Vittorio Sgarbi ‘nudo’ a Domenica 5 e furioso a La Pupa e Il Secchione

Vittorio Sgarbi ‘nudo’ a Domenica 5 e furioso a La Pupa e Il Secchione

Doppio imperdibile show di Vittorio Sgarbi ieri sulle reti Mediaset: 1° tempo, spogliarello a Domenica Cinque; 2° tempo, rissa a La Pupa e il Secchione

    Vittorio Sgarbi è stato senza dubbio il mattatore della domenica dei canali Mediaset: ieri pomeriggio a Domenica Cinque si è prodotto in un mezzo streap-tease con il nobile scopo di difendere i ‘nudi’ artistici delle bellezze da calendario e per cercare una ‘par condicio’ tra uomini e donne: la missione era quella di combattere il luogo comune che vuole le ragazze poco abbigliate delle ‘poco di buono’ e i pornodivi degli eroi. Uno spettacolo (e un argomento) senza dubbio perfetto per una domenica in famiglia. Le sue performance sono continuate in serata con una bella rissa vecchio stile a La Pupa e il Secchione contro gli autori, contro Platinette, insomma contro tutti.

    Una ne pensa e cento ne fa: Vittorio Sgarbi non perde occasione per provocare e per farsi notare, qualsiasi sia il ‘salotto’ tv nel quale viene invitato.

    Doppia performance ieri per il critico d’arte, prima investito del solito ruolo di ‘mediatore’ nel talk che apre Domenica Cinque e poi ‘derubato’ del ruolo di presidente di giuria nella puntata de La Pupa e il Secchione. Nel pomeriggio ha tentato un mezzo spogliarello per difendere l’onore delle Pupe e difenderne la ‘purezza’ dai ‘soliti’ commenti ‘beceri’ e pregiudizievoli degli opinionisti (semplicioni a liquidare le pupe come delle ‘donnacce’ alla conquista di popolarità); in serata si è scagliato ‘amichevolmente’ contro gli autori de La Pupa e Il Secchione che gli hanno tolto la presidenza della giuria e l’hanno ‘vessato’ per le sue ‘innocenti’ provocazioni.

    Insomma, una tranquilla domenica trash targata Mediaset.

    281

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI