Whitney Houston: Sanremo 2012 la ricorda giovedì 16

Whitney Houston: Sanremo 2012 la ricorda giovedì 16

Whitney Houston 'torna' a Sanremo col tributo di Nina Zilli: canterà All At Once, storico brano eseguito dalla cantante a Sanremo 1987, nella serata di giovedì 16 febbraio

da in Festival di Sanremo 2012, Festival di Sanremo 2013, Nina Zilli, Whitney Houston
Ultimo aggiornamento:

    Whitney Houston a Sanremo 1987 @Olycom

    Anche il Festival di Sanremo ricorderà Whitney Houston, morta ieri notte (ora italiana) a Los Angeles a soli 48 anni. Il tributo alla regina del pop-soul è stato fissato per giovedì 16 febbraio, serata evento dedicata ai duetti internazionali e quindi particolarmente adatta per ospitare un omaggio alla straordinaria artista che proprio 25 anni fa stregò il pubblico dell’Ariston con All At Once. E dovrebbe essere proprio questa la canzone scelta per ricordarla: l’onore e l’onere sarà affidato a un ospite, ancora non ufficializzato. Viene smentita, quindi, la scelta di Nina Zilli, già tra i Big in gara al Sanremo 2012.

    Gianni Morandi e Gianmarco Mazzi, direttori artistici di Sanremo 2012, hanno inserito nella scaletta di giovedì 16 febbraio un tributo a Whitney Houston, trovata senza vita in un albergo di Los Angeles ieri notte. Un omaggio sentito, oltre che dovuto, a un’artista eccezionale che incantò il pubblico dell’Ariston nell’ormai lontano 1987, ormai 25 anni fa, con una strepitosa – rigorosamente live – esibizione su All At Once (qui il video).

    Molto probabile, quindi, che la canzone scelta per ricordarla sia proprio quella, nella quale si cimentò anche Gianni Morandi 12 anni più tardi proprio con la Houston, che ha ricordato con estremo affetto e grande stima. ‘Ho duettato con lei, anni fa – racconta Morandi, unico italiano ad avere avuto l’onore di esibirsi al suo fianco – Come sempre succede, il suo arrivo era stato preceduto dai suoi collaboratori che non volevano che duettasse con me, ma poi è arrivata lei, solare e positiva, e come tutti i grandissimi artisti ha ascoltato l’idea e si è’ subito messa a disposizione, felice di cantare con me anche se non avevo un inglese perfetto. E la ricordo a Sanremo 1987, quell’anno ero in gara (e vinse con Tozzi e Ruggeri, n.d.r.) e quando si esibì la sala si alzò tutta in piedi‘.

    Il tributo-’commemorazione’ verrà affidato a un ospite del Festival: vengono così smentite le voci che annunciavano un omaggio alla Houston cantato da Nina Zilli: la Zilli è tra i Big in gara e, sebbene si tratti di un’esibizione ‘fuori concorso’ sarebbe potuta restare indigesta agli altri Big.

    Meglio, quindi, affidarsi a uno tanti ospiti internazionali presenti all’Ariston nella serata Viva l’Italia nel Mondo, o mgari reclutare per l’occasione una delle nostre migliori cantanti. Sul web ci si augura una ‘comparsata’ di Giorgia, forse la più adatta a rendere giustizia alla voce di Whitney.

    459

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Festival di Sanremo 2012Festival di Sanremo 2013Nina ZilliWhitney Houston