Volo in diretta, Fabio Volo debutta su RaiTre con un angolo di ‘buone notizie’

Volo in diretta, Fabio Volo debutta su RaiTre con un angolo di ‘buone notizie’

Fabio Volo debutta questa sera su RaiTre con Volo in Diretta

    Volo in diretta_rai

    Fabio Volo debutta questa sera nella seconda serata di RaiTre con Volo in Diretta. Cancellato tra le polemiche Parla con Me di Serena Dandini, lo scrittore/conduttore/speaker diventato una specie di guru del pensiero contemporaneo, si appresta a prenderne gli spazi andando in onda il mercoledì, il giovedì e il venerdì dalle 23.15 alla mezzanotte spaccata, in tempo per dare la linea al Tg3. Uno show sui generis, rigorosamente in diretta, che Volo definisce ancora in fieri, senza una struttura ben definita. Dobbiamo credergli o si tratta di una mossa per non scatenare da subito qualche polemica a Viale Mazzini?

    Fabio Volo cerca di riportare lo spirito della radio su RaiTre: per questo ha spinto per avere la diretta, che caratterizza il suo programma, in onda fino alla fine della stagione per un totale di 32 puntate. Un momento di ‘svago’ nella seconda serata tv, lontana dalle polemiche politiche e basato sì sull’improvvisazione ma anche sulla presenza di ospiti di peso, come Alessandro Baricco, Noam Chomsky, Geremy Rifkin, Erri De Luca, Daniele Silvestri, Franco Battiato, Jovanotti, tutti previsti nel corso delle puntate.

    L’obiettivo? ‘Essere un’agorà dove non cavalcheremo la denuncia ma parleremo della contemporaneità per cercare motivi di speranza e ottimismo. Un luogo dove si possa parlare di buone notizie. Ci sono anche quelle, basta cercarle‘, dice Volo, che aggiunge ‘È un programma che guarda avanti in un Paese molto nostalgico, che si lamenta ma quando poi le cose passano erano sempre meglio prima.

    Noi proveremo a capire, invece, che mondo sarà e cosa possiamo fare perché ci piaccia‘.

    Felice dell’approdo a RaiTre (‘Credo sia la tv più bella, quella che almeno mi piace di più, so che sto entrando in una cattedrale‘), Volo annuncia anche la presenza un gruppo, la Toys Orchestra, che si occuperà degli intermezzi musicali. Insomma, la struttura interviste-musica-intrattenimento resta: bisogna vedere, però, come viene declinata. Stasera, per il debutto e in onore della primavera, tutto ruota intorno ai ‘risvegli’. staremo a vedere.

    378

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rai 3Fabio Volo