Where There’s Smoke, il nuovo (e falso) spinoff di Lost

La serie, secondo il celebre sito satirico, sarà una comedy da mezz'ora pensata per famiglie e intitolata “Where There's Smoke”: “In un momento imprecisato tra la sua prima apparizione nella serie – quando venne dipinto con una stana e mai vista forza derivante dagli alberi – e l'episodio della stagione tre dove prese Mr Eko e lo uccise, questo personaggio è diventata la star di punta dello show”, fa dire The Onion al presidente della ABC, Stephen McPherson

da , il

    Spinoff, spinoff, spinoff…e ancora spinoff! Dopo quelli di 90210, Melrose Place, Gossip Girl e chissà quanti altri (NCIS!) potremmo mai avere uno spinoff anche per Lost (magari incentrato su Smokey, il mostro di fumo)? La risposta è…

    La risposta è purtroppo no, anche se sono in molti ad essere caduti nella beffa architettata da “The Onion” (che come spiega Polisblog è un network di false notizie, contiene reportage di satira sia nazionale che internazionale, news locali), che parlava appunto di uno spinoff incentrato su Smokey, il famoso mostro di fumo di Lost.

    La serie, secondo il celebre sito satirico, sarà una comedy da mezz’ora pensata per famiglie e intitolata “Where There’s Smoke”: “In un momento imprecisato tra la sua prima apparizione nella serie – quando venne dipinto con una stana e mai vista forza derivante dagli alberi – e l’episodio della stagione tre dove prese Mr Eko e lo uccise, questo personaggio è diventato la star di punta dello show”, fa dire The Onion al presidente della ABC, Stephen McPherson. “E’ per questo – aggiunge – che siamo così eccitati di ‘Where There’s Smoke’, vedremo uno show sulla vita del mostro, sui suoi amici, interessi, amori, e quanto altro, in versione comica”.

    Alla serie – che ovviamente non vedremo mai – parteciperà anche Lea Thompson (Caroline In The City), che sarà la moglie di Smokey; il nostro mostro sarà ‘trasportato’ dall’isola di Lost a Chicago, dove lavora come commentatore sportivo radiofonico circondato da strani personaggi. La coppia avrà due figli, Tanner and Smoky, Jr.

    A creare lo show ed a sceneggiarlo sarà Chuck Lorre, che ha spiegato come tutto ruoti sul cosa faccia il mostro “dopo aver ucciso qualcuno ed essere scomparso? Che vita potrebbe avere? E abbiamo capito che anche la gente si fa queste domande, e sarebbe molto interessata a vedere Smokey nella vita di tutti giorni. Ed ovviamente sentirete le sue frasi più famose, tipo ‘Brrrrr, chk-chk-chk-chk, muuuuuuuuuuuuaaaaaaaaaaaarrrrhhh’“, ha concluso Lorre.

    Grazie al nuovo show, non vedremo più Smokey in Lost, ma in “Where There’s Smoke” vedremo svariati attori di Lost, primo su tutti Michael Emerson che interpreterà un personaggio di nome…Benjamin Linus! “La gente ama Smokey, e la gente ama ridere…non potete perdere questa serie, e non vi sto vendendo del fumo!”, ha concluso McPherson

    …peccato che – dicevamo – sia tutta una bufala anche se…mai dire mai!

    Un video con le apparizioni di Smokey, il mostro di fumo di Lost