arriva la risposta della Tatangelo, sempre a mezzo Vanity Fair: “Ci sono rimasta male – ha detto la cantante – E certi commenti, tipo che non comprerà mai un mio disco, poteva risparmiarseli. Io non vado in giro dicendo che non conosco le sue canzoni. Solo ‘La terra dei cachi’, e nemmeno tutta“. E sembra davvero di stare di fronte a un battibecco un po’ infantile, del tipo ‘tu dici di non conoscermi, e allora lo dico anche io’.
    Elio sarà anche bravo e simpatico, ma non conosco il suo percorso artistico: ha più del doppio dei miei anni” continua la Tatangelo, che poi entra nel merito della valutazione artistica: “Se io con le mie valutazioni gli ho fatto rizzare i capelli, lui a me ha fatto rizzare le sopracciglia: non è vero che sono contraria al falsetto, valuto a seconda dei casi. Finora credo di essere stata il giudice che più si è espresso tecnicamente sulle doti vocali dei partecipanti. Semmai è Elio che ha pregiudizi e quando esamina ha un approccio sbagliato.

    Ha bocciato bravi cantanti solo perché non avevano rispettato l’arrangiamento originale. E l’interpretazione dove la mettiamo? E il cuore?“. Il cuore, a dirla tutta, fa accapponare a noi la pelle: anni e anni di commissione di Amici non sono, purtroppo, passati invano.

    La Tatangelo difende, come ovvio, la propria posizione e la propria competenza, mettendosi sul fronte dei giovani e quindi mettendo distanza con Elio ‘il vecchietto’: “Ho l’età e l’esperienza giuste ognuno è lì per un motivo: il mio è che sono il giudice più vicino ai giovani“. E in merito alla sua sempre ‘discussa’ storia con Gigi D’Alessio commenta: “La nostra storia è pubblica e consolidata, abbiamo un figlio e non credo di essere l’unica cantante a truccarsi un po’“, riferendosi in chiusura all’apprezzamento (poco galante a dire il vero) di Elio.

    Ma a proposito di Amici e di X Factor, anche Anna entra nel merito dei cantanti usciti dai talent Rai e Mediaset. Lo aveva fatto a suo tempo anche Elio e partiamo proprio dalle sue dichiarazioni di allora: “Dei tre vincitori di X Factor mi è piaciuto solo Marco Mengoni, anche se butta via il suo potenziale. Meglio Giusy degli Aram e meglio i Bastard di Becucci” disse Elio a Vanity Fair. “Di quelli di Amici – aggiunse il leader delle Storie Tese – Alessandra Amoroso canta bene. Scanu mi sembra solo un prodotto infiocchettato per le ragazzine che urlano. La musica è arte, cosa diversa da quella che fanno loro, o uno come Marco Carta. Per Scanu credo che sia più importante farsi belle foto, piuttosto che mettersi completamente in gioco. Non voglio fare razzismo culturale: Scanu canta bene, ma non vuol dire nulla. L’artista deve avere il compito di far star bene gli altri attraverso la musica”.

    Almeno su un punto i due si trovano d’accordo, ovvero sul giudizio su Alessandra Amoroso e Marco Mengoni, apprezzati da entrambe i giudici. ma la Tatangelo specifica di non aver mai comprato un cd di artisti usciti da X Factor o Amici. “Nemmeno uno – ha confermato Lady Tata – Se devo comprare cd, scelgo altri artisti. Mi piacciono però Marco Mengoni, Marco Carta, Alessandra Amoroso“. Ma anche questo suona un po’ pregiudiziale, no?

    Il clima della vigilia, però, è abbastanza caldo: non ci resta che capire come sono andati i casting (e potremo scoprirlo da domani alle 23.26 su RaiDue con il primo dei tre speciali annunciati già quest’estate) e seguire la prima puntata di X Factor 4 martedì 7 settembre.

    1171

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI