Weeds, il primo video e le anticipazioni per l’ottava stagione

Weeds, il primo video e le anticipazioni per l’ottava stagione

Un primo promo per l’ottava e presumibilmente ultima stagione di Weeds e le prime anticipazioni di Jenji Kohan: appuntamento con Weeds 8 il primo luglio su Showtime

    Showtime ha rilasciato un primo promo per l’ottava e presumibilmente ultima stagione di Weeds, che in realtà non propone niente di nuovo se non uno scorcio dell’evoluzione di Nancy da mamma spacciatrice a vera signora della droga. La serie tornerà il primo luglio (insieme alla seconda stagione di Episodes), ma cosa ci aspetta dallo show? Per ora sia Showtime che Jenji Kohan sono state assai poco propense a fornire informazioni, ma qualcosa in giro si trova… attenzione, come sempre, agli spoiler!

    La settima stagione di Weeds si è chiusa con la famiglia Botwin che pensava di essere riuscita a chiudere i conti con il mondo criminale, in realtà scopriamo proprio negli ultimi secondi che un misterioso cecchino sta puntando il mirino sulla testa di Nancy (Mary-Louise Parker): il mistero sull’identità del killer sarà svelato il primo luglio, ma già l’anno scorso Jenji Kohan, creatrice dello show, forniva qualche spunto.

    E’ qualcuno che vuole uccidere Nancy, la domanda è chi? Noi sappiamo chi è, i telespettatori possono immaginarlo, è qualcuno dal passato, dovete scapare un po’: ma durante la sua fuga Nancy si è lasciata alle spalle un sacco di casini, e il passato ti viene sempre a ricercare‘. Secondo quanto rivelato dalla sceneggiatrice e producer, l’ottava stagione di Weeds sarà ambientata in Connecticut [come la settima] e sarà una sorta di ritorno alle origini: ‘E’ ironico, ma quando Nancy riflette su quale sia stato il periodo migliore per i suoi figli capisce che era la periferia: pensa ai suoi figli e dice, voglio un po’ di verde, voglio una casa.

    Penso che unire tutte queste famiglie sotto un unico tetto apra un sacco di possibilità per l’ottava stagione’.

    Non è chiaro se rivedremo Jennifer Jason Leigh nel ruolo della sorella di Nancy, ma la Kohan spiega che ‘ci sono molte cose su cui parlare, riguardo a queste due sorelle: Jill è gelosa, il loro rapporto non è molto salutare, ma penso che amino il piccolo Stevie e questo è un fattore importante: non so quanto sia una cosa istintitva, ma Nancy ha grandi qualità materne: è una madre leonessa, molto leale alla sua cucciolata e anche molto protettiva verso i suoi figli‘.

    E a proposito di figli, bisognerà vedere come Nancy reagirà alla scelta di Shane di unirsi alla polizia: ‘Il fatto che Shane si unisca alla polizia significa che c’è una parte di lui che ama la legge e l’ordine: è un po’ come in The Departed, due fratelli che scelgono due direzioni differenti…e cosa fai – conclude la Kohan – se hai un figlio spacciatore e uno poliziotto?‘. La risposta a partire dal primo luglio su Showtime.

    483