VIP, film tv dei Vanzina, anticipato al 12 ottobre

VIP, film tv dei Vanzina, anticipato al 12 ottobre

Nuovi spostamenti nel palinsesto di Canale 5: stasera niente Maurizio Costanzo Show, spostato a domenica 12 ottobre

    Canale 5 continua a spostare pedine nel proprio palinsesto per cercare di alzare gli ascolti. Anticipato a domenica 12 ottobre il film tv VIP, con la regia dei fratelli Vanzina, previsto inizialmente per martedì 14. Martedì, invece, in onda il film Ti Odio, Ti Lascio, Ti…, mentre mercoledì contro Italia-Montenegro ci sarà Anna e i Cinque. E stasera niente Maurizio Costanzo Show.

    Orfana de Il Ballo delle Debuttanti, la domenica di Canale 5 si riempie dei VIP dei fratelli Vanzina che hanno chiamato a raccolta nomi celebri dello show biz nazionale per un film tv dedicato alle follie delle star e ai sogni impossibili delle classi medie.
    Protagonisti della fiction in onda alle 21.30 sono un’infermiera, dalle sexy fattezze di Martina Colombari, un classico ‘coatto’ romano (Enrico Brignano), l’oste di una trattoria romana prossima alla chiusura (Maurizio Mattioli), un giovane giornalista di gossip (Matteo Branciamore) e il portiere di un grande albergo (Carlo Buccirosso), tutti invitati per caso all’evento mondano dell’anno. Un’occasione per respirare la vita dorata dei vip e per scoprire, una volta di più, che in quel mondo patinato non c’è nulla da invidiare. Tra le guest star Maria Grazia Cucinotta e Alena Seredova.


    VIP dovrà vedersela con la prima puntata di Raccontami Capitolo II, che andrà in onda domenica alle 21.10 su RaiUno. Per domenica 19 ottobre Canale 5 propone un ancora non definito film, in attesa di una nuova produzione. Domenica 12, poi, andrà eccezionalmente in onda anche il Maurizio Costanzo Show, al posto di Terra!. MCS, infatti, non verrà trasmesso questa sera per evitare la sovrapposizione con La Talpa 3: una decisione che sembra più un tentativo di proteggere il reality di Italia1 che il talk più longevo della storia della tv. Per i prossimi giovedì si vedrà, per ora Terra! deve sacrificarsi.

    396