Will Ferrell regular dell’ottava stagione di The Office?

Will Ferrell regular dell’ottava stagione di The Office?

Will Ferrell regular nell’ottava stagione di The Office? L’attore è apparso nell’ultima puntata americana e rimpiazzerà Steve Carell per altre tre puntate quando questo se ne andrà, ma pare che gli autori stiano facendo un pensierino all’idea di tenere Ferrell a tempo pieno

    Will Ferrell regular the office

    Will Ferrell regular nell’ottava stagione di The Office? L’attore apparirà nella puntata del 14 aprile e rimpiazzerà Steve Carell per altre tre puntate quando questo se ne andrà, ma pare che gli autori stiano facendo un pensierino all’idea di tenere Ferrell a tempo pieno. E l’attore vorrebbe rimanere nello show, la dichiarazione va presa con tutte le cautele del caso ma ad EW.com Ferrell ha detto (non troppo sul serio) che sì, “rimpiazzerò il mio amico Carell a tempo pieno“.


    Dopo il rinnovo per l’ottava stagione, The Office deve fare i conti con il dopo Steve Carell, da sette anni mattatore dello show che lascerà la serie il mese prossimo; nei mesi passati sono emersi i nomi di Michael Emerson, Jeffrey Tambor, Portia de Rossi e Harvey Keitel (tra gli altri), successivamente Greg Daniels, produttore e sceneggiatore, aveva spiegato che prima della fine della settima stagione vedremo “una serie di personaggi che lotteranno per ottenere il posto di Steve, perché non vogliamo presentare all’America la nostra scelta ma vogliamo che i telespettatori vedano diversi personaggi che lottanio per il posto di Michael“.

    Ma a smuovere le acque ci ha pensato Will Ferrell, guest star per quattro episodi diThe Office 7 che ad EW.com ha rivelato “sì, prenderò il posto di Carell, il mio personaggio si chiama Deangelo Vickers, ama l’America del Sud e avrà una gentilezza tutta sua quando tenterà di prendere il posto di Michael Scott. Volevo solo fare un episodio con Carell, poi i produttori mi hanno proposto di apparire per più episodi e io ho detto sì“. E’ stato a questo punto che EW.com ha domandato all’attore se questi più episodi potrebbero diventare un ruolo più regolare, e Ferrell ha risposto “oh sì, un ruolo regolare e a tempo pieno“.

    I commenti a queste dichiarazioni sono comunque altalentanti, per una fonte che dice che il calendario dell’attore è stato ‘ripulito’ così da permettere all’ex Saturday Night Live di partecipare alle riprese della serie, c’è una fonte vicina allo stesso Ferrell che dice che l’attore stava scherzando, tesi su cui condorda uno dei dirigenti NBC, mentre una fonte della produzione dice che “probabilmente Will stava scherzando, ma solo il tempo ci darà la certezza“. Meno possibilista Rainn Wilson, secondo cui “difficilmente Ferrell rimarrà nello show, è arrivato come potenziale rimpiazzo da Boss, ma guadagna 20 milioni di dollari a film ed ha altri pesci da prendere“.

    Di certo, insomma, c’è solo che in una situazione mai competitiva come quella dell’anno prossimo – come è possibile evincere dalle nostre casting news sui nuovi pilot, sono molti i grossi nomi in circolazione – NBC avrebbe tutto l’interesse ad unire al successo di The Office quello di Will Ferrell.

    In questi casi, come si dice, se son rose…

    688

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI