Vieni Via con Me, ospiti Fini e Bersani, ma la Rai dice no

Vieni Via con Me, ospiti Fini e Bersani, ma la Rai dice no

E' di nuovo bufera per il programma di Fazio e Saviano, Vieni via con me

    Vieni via con Me torna ad animare la polemica televisiva. Per la seconda puntata sono previsti Gianfranco Fini e Pier Luigi Bersani come ospiti. Ma dalla Rai arriva secco un no sia da Masi sia da Marano, con la motivazione che non sono previsti politici tra gli ospiti. L’intervento su cui sono stati chiamati ad intervenire riguarda i valori di destra e di sinistra. Ed è proprio il dg a scrivere a Ruffini chiedendo di bloccare la puntata e così, ancora una volta, il programma condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano torna a fare notizia prima ancora della sua messa in onda.

    Mauro Masi non arretra e quindi, il vicedirettore della Rai, Antonio Marano ha dovuto inviare una nota di servizio, almeno queste sono le voci che si rincorrono in queste ore, al direttore di RaiTre, Paolo Ruffini, in cui si chiarisce che nella scheda prodotto programma non si è fatto menzione della presenza di politici. In poche ore la notizia della partecipazione dei due politici ha messo in agitazione i piani alti della Rai e anche i palazzi della politica. Marano ha dichiarato che neanche Nichi Vendola avrebbe dovuto partecipare alla prima puntata e che quindi Ruffini deve attenersi alle disposizioni.
    Il vicecapogruppo vicario di Fli alla camera, Benedetto Della Vedova, ha definito la decisione della Rai “una follia”, Rosy Bindi non ha rinunciato all’ironia e si è mostrata sorpresa e ha affermato, “Ma come? La settimana scorsa io ci sono stata tutta la puntata e c’era anche Vendola. Mi sembra quantomeno curioso…riferendosi alla sua presenza nel monologo di Roberto Benigni.

    Giorgio Merlo, vicepresidente della commissione di Vigilanza Rai, ha aggiunto che in realtà, la presenza dei politici a Vieni via con Me non deve essere esclusa, perché il programma rientra tra le rubriche culturali e quindi i politici sono ammessi.
    Unico punto da discutere è la garanzia di pluralismo politico tra gli ospiti. Al momento nessuna decisione definitiva è stata presa in merito a quanto accadrà lunedì sera nel corso del programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano, di certo si sa che se doverrero partecipare le farebbero nel rispetto della filosofia del programma, che la scorsa settimana ha fatto il record d’ascolti, senza quindi la spettacolarità di un talk show. A questo punto non rimane che attendere i prossimi sviluppi.

    457

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI