Vincitori Sanremo 2011

Vincitori Sanremo 2011

il festival di sanremo ha visto quest'anno molti vincitori, non soltanto tra i cantanti

    Archiviato il Festival di Sanremo da poche ore, si fa il bilancio dei vincitori di questa 61esima edizione. Il primo a vincere stando a quanto si legge sui giornali più che a quello che si è visto in tv è Gianni Morandi seguito a ruota dal tutto il suo staff, Elisabetta Canalis, Belen Rodriguez, Luca & Paolo. Tra i cantanti, ma ormai è storia, i due vincitori, Roberto Vecchioni e Rapahel Gualazzi, hanno messo d’accordo davvero tutti, consegnando ai posteri un’edizione di Sanremo poco vivace, ma musicalmente forse un tantino più su di altre.

    Il Festival di Sanremo 2011, però ha donato ben altri vincitori, uno su tutti, nella serata di giovedì è stato Roberto Benigni che ha regalato all’Italia un po’ di quell’amor patrio oramai dimenticato e fuori moda e nel corso della stessa serata anche Luca & Paolo hanno dato prova di poter cavalcare qualsiasi programma, dimostrando, leggendo Gramsci, di saper passare velocemente dalle corde comiche a quelle impegnate senza per questo divertire di meno. Sul carro dei vincitori ci vanno anche tutti i giornalisti della sala stampa che per una volta hanno saputo azzeccare e far coincidere i loro premi con quelli popolari.


    Letto così però sembra il Festival della perfezione, ma a dire il vero qualche pecca c’è stata, eccome. Pessimi gli interventi degli attori, da De Niro alla Bellucci, pessime, in alcuni momenti, le due vallette, o troppo disinvolte o troppo ingessate, pessimo a tratti, Morandi, troppo poco conduttore, troppo cantante e troppo di pancia nella partecipazione alle eliminazioni dei suoi colleghi, ma, detto questo, ricordiamo ancora una volta tutti i vincitori ufficiali di questo Festival.

    Vincitore assoluto con il brano, che è già ormai la bandiera dell’entusiasmo ritrovato, Chiamami Ancora Amore, Roberto Vecchioni. Il professore ci ha conquistati tutti e ha dimostrato che la classe ha, per fortuna, ancora il suo peso. Vincitore della Sezione Giovani o Nuova Generazione, Raphael Gualazzi con il brano Follia d’Amore, una spanna sopra tutti gli altri.


    Poi al secondo posto tra i big spiccano i Modà con Emma, vera rivelazione del Festival, soprattutto Emma dal punto di vista umano e lo ha dimostrato ieri all’Arena, per l’occasione in onda dall’Ariston, tenendo testa al solito carnevaletto triste di sopiti firmati Giletti.

    Terzo posto big per Al Bano di cui francamente avremmo fatto anche a meno a vantaggio di altri artisti, quali Madonia/Battiato, La Crus, Davide Van De Sfroos e perché no, anche Luca Barbarossa con Raquel del Rosario. Comunque nulla da eccepire, anche per quest’anno il festival ha stravinto riuscendo a far parlare soltanto di sé per un’intera settimana televisiva, e non è detto che non se ne parli più.

    597