Vince Tempera a La Corrida per fuggire da Sanremo

Vince Tempera a La Corrida per fuggire da Sanremo

Vince Tempera spara a zero sul Festival di Sanremo 2009 a poche ore dal suo debutto alla direzione dell'orchestra de La Corrida, al via questa sera su Canale 5

da in Canale 5, Corrida, Personaggi Tv, Primo Piano, Programmi TV, Festival di Sanremo 2009, vince-tempera
Ultimo aggiornamento:

    Vince Tempera

    Il maestro Vince Tempera debutta questa sera a La Corrida condotta da Gerry Scotti al posto dell’amatissimo maestro Roberto Pregadio. E per rilassarsi prima dell’esordio ha pensato bene di attaccare il Festival di Sanremo, cui quest’anno non parteciperà. “E’ una nave che affonda - ha detto alla stampa – e io come i topi scappo prima“.

    Non gli basta essere stato la pietra della discordia tra il maestro Pregadio e la produzione della Corrida (per i dettagli rimandiamo a un nostro precedente articolo): Vince Tempera, il nuovo direttore dell’orchestra de La Corrida, al via questa sera su Canale 5, spara a zero su Sanremo 2009. Dopo una collaborazione con il Festival della Canzone italiana durata ben 40 anni, ha deciso di non prendere parte alla kermesse come direttore d’orchestra e di rifugiarsi presso i lidi più sicuri custoditi dai Dilettanti allo Sbaraglio.

    Il motivo? Questo 59mo Festival di Sanremo proprio non gli piace. “Sanremo sta affondando e io sono come i topi, scappo prima che la nave affondi“, ha detto il maestro ai giornalisti che lo intervistavano per avere le sue impressioni sulla nuova avventura tv che sta per affrontare.
    Pare però che Tempera ce l’abbia proprio con Paolo Bonolis, verso cui non si è certo mostrato tenero: “La lista dei Big del 2009 sembra la fotocopia del Sanremo di Bonolis di 4 anni fa, con Povia, Renga, Zanicchi… Possibile non ci fosse altro?” spiega il maestro alla stampa.

    Ma non è solo il lato artistico a fargli storcere il naso: anche l’accoppiata Bonolis-Laurenti (fino a poco tempo fa coppia di ‘punta’ di Mediaset) sembra irritarlo. “E poi Luca Laurenti all’Ariston? - ha proseguito Tempera – Ma cosa è? Una Buona Domenica trasferita a Sanremo?“.

    Insomma Vince Tempera ha colto al volo la proposta della Corrida e non si pente delle scelta fatta: questo per lui sarà “un festival di transito” (l’ennesimo?) e lui preferisce passare dalla parte dei telespettatori critici piuttosto che scendere dirigere l’orchestra di una nave che affonda. Non si può certo dire che voglia seguire l’esempio degli orchestrali del Titanic.

    473

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canale 5CorridaPersonaggi TvPrimo PianoProgrammi TVFestival di Sanremo 2009vince-tempera