Wind Music Awards 2011: le esibizioni della prima puntata (video)

I video di alcune delle migliori esibizioni della prima puntata dei WMA 2011

da , il

    wma11 locandina

    E’ andata in onda ieri, martedì 7 giugno, la prima puntata dei Wind Music Awards 2011, condotti da Vanessa Incontrada e Teo Mammuccari e registrati a fine maggio all’Arena di Verona. Una carrellata di ospiti musicali premiati per le vendite dei loro cd nel corso dello scorso ‘anno discografico’ che li vedrà protagonisti anche nelle prossime due serate, in onda martedì 14 e martedì 21 giugno sempre su Italia 1. Gli ascolti, complice l’amichevole Irlanda-Italia e l’appuntamento con Ballarò, non hanno raggiunto le soglie dello scorso anno, ma ci si può lavorare. Di seguito i video di alcune delle esibizioni dei beniamini del mercato discografico italiano.

    A fare la parte del leone senza dubbi i talenti da talent, ormai consacrati da vendite record e dall’affetto del pubblico che li segue ovunque. Partiamo da Alessandra Amoroso, vicintrice di Amici 8, che canta La Mia Storia con Te e vince il premio per il cd multiplatino Il mondo in un secondo.

    Proseguiamo con Emma Marrone, vincitrice di Amici 9, che vince il premio per il cd platino A me piace così e canta Emozioniamoci Ora. Qui però la vediamo con i Modà in Arriverà.

    Veniamo quindi a Marco Mengoni, vincitore di X Factor 3. Per lui ben tre trofei: i premi digital song platino per In un giorno qualunque e Credimi ancora e per il cd multiplatino Re matto live.

    Rimaniamo su X Factor per presentarvi Noemi che canta Vuoto a Perdere: per lei il premio per il cd multiplatino Sulla mia pelle.

    Non mancano le ‘leggende’ nella prima serata del WMA 2011: ci sono Gianna Nannini, Renato Zero, Claudio Baglioni e non manca Luciano Ligabue, che vediamo in basso in Un Colpo all’Anima. Il rocker di Correggio vince i premi per la digital song Un colpo all’anima e per il cd multiplatino più venduto del 2010, Arrivederci mostro.

    L’appuntamento con la seconda puntata è per martedì 14 giugno 2011 sempre su Italia 1.