Vite da copertina – Che fine hanno fatto?, su TV8 dal 26 giugno 2017 le monografie sui programmi cult della tv

Da lunedì 26 giugno 2017 su TV8 arriva Vite da copertina - Che fine hanno fatto?, il programma che racconta che fine hanno fatto i protagonisti dei programmi cult della storia della tv degli anni Ottanta e Novanta: da Non è la Rai a Bim Bum Bam, da Dawson's Creek a Sex and the City, sarà un lungo viaggio nei ricordi televisivi. In onda sul canale 8 del telecomando dal lunedì al venerdì alle 17.50, Candida Morvillo, Luca Bianchini, Andrea Vigneri e Andrea Carpinteri, insieme a tanti ospiti, dedicano ogni puntata a una monografia su personaggi o programmi tv.

da , il

    Vite da copertina – Che fine hanno fatto?, su TV8 dal 26 giugno 2017 le monografie sui programmi cult della tv

    Vite da copertina – Che fine hanno fatto? è il titolo del nuovo programma in onda su TV8 dal 26 giugno 2017, dal lunedì al venerdì alle ore 17.50 (canale 8 del telecomando), che ci racconterà che fine hanno fatto i programmi cult (e i loro protagonisti ) della televisione italiana e americana degli anni ’80 e ’90. Spin-off di ‘Vite da Copertina – Tutta la verità su…’, il nuovo programma di TV8 presenta in ciascuna puntata una monografia dedicata a trasmissioni o personaggi televisivi che, dopo un periodo di grandissimo successo, sono scomparsi dal mondo dello spettacolo.

    La tv di oggi che racconta la tv di ieri, così può essere sintetizzata la missione di Vite da copertina – Che fine hanno fatto?, la trasmissione di TV8 per gli amanti delle ‘operazioni nostalgia’ ma ideale anche per i giovanissimi che vogliono scoprire come era la televisione di trent’anni fa e chi erano i suoi protagonisti indiscussi. Insieme al cast fisso della trasmissione, dalla giornalista Candida Morvillo allo scrittore Luca Bianchini, dal fashion blogger Andrea Vigneri all’attore Andrea Carpinteri, saranno tanti i personaggi televisivi ad accompagnarci in questo viaggio nel passato del tubo catodico, per riviverne i ricordi e scoprirne i segreti.

    Vite da copertina – Che fine hanno fatto? su TV8: anticipazioni

    Con Vite da copertina – Che fine hanno fatto? si viaggerà indietro nel tempo e nei ricordi, attraverso i programmi che hanno segnato la storia televisiva degli anni Ottanta e Novanta. Le anticipazioni del programma rivelano che una monografia sarà dedicata a Non è la Rai, la trasmissione cult nata dal genio di Gianni Boncompagni che ha cambiato radicalmente l’intrattenimento televisivo pomeridiano degli anni Novanta e lanciato star tv come Ambra Angiolini, Laura Freddi, Alessia Merz, Antonella Elia e attrici affermate del calibro di Claudia Gerini e Sabrina Impacciatore.

    Il salto indietro nel tempo non può evitare Bim Bum Bam, il programma per ragazzi per eccellenza, condotto nei primi anni Ottanta da un giovanissimo Paolo Bonolis e dall’immortale Uan, il pupazzo animato dalle sembianze di un cane, divenuto l’icona-mascotte di ogni bambino.

    Quanto alla tv italiana, non possono poi mancare le monografie dedicate agli attori dei film di Fantozzi, alle Signorine Buonasera, a I Ragazzi della Terza C, a College e tanti altri.

    Il viaggio continua anche oltreoceano, dove negli anni Novanta si sono alternati telefilm di grandissimo successo come Beverly Hills, Baywatch, Happy Days seguiti negli anni da altre serie cult come Sex and The City, Friends, ER e Dawson’s Creek che hanno fatto incetta di ascolti e di premi in tutto il mondo, Italia compresa.

    Vite da copertina – Che fine hanno fatto? su TV8: gli ospiti

    A Vite da copertina – Che fine hanno fatto? su TV8 non mancheranno gli ospiti, proprio i protagonisti di quei programmi cult della tv. Saranno loro a raccontarci questi successi televisivi del passato con testimonianze e aneddoti: Pamela Petrarolo e Eleonora Cecere tra le ragazze di ‘Non è la Rai’; Roberto Ceriotti e Carlotta Pisoni Brambilla, in quegli anni nel cast di ‘Bim Bum Bam’; Fabrizio Bracconeri, uno dei ‘ragazzi della terza C’; Maria Giovanna Elmi indimenticabile ‘Signorina Buonasera’ e la mitica Anna Mazzamauro, la famosissima signorina Silvani oggetto del desiderio del ragionier Fantozzi.