Vittoria Puccini e Il destino di un Principe

Vittoria Puccini e Il destino di un Principe

    Vittoria Puccini ne Il Destino di un Principe

    Va in onda domani 17 dicembre su RaiUno il film-tv Il Destino di un Principe, incentrata sulla tragica storia d’amore che portò Rodolfo d’Asburgo, figlio dell’imperatrice Sissi, al suicidio con l’amata Maria Vétzera, interpetata da Vittoria Puccini.

    Non riesce a staccarsi dai ruoli in costume l’indimenticata protagonista dei primi due capitoli di Elisa di Rivombrosa: dopo aver interpretato la Baronessa di Carini, Vittoria Puccini si immerge nuovamente nelle atmosfere ottocentesche, questa volta mitteleuropee. Suo il ruolo della giovanissima baronessa Maria Vétzera, morta col Delfino della dinasta asburgica, erede al trono dell’impero austro-ungarico, nel casino di caccia di Mayerling nel gennaio del 1889 per suggellare in eterno il loro amore. Amore decisamente contrastato, dal momento che Rodolfo, figlio dell’amatissima “principessa Sissi” e dell’imperatore Francesco Giuseppe, era già sposato e padre di una bambina. Un carattere decisamente ribelle ed inquieto quello di Rodolfo, da sempre in contrasto con la rigida etichetta di corte e con le imposizioni derivanti dal suo ingombrante titolo di successore alla Corona. I fatti di Mayerling non furono mai chiariti, anzi furono per anni oggetto di fantastiche supposizioni. Di certo la morte dell’amato figlio decretò definitivamente la rottura dei rapporti tra Sissi e Francesco Giuseppe e comportò forti conseguenze politiche. Si cerco di sopire lo scandalo della duplice morte, che vide Rodolfo uccidere Maria e togliersi la vita, portando via, di nascosto, il corpo della giovane baronessa, sepolta di fretta e furia lontano dal principe ereditario.

    La stanza dove furono ritrovati i corpi fu distrutta per volere dell’imperatrice, che fece erigere al suo posto una chiesa.

    I due protagonisti de Il Destino di un Principe

    Una storia fosca e romantica, che rivive (speriamo degnamente) nel film-tv in onda martedì, figlio di una coproduzione tra le emittenti pubbliche austriaca (ORF), tedesca (ARD) e italiana. La fiction è stata girata interamente in Austria, nelle Regge viennesi di Shönbrunn, dell’Hofburg e in altri palazzi asburgici e vede, come da tradizione coproduttiva, un cast internazionale. Ad interpretare il principe Rodolfo, infatti, l’attore tedesco Max von Thun, mentre nei ruoli dell’imperatore Francesco Giuseppe e di sua moglie Sissi troviamo Klaus Maria Brandauer e Franca Ceccarelli. Da segnalare inoltre, come gradito déjà vu, la presenza nelle vesti del pittore Hans Canon di Omar Sharif, che quarant’anni fa interpretò il principe Rodolfo nel famoso film Mayerling insieme a Catherine Denevue.

    Omar Sharif ne Il Destino di un Principe

    La fiction ha raccolto in Austria il 50% di share, obiettivo però davvero poco in linea con le medie d’ascolto della nostra tv, soprattutto considerando gli ultimi prodotti di fiction storiche.

    647

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI