Wind Music Awards 2009, arrivano anche Zero e Baglioni

Wind Music Awards 2009, arrivano anche Zero e Baglioni

Al già nutrito cast della terza edizione dei Wind Music Awards, che si terranno il 6 e il 7 giugno all'Arena di Verona e su Italia1 l'8, il 15 e il 22 giugno, si sono aggiunti a sorpresa Claudio Baglioni e Renato Zero

    WMA 2009, la locandina

    Si aggiungono due new entry nel già nutrito cast della terza edizione dei Wind Music Awards, in programma sabato 6 e domenica 7 all’Arena di Verona e su Italia1 per tre lunedì a partire dall’8 giugno. Confermate all’ultimo momento le presenze di Claudio Baglioni e Renato Zero.

    Altre due guest star si presenteranno sul palco dell’Arena di Verona per celebrare la musica italiana premiata dai Wind Music Awards, la manifestazione promossa da Wind e che giunge quest’anno alla sua terza edizione.
    In barba al Festivalbar (che non sarà defunto, ma che a quanto pare non gode di ottima salute), i WMA raccoglieranno intorno al sé il Gotha della musica italiana, dai fenomeni da talent come Alessandra Amoroso, Valerio Scanu e Giusy Ferreri, senza contare l’ormai pluripremiato Marco Carta, ai mostri sacri come Biagio Antonacci, Pino Daniele, Gianna Nannini, Tiziano Ferro, Ligabue, Gianni Morandi, Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Pooh, Ornella Vanoni, Antonello Venditti.

    L’Arena di Verona, quindi, ospiterà il meglio del nostro pop, che si esibiranno ed improviseranno duetti prima di ricevere (o consegnare) il premio assegnato a coloro che hanno conquistato tra il 1° maggio 2008 e il 30 maggio 2009 un disco di platino o multiplatino, hanno cioè venduto tra le 70.000 e le 140.000 copie, o anche di più, evidentemente.

    Tra i premiati ci saranno anche Renato Zero e Claudio Baglioni: quest’ultimo riceverà uno dei riconoscimenti “Arena di Verona”, insieme a Elisa, Sonohra e Ligabue.

    L’evento vede la collaborazione delle associazioni di settore (Afi, Fimi e Pmi) e la partecipazioni di numerose star dello spettacolo, della cultura e alcuni artisti internazionali: certa la presenza dell’italo-inglese Paolo Nutini. Le due serate, condotte da Vanessa Incontrada, verranno poi trasmesse, come detto, da Italia1 in tre parti, lunedì 8,15 e 22 giugno, in contemporanea radiofonica con Rtl 102.5 che aggiungerà contenuti speciali, interviste e servizi di backstage e assegnerà il premio Rtl 102.5 a uno dei cantanti votato dagli ascoltatori.

    Dal punto di vista televisivo sarà una prova del nove per la musica in tv: ma con un parterre del genere difficile non attirare l’attenzione del pubblico più giovane.

    469