William & Kate, il matrimonio minuto per minuto

William & Kate, il matrimonio minuto per minuto

La scaletta del matrimonio di William e Kate, minuto per minuto, con i dettagli dei cortei e della cerimonia

    Matrimonio William Kate, la mappa del corteo

    Curiosi di sapere come si svolgerà il matrimonio del secolo, che vedrà all’altare William e Kate? Niente paura: la Casa Reale inglese ha pubblicato il programma ufficiale delle nozze (una versione ‘nobile’ del tradizionale ‘libretto’), con tanto di inni, musiche e mappe del percorso del corteo nuziale, mentre la BBC ha diffuso la scaletta della cerimonia, definita al minuto. Sarà divertente verificare se le scadenze orarie saranno rispettate.

    Il programma ufficiale del matrimonio di William e Kate, che sarà venduto in 150.000 copie al costo di 2 sterline per le vie di Londra domani mattina (con ricavato in beneficenza alla fondazione fondata dai principi William e Harry), è disponibile per il download sul sito dedicato alle nozze aperto dalla Casa Reale inglese. Vale la pena dare uno sguardo alla scaletta delle nozze (in ora italiana): un modo anche per avere un’idea del cerimoniale di corte. Buona lettura.

    Tra le 09.15 e le 10.45 arrivo degli ospiti alla porta Nord dell’Abbazia di Westminster;
    dalle 10.50 arrivo dei primi ministri e dei governatori generali dei Paesi del Commonwealth e dei membri dei corpi diplomatici;
    11.10 – i principi William e Harry partono da Clarence House alla volta dell’Abbazia di Westminster su una Bentley;
    11.15 – i principi William e Harry (testimone dello sposo) arrivano all’Abbazia di Westminster;
    11.20 – i membri delle famiglie reali invitate alle cerimonia arrivano all’Abbazia, partendo da Buckingham Palace;
    11.20 – la madre di Kate Middleton, Carole, e il fratello della sposa, James, partono dal Goring Hotel diretti all’Abbazia di Westminster;
    11.25 – i membri ‘secondari’ della famiglia reale inglese lasciano Buckingham Palace per raggiungere l’Abbazia;
    11.35 – il Duca di York, Andrea (fratello minore di Carlo) e le sue figlie, le principesse Beatrice ed Eugenia (figlie di Sarah Ferguson, non invitata alle nozze), si muovono alla volta dell’Abbazia con Edoardo e Sophie Rhys-Jones (il conte e la contessa del Wessex), e la principessa Margareth e il marito di lei, il vice-ammiraglio Timothy Laurence;
    11.38 – Carlo e Camilla (rispettivamente Principe del Galles e duchessa di Cornovaglia) lasciano Clarence House per raggiungere l’Abbazia;
    11.40 – la regina Elisabetta II e il principe Filippo, duca di Edimburgo, lasciano Buckingham Palace per raggiungere l’Abbazia;
    11.48 – le damigelle e i paggetti della sposa partono dal Goring Hotel per raggiungere l’Abbazia;
    11.51 – la sposa e il padre Michael lasciano il Goring Hotel alla volta dell’Abbazia su una Rolls Royce Phantom VI regalata nel 1978 alla Regina per il suo Giubileo d’Argento: da etichetta, infatti, a una borghese non è consentito salire sulla carrozza reale prima delle nozze;
    12.00 – inizio della cerimonia nuziale;
    13.15 – il corteo degli sposi parte alla volta di Buckingham Palace: William e Kate saliranno su un cocchio del 1902;
    13.30 – il corteo degli sposi arriva a Buckingham Palace;
    13.40 – i membri della famiglia reale britannica e delle famiglie reali straniere arrivano a Buckingham Palace;
    14.25 – la regina e gli sposi, con le rispettive famiglie, si affacciano al balcone centrale di Buckingham Palace per salutare la folla.

    14.30 – parata aerea delle ‘frecce inglesi’.

    Partono quindi i festeggiamenti: 650 gli invitati al buffet in piedi (con tartine e champagne non millesimato) offerto a Buckingham Palace dalla Regina Elisabetta II, mentre 300 sono i fortunati che parteciperanno alla cena e al ballo offerto la sera dal Principe Carlo. La coppia di sposi trascorrerà la prima notte di nozze a Buckingham Palace o a Clarence House, rompendo la tradizione che vuole i neo-sposi nella tenuta di Broadlands, in Hampshire, prima di partire per la luna di miele. Per quest’ultima si parla di un viaggio in giro per il mondo, tra Australia, Giordania e un’ultima tappa in Toscana, nei pressi di Lucca.

    648

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàGossipIn Evidenza