Whitney Houston, in arrivo un film sulla sua vita: Rihanna, Meagan Good e Willow Smith in corsa per il ruolo principale

Whitney Houston, in arrivo un film sulla sua vita: Rihanna, Meagan Good e Willow Smith in corsa per il ruolo principale

Rihanna, Meagan Good, Vivica Fox, Jordin Sparks e persino Willow Smith, figlia di Will: sono queste alcune delle celebrità che potrebbero dare il volto a Whitney Houston nel biopic tratto dalla sua vita

    Rihanna and Whitney 637x476

    Rihanna, Meagan Good (attualmente nella sesta stagione di Californication), Vivica Fox, Jordin Sparks (una delle concorrenti di American Idol) e persino Willow Smith, figlia di Will: sono queste alcune delle celebrità che potrebbero interpretare il biopic scritto dal producer musicale Clive Davis per raccontare la vita di Whitney Houston, scomparsa due settimane fa. Il progetto era già in cantiere prima che la Houston morisse, ma avrebbe subito un’improvvisa accelerazione e non è chiaro se sarà o meno collegato al libro di memorie che Bobby Brown, ex marito della cantante, morisse.

    A neanche due settimane dalla morte di Whitney Houston sarebbe già in dirittura d’arrivo il biopic sulla vita dell’interprete della celebre I Will Always Love You: a dare il volto alla cantante/attrice potrebbero essere Rihanna (la favorita secondo il Daily Mail), Meagan Good (la prima a rivelare ad E! l’esistenza di un progetto), Vivica Fox, Jordin Sparks (una delle concorrenti di American Idol) e persino Willow Smith, figlia di Will, che interpreterebbe la Houston da giovanissima.

    Il progetto ci sembra molto di cattivo gusto, ma secondo quanto rivelato da People, la Houston era consapevole del progetto e anzi, ‘molto eccitata di vedere dove avrebbe portato: la sua speranza – ha spiegato una fonte anonima al giornale – è che il film a lei dedicato diventasse di successo come Tina – What’s Love Got to Do with It, il film diretto da Brian Gibson sulla vita di Tina Turner che portò a due nomination ai premi Oscar per Angela Bassett e Laurence Fishburne, rispettivamente Tina e Ike Turner‘.

    La prima a parlare del film – che sarà scritto dal producer musicale Clive Davis, a lungo mentore della cantante – era stata Meagan Good, l’attrice (attualmente guest star nella sesta stagione di Californication) aveva rivelato di aver incontrato anche la Houston, e che tra le prime cose su cui tutti si erano detti d’accordo è che ‘per le sequenze con le performance musicali avremmo utilizzato la sua voce, perchè la gente la identifica soprattutto per quello, e perchè non c’è nessuna interprete capace di cantare come lei‘.

    Secondo il Daily Mail, invece, la favorita sarebbe Rihanna, la quale però si era detta poco entusiasta di recitare in un film musicale: interpellata a proposito di un suo eventuale ruolo nel remake de ‘La guardia del corpo’, la cantante aveva risposto di odiare ‘quando i cantanti fanno film canterini, perché non puoi immaginarli come qualcun altro: io voglio interpretare un personaggio, tutta la mia vita è dedicata all’interpretare Rihanna, fare la cantante sul grande schermo non sarebbe una sfida per me‘.

    498