Vieni Via con Me, trovato l’accordo: i costi e i ricavi

Vieni Via con Me, trovato l’accordo: i costi e i ricavi

Trovato l'accordo per Vieni Via Con Me: solo da firmare i contratti degli ospiti della prima puntata, mentre Endemol smentisce il budget pubblicato da Libero e il Velino fa i conti in tasca alla Rai

da in Endemol, Fabio Fazio, Informazione, Programmi TV, Rai, Rai 3, Roberto Saviano, Vieni via con me
Ultimo aggiornamento:

    vieni via con me fazio saviano

    Mancherebbe solo la firma all’accordo tra Rai ed Endemol per Vieni Via Con Me, il programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano la cui prima puntata è prevista per l’8 novembre su RaiTre. Chiusi quindi i contratti per gli ospiti, con compensi rivisti al ribasso: secondo le indiscrezioni, a Paolo Rossi andrebbero 5.000 euro, ad Antonio Albanese circa 20.000 euro, mentre sarebbe confermata la partecipazione gratuita di Roberto Benigni e Claudio Abbado. Da rivedere al ribasso anche i costi del programma: Libero oggi ha parlato di circa 2.800.000 di euro.

    Voci di corridoio di Viale Mazzini danno ormai per raggiunti gli accordi tra Rai ed Endemol per Vieni Via con Me: mancano le firme, ma sembrano ormai pronti anche i contratti per gli ospiti della prima puntata del programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano, in programma per l’8 novembre, ovvero Paolo Rossi, Antonio Albanese e Roberto Benigni. Ma tiene ancora banco la questione dei costi: già ieri ad Annozero e poi oggi sulla prima pagina di Libero, Maurizio Belpietro ha indicato in 2.810.000 euro i costi previsti per le quattro puntate dello show (704.000 euro a puntata), cosi suddivisi: 2,4 milioni di costo esterno editoriale (conduttori e ospitate); 196.000 euro di costo esterno di produzione (collegamenti e studi fuori sede) e 220.000 euro di costo interno di produzione (quel che spende la Rai negli studi di Corso Sempione). Il budget è stato firmato dal dg della Rai Mauro Masi.

    I responsabili della Endemol, però, puntualizzano: quella cifra si riferirebbe al costo massimo ipotizzato in fase di preparazione del programma. Ad essa dovrebbero essere già sottratti 50.000 euro risparmiati sulla scenografia, il compenso di Claudio Abbado (che parteciperà gratuitamente) e i 250.000 euro del cachet di Benigni (cifra circolata, ma smentita dall’agente dell’attore/regista toscano, Lucio Presta). In più Bono Vox ha rinunciato per altri impegni, ergo qualcosa si potrà risparmiare anche sul ‘sostituto’. A carico di Endemol, invece, il compenso di Saviano, per il quale si parla di un cachet di 50.000 euro a puntata, mentre Fazio ha già un contratto biennale, tra i più pagati, della Rai.

    Come ha già specificato ieri ad Annozero Loris Mazzetti, capostruttura di RaiTre, i costi reali del programma si sapranno solo alla fine, a consuntivo, così come per capire quanto sarà ‘effettivamente’ costato alla Rai lo show bisognerà aspettare che sia chiusa la raccolta pubblicitaria.

    E a proposito di pubblicità, Libero avrebbe fatto un calcolo anche dei ricavi: stando ai dati di fine settembre, la Sipra avrebbe raccolto per Vieni Via con Me ‘appena’ 810.000 euro, il che avrebbe spinto l’autore dell’articolo, Franco Bechis, a spingersi a una previsione di circa 2 milioni di euro di perdita. A rifare i conti, però, ci ha pensato il Velino. Stando al listino Sipra autunno-inverno 2010, Vieni Via Con Me costa 50.000 euro per spot di 30”: considerato che il programma prevede due break a serata (la Sipra ne ha chiesto un terzo e aspetta la risposta di RaiTre) e che ogni break è composto da circa 7 spot, il totale degli spot nell’arco delle quattro puntate sarebbe pari a 56, per un incasso di 2.800.000 euro. A questi vanno aggiunti i ricavi di quattro previste telepromozioni (due delle quali giù vendute a 90.000 euro ciascuna) e delle farfalle in apertura e chiusura di programma. Nel caso in cui tutti gli spazi venissero venduti, quindi, la Rai raccoglierebbe ben più dei 2.800.000 euro indicati dal budget di previsione (e già rivisti al ribasso da Endemol).
    E stando sempre a Il Velino, se gli ascolti dovessero premiare il programma (l’obiettivo di share è fissato tra il 12 e il 14%) sarebbe già pronta la proposta di una seconda edizione per il 2011.

    695

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EndemolFabio FazioInformazioneProgrammi TVRaiRai 3Roberto SavianoVieni via con me