Wanna Marchi, L’Intervista di Costanzo: ‘Oggi tornerei in TV, ma non venderò mai più’

Wanna Marchi, L’Intervista di Costanzo: ‘Oggi tornerei in TV, ma non venderò mai più’

E per il suo ritorno sul piccolo schermo, dopo 16 anni, ''vende a 50 euro'' una cannuccia gialla usata dal giornalista

    Wanna Marchi, L’Intervista di Costanzo: ‘Oggi tornerei in TV, ma non venderò mai più’

    ”Mi piacerebbe fare qualcosa in televisione, ma vendere mai più”: sono queste le parole di Wanna Marchi a L’Intervista, il nuovo programma di Maurizio Costanzo in onda il giovedì sera in seconda serata su Canale 5. Da quando Striscia la notizia lanciò il caso, erano sedici anni che Wanna Marchi non appariva in televisione. Oggi ha 74 anni, ha scontato definitivamente la sua pena e si è lasciata intervistare dal giornalista coi baffi a Mediaset.

    Nel corso de L’Intervista, Wanna Marchi è tornata anche sul rapporto con Striscia la notizia, che, nei primi anni ’2000, complice anche Staffelli col suo ”Tapiro di Sale”, confezionò i primi servizi-denuncia su di lei, la figlia Stefania Nobile e il sedicente mago Do Nascimento.

    La tele-venditrice, riferendosi al tg satirico di Canale 5 firmato Antonio Ricci, da Costanzo ha chiarito che ”non odio nessuno”, anche perché una delle aspettative di vita di Wanna Marchi oggi è quella di guardare al futuro, dopo aver scontato tutta la pena grazie a varie forme di detenzione.

    Marchi su Canale 5 ha anche raccontato di come ha conosciuto il sedicente mago Do Nascimento. A presentarglielo sarebbe stato un marchese, che le avrebbe consigliato di fargli fare televisione insieme a lei.

    Di Do Nascimento, Marchi ne ha parlato come di una persona generosa che aiutava economicamente persone anziane in difficoltà; ma ha detto anche di non riuscire a perdonarlo perché, dopo i guai giudiziari, è sparito e non si è fatto mai più vivo. Ha anche smentito di una possibile vicenda sentimentale tra i due, anche perché ”lui è gay”, ha detto.

    A Costanzo è dunque venuto il dubbio che oggi Do Nascimento possa trovarsi da qualche parte nel mondo, di nuovo a lavoro in qualche emittente. Così in TV il giornalista coi baffi ha deciso di rivolgersi direttamente all’Ambasciata italiana in Brasile. E, parlando di Do Nascimento, Costanzo ha ricordato di come l’ex terrorista Cesare Battisti grazie al Brasile stia evitando l’esecuzione di vari ergastoli da scontare in Italia.

    L’altro passaggio de L’Intervista che ha catalizzato l’attenzione del pubblico a casa è stato quello in cui Costanzo ha fatto vendere a Wanna Marchi una cannuccia gialla in studio. E lei, evidentemente, non ha potuto fare a meno di accettare la sfida del conduttore. Queste le parole usate in TV dalla tele-venditrice:

    ”Innanzitutto è una cannuccia che viene usata dal dottor Costanzo e già questa è una garanzia. Ha una forma un po’ particolare, l’hanno fatta così in maniera tale che uno beve tranquillo senza aver paura che l’acqua esca di fuori. E poi come facciamo a bere senza cannuccia? Anche perché la bottiglia può essere inquinata, può averla toccata qualcuno, uno può averla aperta senza mettere i guanti, di conseguenza può essere piena di microbi. Quindi usate questa cannuccia, ve lo consiglia Wanna Marchi. D’accordo?”.

    A questo punto Costanzo le ha chiesto ”quanto la vende?” e Marchi ha risposto: ”50 euro va bene? Per la salute questo ed altro”.

    587

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI