Vieni via con Me, Masi: “Invitare anche Berlusconi e Bossi!”

Vieni via con Me, Masi: “Invitare anche Berlusconi e Bossi!”

Ecco, puntuale, il secondo atto della querelle che anima l'arrivo in studio, per la seconda puntata di Vieni via con me, di Fini e Bersani

    fazio saviano vieni via con me

    Vieni via con Me continua a tenere le prime pagine dei giornali anche oggi. Masi interviene per chiedere di invitare anche Berlusconi e Bossi, per rispettare la pluralità. E insite che la presenza dei politici non fosse prevista quando fu approvato il programma. Ma la risposta pronta di Mazzetti, capostruttura di RaiTre, è che nessuna regola è stata violata. Tutta la giornata di ieri è stata per così dire rallegrata da un vivace scambio di battute, più o meno velenose sull’opportunità o meno di far intervenire i due politici in trasmissione lunedì prossimo.

    In serata però, dopo il fermo no di Raitre, Masi e Marano hanno fatto un passo indietro e chiesto che almeno, per rispettare i criteri di contraddittorio e pluralismo fossero invitati anche gli esponenti del Pdl, Lega, Udc, e Idv. Sempre ieri, dopo vari rimbalzi è intervenuto anche il presidente della Rai Paolo Garimberti affermando che il pluralismo si garantisce per addizione e non per sottrazione e quindi dichiara, “Il pluralismo si fa aggiungendo voci e non sottraendone e anche in questo caso, forse, visto il delicato momento della vita politica, sarebbe stato opportuno aggiungerne altre subito o annunciare che ve ne sarebbero state di diverse in futuro. Ma questo non per imposizioni, norme, o vagheggiamenti di soffocanti par condicio fuori stagione, ma per accrescere ulteriormente la ricchezza del servizio pubblico”.

    Non si è fatto attendere, infine, il commento di Pier Luigi Bersani che non lascia spazio ad equivoci “Io ho ricevuto l’invito dai conduttori e dagli autori del programma. Mi rimetto a loro, non sarà certo Masi a dirmi dove io devo andare.

    Non ho alcuna ragione per non andarci”. E da parte sua Gianfranco Fini ha fatto sapere che sarà presente al programma.
    Un nuovo punto a favore di Fabio Fazio e Roberto Saviano che hanno, da una parte alimentato le aspettative per la seconda puntata di Vieni via con Me, facendo parlare di loro nelle prime pagine di tutti i quotidiani per un’intera settimana e dall’altra, hanno portato a casa la conferma di due partecipazioni che mai come in questo momento diventano significative. E di sicuro non è finita qui.

    424

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE