X Factor 2013 – Live Show, conferenza stampa: intervista a Chiara Galiazzo

X Factor 2013 – Live Show, conferenza stampa: intervista a Chiara Galiazzo

X Factor 7: intervista a Chiara Galiazzo

    x factor live

    Al via i Live Show di X Factor 7. Giovedì 24 ottobre il talent show targato Sky entrerà nel vivo e i 12 concorrenti scelti dai giudici agli Home Visit si esibiranno sul palco. Alla conferenza stampa di presentazione del programma il conduttore, Alessandro Cattelan, e i quattro giudici, Simona Ventura, Elio, Morgan e Mika, hanno presentato i cantanti di ciascuna categoria loro assegnata e rivelato alcuni dettagli dell’edizione 2013. Grande novità di X Factor 7 il luogo in cui i cantanti si esibiranno: non più il Teatro della Luna, bensì la X Factor Arena, una tensostruttura da 1200 posti, costruita appositamente per il programma.

    Il primo ad aprire la conferenza stampa è stato Lorenzo Mieli di FreMantleMedia, società di produzione del talent, il quale ha definito X Factoril programma più bello della tv italiana. Abbiamo lavorato giorno e notte per questo teatro da 1200 posti, 18 camere, un apparato di messa in scena che non ha equivalenti in Italia”, ha dichiarato, “questo è come vogliamo fare televisione: ogni anno siamo sempre una nuova frontiera per la televisione italiana; d’ora in poi, anche gli altri programmi dovranno fare i conti con X Factor”.

    Ancora grandi elogi, poi, arrivano dalla bocca di Luca Tommassini, il direttore artistico del programma, già ballerino e coreografo di fama mondiale (ha curato i tour di numerose star americane, fra cui l’inarrivabile Madonna), indubbiamente fiero di far parte della squadra: “Quest’anno ho deciso di fare solo X Factor. Per X Factor Arena avremo il palcoscenico più grande del mondo e all’estero prendono il nostro X Factor come esempio per far vedere come va costruito il programma, pertanto proveremo a non deludere le aspettative”. Tommassini parla anche dell’elemento portante di X Factor: il cosiddetto fattore x, ovvero, il talento che ciascun concorrente deve dimostrare di avere su quel palco; a tale proposito, infatti, il coreografo sembra abbastanza soddisfatto delle scelte operate dai quattro giudici durante le varie fasi (auditions, bootcamp e home visit): “Questo è il cast migliore che potessimo avere. Quest’anno abbiamo sottratto qualsiasi elemento che potesse distrarre l’attenzione per far emergere il talento. L’anno scorso Chiara ha fatto un percorso molto bello , ma ci ha regalato una stagione in cui tutti sapevano già o immaginavano già che avrebbe vinto. Quest’anno, invece, siamo molto incerti”. Tommasini forse non si sbottona o forse non sa davvero chi potrà vincere X Factor; una cosa, però, ci tiene a sottolinearla: “Non è Sanremo Giovani, è X Factor, un progetto ben preciso”.

    Gran parte del successo di X Factor si deve indubbiamente ai giudici: Simona Ventura, Morgan, Elio e Mika, infatti, sono capaci di creare un’atmosfera giocosa, goliardica e, allo stesso tempo, professionale, da cui emerge l’obiettivo comune: la ricerca dell’X Factor 2013. La new entry – e rivelazione – Mika, giudice della categoria Under 24 Donne, definisce le sue cantanti “tre ragazze molto diverse e molto originali. Quando pensiamo a tre ragazze in tv pensiamo sempre grande voce, big boobs (un seno prorompente, ndr) e bei capelli.

    Questo è tutto esagerato, loro sono molto più discrete, sono brave perché non urlano. La loro carta vincente è la sensibilità: Violetta, Gaia e Valentina sono tutte differenti, una folk, una rock, una pop – R’n’B – soul, ma tutte e tre sono originali“.

    E se per Mika X Factor è un’esperienza del tutto nuova, per Alessandro Cattelan, invece, si tratta del terzo anno alla conduzione del talent. Cattelan parla dei concorrenti e svela che all’inizio non tutti l’avevano colpito, ma di esser “rimasto a bocca aperta” dopo aver assistito alle prove; per quanto riguarda il suo ruolo di conduttore dice: “sono contento, sto facendo il meglio di tutto quello che c’è in televisione, mi danno le chiavi di una macchina fantastica. Ogni anno si tenta di migliorare e ci sono migliorie evidenti – come Mika – e non – come il lavoro che hanno fatto i giudici, i vocal coach, Luca (Tommassini, ndr) e tutta la squadra con questi ragazzi. Non avevo mai visto una partenza così“.

    Argomento tabù, invece, gli ospiti internazionali: tempo fa si era vociferato della presenza di Lady Gaga e altre star della scena musicale internazionale già nella prima puntata. Da Sky fanno sapere che una superstar ci sarà, ma non è dato sapere il nome; è certo, invece, che i One Direction, vincitori di X Factor UK, manderanno un messaggio ai 12 cantanti in gara. Che dire?! X Factor 7 Italia si candida, dunque, a diventare il fiore all’occhiello del talent show creato da Simon Cowell e anche della televisione italiana. Speriamo che gli addetti ai lavori ne tengano conto e riescano, così, a far risorgere l’intrattenimento anche sulle altre reti.
    Appuntamento a domani sera con la prima puntata live di X Factor 7!

    929

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI