William Windom, morto l’attore della serie La Signora in Giallo

William Windom, morto l’attore della serie La Signora in Giallo

L'attore William Windom è morto all'età di ottantotto anni, dopo una vita di tanti amori e una carriera di grandissimi successi

da in Personaggi Tv, Serie Tv
Ultimo aggiornamento:

    William Windom attore in primo piano

    Nato il 28 settembre del 1923, William Windom è scomparso a causa di un arresto cardiaco, in una calda giornata d’agosto all’età di 88 anni. Windom è conosciuto da tutti i fan della serie La Signora in Giallo per aver interpretato la figura del dottor Seth Hazlitt, grande amico di Jessica Fletcher, nonché punto di riferimento del piccolo villaggio del Maine, dal quale si è allontanato – come molti dei telespettatori sapranno senz’altro – pochissime volte. Non è stato questo, comunque, il suo primo ruolo nelle vicende dell’eroina dei gialli; in precedenza, infatti, è apparso nell’episodio Doppio funerale, interpretando i panni di un ambiguo Sam Breen. Pur essendo molto conosciuto grazie a questa serie, Windom ha ottenuto un grandissimo successo grazie ai lavori successivi, soprattutto quelli in televisione: il primo è stato il serial statunitense Light out, al quale hanno fatto seguito Bonanza, Marcus Welby, Fantasilandia, Love Boat, A-Team, Magnum P.I., Star Trek, JAG – Avvocati in divisa, Il fantastico mondo di Mr. Monroe e Ai confini della realtà, quest’ultimo tra i più longevi assieme alla già citata La Signora in Giallo.

    Il suo esordio non è stato né in televisione, dove ha occupato posti di una certa importanza, né al cinema – Il buio oltre la siepe (1962), Sommersby (1993), Miracolo nella 34ma strada (1994) -, ma a teatro, a Broadway precisamente, con una versione dell’Enrico VIII, sovrano noto a tutti per aver firmato, con l’Atto di Supremazia, la rottura con la chiesa cattolica e la nascita di quella anglicana.

    Nato nel ’23, William Windom ha vissuto a pieno gli anni della Seconda Guerra Mondiale, avendo combattuto come paracadutista: esperienza che lo ha segnato moltissimo, ma che non gli ha impedito di intraprendere la carriera che da sempre sognava e di vivere intensamente molte storie d’amore; Windom è morto, infatti, lasciando ben quattro figli, nati da cinque matrimoni diversi, l’ultimo dei quali con Patricia, donna con la quale ha vissuto fino al giorno del decesso.

    Sicuramente un grande lutto nel mondo dello spettacolo.

    381

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi TvSerie Tv