Woody Allen ricorda Oreste Lionello

Woody Allen ricorda Oreste Lionello

Woody Allen ricorderà questa sera all'Auditorium Conciliazione di Roma Oreste Lionello, suo storico doppiatore, scomparso lo scorso 19 febbraio

    Questa sera all’Auditorium della Conciliazione di Roma in occasione del Galà Finale del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio Woody Allen renderà omaggio a Oreste Lionello, suo storico doppiatore scomparso lo scorso 19 febbraio. In alto una serie di estratti dal film Harry a Pezzi, un piccolo saggio della straordinaria bravura di Lionello

    Si conclude questa sera a Roma la terza edizione del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio: quale cornice migliore per ricordare la straordinaria carriera di attore e di doppiatore di Oreste Lionello, venuto a mancare ormai quasi quattro mesi fa? Sarà proprio Woody Allen, che deve proprio a Lionello parte del suo successo nel nostro Paese, a rendergli omaggio, con un video che sarà proiettato durante la serata: un omaggio commosso e affettuoso da parte del regista americano alla grande professionalità e all’assoluta ironia della sua voce italiana.

    La proiezione del video di Allen sarà uno dei momenti clou della serata, condotta da Pino Insegno e Francesca Draghetti, che vede tra gli ospiti Jaqueline Bisset, Giuliano Gemma, Francesco Pannofino ed Elena Sofia Ricci, nonché Arnoldo Foà, presidente della giuria chiamata ad assegnare i premi ai migliori doppiatori dell’anno. In vetta alle nomination troviamo il film rivelazione della stagione cinematografica e vincitore di otto premi Oscar The Millionaire, nonostante le polemiche seguite ad un errore proprio nell’adattamento e nel doppiaggio. Tra i candidati anche quattro attori non doppiatori: Raoul Bova per Bolt, Fabio Volo per Kung Fu Panda e Ale e Franz per Madagascar 2.

    Di seguito tutte le nomination. A presto per i risultati.

    MIGLIOR FILM
    Il curioso caso di Benjamin Button
    The Millionaire
    Milk

    MIGLIOR DOPPIATORE PROTAGONISTA
    Luciano De Ambrosis – nel ruolo di Richard Nixon in Frost/Nixon
    Michele Kalamera – nel ruolo di Walt Kowalski in Gran Torino
    Massimo Rossi – nel ruolo di Harvey Milk in Milk

    MIGLIOR DOPPIATRICE PROTAGONISTA

    Claudia Catani – nel ruolo di Christine Collins in Changeling
    Chiara Colizzi – nel ruolo di April Wheeler in Revolutionary Road
    Maria Pia di Meo – nel ruolo di Suor Alysius Beauvier in Il Dubbio

    MIGLIOR DOPPIATORE NON PROTAGONISTA
    Pasquale Anselmo – nel ruolo di Prem Kumar (il conduttore televisivo) in The Millionaire
    Luca Biagini – nel ruolo di Osborne Cox in Burn after reading
    Angelo Maggi – nel ruolo di Scott in La felicità porta fortuna

    MIGLIOR DOPPIATRICE NON PROTAGONISTA
    Antonella Giannini – nel ruolo di Linda Litzke in Burn after reading
    Anna Rita Pasanisi – nel ruolo di Queenie in Il curioso caso di Benjamin Button
    Emanuela Rossi – nel ruolo di Cassidy in The Wrestler

    MIGLIOR ADATTAMENTO
    Filippo Ottoni – Il curioso caso di Benjamin Button
    Francesco Vairano – Giù al Nord
    Maura Vespini e Laura Cosenza – Il Dubbio

    MIGLIOR DIREZIONE DI DOPPIAGGIO
    Rodolfo Bianchi – La Classe
    Giuppy Izzo – Changeling
    Carlo Valli – Burn after reading

    MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
    Bolt
    Kung Fu Panda
    Madagascar 2

    MIGLIOR FILM COMEDY
    Giù al Nord
    Yes Man
    Zohan

    MIGLIOR SERIE TV
    Brothers and Sisters
    Dexter
    Prison Break 3

    MIGLIOR MIXAGE
    Frost/Nixon
    The Millionaire
    Milk

    RICONOSCIMENTO GIOVANI DOPPIATORI
    Federico Bebi – Australia
    Giulia Franceschetti – Lasciami entrare
    Agnese Marteddu – Ponyo
    Tito Marteddu – Il curioso caso di Benjamin Button
    Alex Polidori – The Millionaire
    Arturo Valli – Racconti incantati
    Ruggero Valli – Il bambino con il pigiama a righe, The Millionaire

    PREMIO ALLA CARRIERA
    Miranda Bonansea Garavaglia
    Giorgio Piazza
    Massimo Turci

    754