Woody Allen ricorda Oreste Lionello

Woody Allen ricorderà questa sera all'Auditorium Conciliazione di Roma Oreste Lionello, suo storico doppiatore, scomparso lo scorso 19 febbraio

da , il

    Questa sera all’Auditorium della Conciliazione di Roma in occasione del Galà Finale del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio Woody Allen renderà omaggio a Oreste Lionello, suo storico doppiatore scomparso lo scorso 19 febbraio. In alto una serie di estratti dal film Harry a Pezzi, un piccolo saggio della straordinaria bravura di Lionello

    Si conclude questa sera a Roma la terza edizione del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio: quale cornice migliore per ricordare la straordinaria carriera di attore e di doppiatore di Oreste Lionello, venuto a mancare ormai quasi quattro mesi fa? Sarà proprio Woody Allen, che deve proprio a Lionello parte del suo successo nel nostro Paese, a rendergli omaggio, con un video che sarà proiettato durante la serata: un omaggio commosso e affettuoso da parte del regista americano alla grande professionalità e all’assoluta ironia della sua voce italiana.

    La proiezione del video di Allen sarà uno dei momenti clou della serata, condotta da Pino Insegno e Francesca Draghetti, che vede tra gli ospiti Jaqueline Bisset, Giuliano Gemma, Francesco Pannofino ed Elena Sofia Ricci, nonché Arnoldo Foà, presidente della giuria chiamata ad assegnare i premi ai migliori doppiatori dell’anno. In vetta alle nomination troviamo il film rivelazione della stagione cinematografica e vincitore di otto premi Oscar The Millionaire, nonostante le polemiche seguite ad un errore proprio nell’adattamento e nel doppiaggio. Tra i candidati anche quattro attori non doppiatori: Raoul Bova per Bolt, Fabio Volo per Kung Fu Panda e Ale e Franz per Madagascar 2.

    Di seguito tutte le nomination. A presto per i risultati.

    MIGLIOR FILM

    Il curioso caso di Benjamin Button

    The Millionaire

    Milk

    MIGLIOR DOPPIATORE PROTAGONISTA

    Luciano De Ambrosis – nel ruolo di Richard Nixon in Frost/Nixon

    Michele Kalamera – nel ruolo di Walt Kowalski in Gran Torino

    Massimo Rossi – nel ruolo di Harvey Milk in Milk

    MIGLIOR DOPPIATRICE PROTAGONISTA

    Claudia Catani – nel ruolo di Christine Collins in Changeling

    Chiara Colizzi – nel ruolo di April Wheeler in Revolutionary Road

    Maria Pia di Meo – nel ruolo di Suor Alysius Beauvier in Il Dubbio

    MIGLIOR DOPPIATORE NON PROTAGONISTA

    Pasquale Anselmo – nel ruolo di Prem Kumar (il conduttore televisivo) in The Millionaire

    Luca Biagini – nel ruolo di Osborne Cox in Burn after reading

    Angelo Maggi – nel ruolo di Scott in La felicità porta fortuna

    MIGLIOR DOPPIATRICE NON PROTAGONISTA

    Antonella Giannini – nel ruolo di Linda Litzke in Burn after reading

    Anna Rita Pasanisi – nel ruolo di Queenie in Il curioso caso di Benjamin Button

    Emanuela Rossi – nel ruolo di Cassidy in The Wrestler

    MIGLIOR ADATTAMENTO

    Filippo Ottoni – Il curioso caso di Benjamin Button

    Francesco Vairano – Giù al Nord

    Maura Vespini e Laura Cosenza – Il Dubbio

    MIGLIOR DIREZIONE DI DOPPIAGGIO

    Rodolfo Bianchi – La Classe

    Giuppy Izzo – Changeling

    Carlo Valli – Burn after reading

    MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

    Bolt

    Kung Fu Panda

    Madagascar 2

    MIGLIOR FILM COMEDY

    Giù al Nord

    Yes Man

    Zohan

    MIGLIOR SERIE TV

    Brothers and Sisters

    Dexter

    Prison Break 3

    MIGLIOR MIXAGE

    Frost/Nixon

    The Millionaire

    Milk

    RICONOSCIMENTO GIOVANI DOPPIATORI

    Federico Bebi – Australia

    Giulia Franceschetti – Lasciami entrare

    Agnese Marteddu – Ponyo

    Tito Marteddu – Il curioso caso di Benjamin Button

    Alex Polidori – The Millionaire

    Arturo Valli – Racconti incantati

    Ruggero Valli – Il bambino con il pigiama a righe, The Millionaire

    PREMIO ALLA CARRIERA

    Miranda Bonansea Garavaglia

    Giorgio Piazza

    Massimo Turci